Nokia e Siemens: joint-venture per infrastrutture di rete

Nokia e Siemens: joint-venture per infrastrutture di rete

I due colossi decidono di unire le proprie divisioni che si occupano di infrastrutture e servizi di reti di comunicazione

di pubblicata il , alle 11:52 nel canale Mercato
Nokia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
task-21 Giugno 2006, 18:51 #11

Helsinki e Monaco...

praticamente lo stabilimento di milano che si occupava appunti anche di ricerca sulla rete gsm che fine farà?
MadCow21 Giugno 2006, 19:00 #12
e 6000 persone a casa ....

(non prepensionamenti come capita da noi....)
spannocchiatore21 Giugno 2006, 20:15 #13
1 i posti fino a un massimo di 9000 per i primi 4 anni (quindi 6000 penso sia giusto)
2 scusatemi se sono stato leggero sull'argomento dei tagli, però il commento di prova non lo accetto..sembra quasi che io sia uno stronzo che gode a veder gente licenziata..invito ad essere un pò più umili, e non mettersi su un piedistallo..
MiKeLezZ21 Giugno 2006, 21:53 #14
sì ma non è che le aziende possono tenere miliardi di dipendenti
a chi tocca, tocca.. spiace, ma è così
al limite sarebbe bello che quelle persone trovassero subito lavoro, ma non vorrei mai che i sindacati costringessero a non licenziare
le aziende non sono macisti, falliscono pure loro
spannocchiatore21 Giugno 2006, 23:04 #15
x mikelezz
è un discorso tremendamente incasinato..però il comportamento odierno non è simpatico da parte di manager e dintorni..infatti è risaputo che solo tedesschi e gapponesi hanno stipendi (parlo dei manager) rapportati ai rischi che corrono, mentre inglesi e soprattutto quello statunitensi no..sono astronomici, senza reali connessioni col rischio e risultati..e quelli italiani indovina da chi copiano


ho letto il post che ho fatto prima (è proprio una giornata di ***): 6000 pensio sia giusto significa che 6000 penso sia il numero giusto rispeto a 9000, no che sia giusto licenziare 6000 persone..che giornata...
Psychnology22 Giugno 2006, 01:15 #16
per quanto riguarda i licenziamenti, sono già stati annunciati 10.000 tagli di posti di lavoro. Alla fine è inevitabile, è l'unico modo per vincere la concorrenza americana e asiatica. Saluti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^