A Vancouver il primo bancomat per Bitcoin

A Vancouver il primo bancomat per Bitcoin

Una piccola società fondata da tre compagni di scuola opererà il primo sportello automatico di bitcoin a Vancouver la prossima settimana. Entro la fine dell'anno nuovi sportelli a Toronto, Montreal, Calgary ed Ottawa

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Mercato
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tanner29 Ottobre 2013, 10:49 #11
devilred e tutti i dispensatori di terrorismo: qualcuno di voi ha fatto compravendita di bitcoin, si è cimentato nel mining, ha provato a fare acquisti reali e vendite reali utilizzando la valuta?

Qui c'è puzza di aria fritta, ci si diverte a dire la propria senza una vera base.

Ho acquistato e venduto beni utilizzando i bitcoin, ho fatto trading e ho acquistato e venduto bitcoin con successo senza mai cadere vittima di scam ne di "hacker" che creano bitcoin dal nulla o che li rubano dal wallet...
Mah.
Tanner29 Ottobre 2013, 11:02 #12
E aggiungo che, si, i trasferimenti funzionano, le persone li accettano come mezzo di pagamento e si, Western Union e gli altri servizi di e-payment hanno i mesi contati.
san80d29 Ottobre 2013, 11:40 #13
Originariamente inviato da: Tanner
Western Union e gli altri servizi di e-payment hanno i mesi contati.


non penso
devilred29 Ottobre 2013, 11:41 #14
http://www.servermanaged.it/sicurez...ari-in-bitcoin/

di questi link ne e' piena la rete,inoltre se non ricordo male discovery o national geografic intervisto' un ragazzo americano a cui avevano fregato oltre 100.000$ in un solo colpo. seconda cosa non cercate di far passare gli altri per inesperti, chi vi ha detto che non ho mai fatto mining??? chi vi dice che non ho esperienza?? non cercate di convincere gli altri per convincere voi stessi, la realta' e' che oggi minare con gpu e' fuori luogo, investire soldi in hardware asic non e' proprio il caso, che oggi il bitcoin valga 1000€ mi frega poco visto che devo spendere un sacco di soldi per l'hardware e la bolletta enel a fine mese non si fa scrupoli, oggi vale tanto ma domani??? vogliamo mettere il fatto che magari un sacco di utenti acquista hardware asic e la difficolta' aumenta considerevolmente??? poi i soldi che hai speso se crolla la moneta li recuperi dopo 100 anni. se volete mettervi i problemi in tasca/testa e' solo un problema vostro.
threnino29 Ottobre 2013, 11:46 #15
Originariamente inviato da: Tanner
devilred e tutti i dispensatori di terrorismo: qualcuno di voi ha fatto compravendita di bitcoin, si è cimentato nel mining, ha provato a fare acquisti reali e vendite reali utilizzando la valuta?

Qui c'è puzza di aria fritta, ci si diverte a dire la propria senza una vera base.

Ho acquistato e venduto beni utilizzando i bitcoin, ho fatto trading e ho acquistato e venduto bitcoin con successo senza mai cadere vittima di scam ne di "hacker" che creano bitcoin dal nulla o che li rubano dal wallet...
Mah.


Da quando avere dubbi legittimi si chiama terrorismo?
Qui il terrorismo sta sotto un'altra bandiera. Ovvero augurarsi che la moneta bitcoin diventi universale e unica. Questo sì che è terrorismo.
HostFat29 Ottobre 2013, 11:55 #16
Originariamente inviato da: devilred
http://www.servermanaged.it/sicurez...ari-in-bitcoin/
di questi link ne e' piena la rete
Questo cosa centra con i Bitcoin?
Cosa cambia fra questo e salvare la propria username e password del proprio conto online, di una comune banca, su servizio di hosting gestito da incompetenti?
Originariamente inviato da: devilred
inoltre se non ricordo male discovery o national geografic intervisto' un ragazzo americano a cui avevano fregato oltre 100.000$ in un solo colpo.
Situazioni di cracking avvengono tutti i giorni, con conti bancari, paypal, carte di credito.
Questi casi invece sono l'effetto dell'incompetenza dell'utente, che non tiene alla sicurezza dei propri soldi.
A pagare questo sono sempre chi viene pagato da questi servizi, e si ritrova poi senza soldi causa chargeback.
Originariamente inviato da: devilred
seconda cosa non cercate di far passare gli altri per inesperti, chi vi ha detto che non ho mai fatto mining??? chi vi dice che non ho esperienza??
Scavare una buca nella sabbia non farà di te un esperto minatore, senza contare la superficialità di quello che scrivi.

Originariamente inviato da: devilred
non cercate di convincere gli altri per convincere voi stessi, la realta' e' che oggi minare con gpu e' fuori luogo, investire soldi in hardware asic non e' proprio il caso
E quindi? Bitcoin non è solo minare è ben altro.
Se sei giusto un utente che sperava di fare soldi facili a guardare un monitor hai certamente sbagliato

Originariamente inviato da: devilred
che oggi il bitcoin valga 1000€ mi frega poco visto che devo spendere un sacco di soldi per l'hardware e la bolletta enel a fine mese non si fa scrupoli, oggi vale tanto ma domani???
Ecco appunto, ti sarebbe piaciuto girare i pollici e diventare ricco, ripeto, hai sbagliato posto

Originariamente inviato da: devilred
vogliamo mettere il fatto che magari un sacco di utenti acquista hardware asic e la difficolta' aumenta considerevolmente??? poi i soldi che hai speso se crolla la moneta li recuperi dopo 100 anni. se volete mettervi i problemi in tasca/testa e' solo un problema vostro.
Si il mining è un aspetto del Bitcoin e un problema per gente più esperta e sa quel che fa, fai spazio a loro
HostFat29 Ottobre 2013, 11:57 #17
Originariamente inviato da: threnino
Da quando avere dubbi legittimi si chiama terrorismo?
Quel che scrive devilred sono "affermazioni", non dubbi
Originariamente inviato da: threnino
Qui il terrorismo sta sotto un'altra bandiera. Ovvero augurarsi che la moneta bitcoin diventi universale e unica. Questo sì che è terrorismo.
La libera scelta di quale moneta usare è terrorismo?
Stemby29 Ottobre 2013, 12:15 #18
Originariamente inviato da: devilred
appena nata!!!???

Sì, appena nata.

e' nata nel 2009

Appunto. Western Union è stata fondata nel 1851, ed è [u]solo[/u] un sistema di trasferimento di denaro, e non una valuta creata da zero.

solo perche' adesso la state conoscendo non vuol dire che sia nata ieri.

Veramente il mio primo bitcoin l'ho comprato nel 2011.

ma lo sai che il sistema ha parecchie falle??

Il sistema non ha falle. Sono i servizi connessi che ne hanno. Ma ancora più spesso i problemi sono localizzabili tra la sedia e la tastiera.

senza contare il fatto che parecchi hacker lo hanno preso di mira e riescono a creare bitcoin senza sforzo

Così sembra che creino bitcoin dal nulla. Non è così: semplicemente sfruttano la potenza di calcolo di utenti sprovveduti per estrarre bitcoin (a spese di questi ultimi). Botnet: cosa ben diversa da una falla del sistema.

paypal e company ti offrono la garanzia questo sistema non sa nemmeno cosa voglia dire quella parola.

Diciamo che i presupposti sono diversi. Con le criptovalute è l'utente che deve sapere cosa sta facendo. È senz'altro più responsabilizzante (il che è educativo, a ben vedere). A basso livello, però, una garanzia c'è, e si chiama matematica, una brutta bestia che non si piega al volere del singolo
threnino29 Ottobre 2013, 12:33 #19
Originariamente inviato da: Stemby
Diciamo che i presupposti sono diversi. Con le criptovalute è l'utente che deve sapere cosa sta facendo. È senz'altro più responsabilizzante (il che è educativo, a ben vedere). A basso livello, però, una garanzia c'è, e si chiama matematica, una brutta bestia che non si piega al volere del singolo


Mi sembra di sentire gli stessi discorsi riguardo a Linux 10 anni fa (e un po' anche oggi).
Noi siamo un'elite, noi siamo migliori, gli altri non capiscono un legume.
Hai fatto dei soldi con i bitcoin, va bene, puoi pure vantartene, ma non venirmi a vendere i bitcoin per quello che NON sono.
Finchè rimarranno diffusi, ma non troppo, va bene. Voglio vederli su scala mondiale che bel casino ne esce fuori. Un mutuo di una casa in bitcoin, certo...
Stemby29 Ottobre 2013, 12:38 #20
Originariamente inviato da: threnino
Hai fatto dei soldi con i bitcoin

Non ne ho fatti, se proprio vuoi saperlo. Anzi, ne ho spesi molti, e ho dedicato al progetto molto del mio tempo. Credo nel progetto, ma non l'ho mai visto come un mezzo per arricchirmi. Vorrei solo vederlo diffondersi più in fretta, perché [u]è[/u] il presupposto per una società più equa e giusta.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^