Asus interessata all'acquisizione di Asrock?

Asus interessata all'acquisizione di Asrock?

Si vocifera di importanti cambiamenti nelle dinamiche dei produttori di schede madri taiwanesi: Asus starebbe pensando di rilevare il produttore n°3 al mondo, unendo le forze e guadagnando un margine competitivo ancora più netto sugli altri player del settore

di pubblicata il , alle 08:16 nel canale Mercato
ASUSASRock
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
-Vale-01 Ottobre 2012, 10:17 #11
A pensarci ce stato un periodo che se uno cercava una morbo economica o andava su ECS o su asrock , adesso invece anche Asus si era messa a fare morbo molto economiche , e asrock anche morbo di fascia medio alta
T2OJAN01 Ottobre 2012, 11:44 #12
A pensare a che fine ha fatto DFI... Inchiodata a X58 (((
Vodka01 Ottobre 2012, 14:05 #13
Quoto.

Produttori di schede indecenti, quali Asus e Asrock, dominano il mercato consumer da decenni, grazie probabilmente a venditori compiacenti o semplicemente distributori più efficaci (o meglio mazzettati).

Produttori di schede madri come invece DFI sono finiti a fare schede solo oem.

Poi non è che Asrock o Asus non abbiano fatto schede decenti, anzi, da quando è quasi monopolista Asus si sta impegnando quasi di più.
Ma la qualità è una altra cosa.
Maury01 Ottobre 2012, 14:25 #14
Originariamente inviato da: Vodka
Quoto.

Produttori di schede indecenti, quali Asus e Asrock
, dominano il mercato consumer da decenni, grazie probabilmente a venditori compiacenti o semplicemente distributori più efficaci (o meglio mazzettati).

Produttori di schede madri come invece DFI sono finiti a fare schede solo oem.

Poi non è che Asrock o Asus non abbiano fatto schede decenti, anzi, da quando è quasi monopolista Asus si sta impegnando quasi di più.
Ma la qualità è una altra cosa.


Ma sei serio ?
sgsgsfgsgsfgsg01 Ottobre 2012, 14:37 #15
Originariamente inviato da: Maury
Ma sei serio ?


Mhà....a giudicare dal Nick probabilmente è ubriaco...
shellx01 Ottobre 2012, 15:35 #16
uhm... ma a me sta cosa mi sembra strana...
Asrock era un sub-brand di Asus anni fa, Asus negli anni se le scrollata. Oggi Asrock è una piccola parte di Pegatron la quale gli è stata concessa la possibilità di produrrore prodotti diversi dalla entry-level e oem.
Mi sembra strano che Asus si voglia ricomprare una cosa che ha rifiutato.
Tuttavia Asus ha ventuto il 25% di quote Pegatron, quees'ultima non produce piu design per Asus....fosse questo l'obiettivo ? Asus vuole ricostruire una pesudo-pegatron per le sue mobo servendosi di Asrock (visto che eustìultima si è sapura affermare nel mercato negli anni) ??
Asrock pero ha un ecosistema indipendente ormai con tanto di community e appassionati dei suoi prodotti...si fara mai assorbire da asus ?
Comunque mi sembra una notizietta da rumore...
-Vale-01 Ottobre 2012, 15:37 #17
Originariamente inviato da: Vodka
Quoto.

Produttori di schede indecenti, quali Asus e Asrock, dominano il mercato consumer da decenni, grazie probabilmente a venditori compiacenti o semplicemente distributori più efficaci (o meglio mazzettati).

Produttori di schede madri come invece DFI sono finiti a fare schede solo oem.

Poi non è che Asrock o Asus non abbiano fatto schede decenti, anzi, da quando è quasi monopolista Asus si sta impegnando quasi di più.
Ma la qualità è una altra cosa.


Con tutta onesta Asus e sempre stato uno dei migliori produttori di mobo , ne ho avute decine e mai un problema ho ancora un p2 333 MHz con mobo Asus ancora funzionante se lo dovessi rimontare
Adric01 Ottobre 2012, 16:17 #18
A Roma più della metà dei negozi ha a listino solo Asus e Asrock, non è facile trovare Gigabyte o marchiate Intel (e costruite da Foxconn), per non parlare delle altre marche (ad esempio MSI) o di coloro che si sono ritirati dal settore (ad esempio Abit).
Col risultato che l'offerta di schede madri effettivamente disponibili è sempre più ridotta.
Un andamento che è l'opposto rispetto ad altre tipologie di prodotto, come ad esempio i cabinet, dove invece c'è molta più scelta che in passato.
Aryan01 Ottobre 2012, 16:28 #19
Originariamente inviato da: Navpix
Mhà....a giudicare dal Nick probabilmente è ubriaco...


Attenzio che uno che pubblica 0.12 post al giorno è degno di essere definito il Malick di HWUpgrade! RISPETTO!
shellx01 Ottobre 2012, 16:31 #20
Originariamente inviato da: Adric
A Roma più della metà dei negozi ha a listino solo Asus e Asrock, non è facile trovare Gigabyte o marchiate Intel (e costruite da Foxconn), per non parlare delle altre marche (ad esempio MSI) o di coloro che si sono ritirati dal settore (ad esempio Abit).
Col risultato che l'offerta di schede madri effettivamente disponibili è sempre più ridotta.
Un andamento che è l'opposto rispetto ad altre tipologie di prodotto, come ad esempio i cabinet, dove invece c'è molta più scelta che in passato.


Ma guarda è vero sicuramente che Asus e Asrock hanno un listino piu vasto, ma di Gigabyte ed MSI sene trovano a go go dalle mie parti. Per cui non so che negozi frequenti.
Basta cercare anche su web se c'è disponibiltà effettiva.

Tuttavia ripeto: secondo me Asus non acquista un bel niente, sono solo rumors infondati...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^