Reti Wi-Fi e salute: il governo UK decide di indagare

Reti Wi-Fi e salute: il governo UK decide di indagare

Il Governo Britannico commissiona un'analisi relativa all'impatto sulla salute delle reti Wi-Fi, al fine di dipanare alcuni dubbi

di pubblicata il , alle 10:37 nel canale Mercato
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LZar15 Ottobre 2007, 10:52 #11
Originariamente inviato da: ivan86
Sono uno studente universitario di Pavia, ingegneria elettronica! in quella zona sono presenti 4 reti wi-fi di diverse aziende tra cui 1 quella scolastica!! vi posso dire che dal 4 anno in su è davvero difficile trovare qualcuno con ancora i capelli


Io mi sono laureato in ingegneria al Poli di Milano nel 1992 e ti assicuro che anche 15 anni fa, quando le reti wifi erano poco più che fantascienza, al quarto anno di capelli se ne vedevano comunque pochi . Rassegnati, non sono le reti wifi, è proprio Ingegneria ....
Rugginofago15 Ottobre 2007, 11:15 #12
MesserWolf e Rubberick, ma quanti anni avete? Cosa diavolo vuol dire "eh allora i cellulari...."? Mi vien da pensare che siate azionisti di maggioranza di qualche azienda che gestisce il Wi-fi per far questi discorsi davvero da buttar via la testa.
Se una cosa fa male fa male e stop, se poi voi volete friggervi il cervello fate pure ma non tirate su polemiche senza ne capo nè coda. Fortunatamente c'è gente con un pò più di sale in zucca che ci tiene a sapere se una cosa puo' essere nociva o meno a prescindere dai benefici che comporta.


Ps: l'ultima ricerca sui cellulari (prima ricerca seria, effettuata in 10 anni di rilevazioni continue), ha certificato un aumento della probabilità di contrarre un tumore del 30% superiore per chi usa 1h al giorno in media il cellulare rispetto a chi non lo usa o lo usa comunque sporadicamente. Speriamo che col wi-fi ci mettano un pò meno: se dovessero trovare qualcosa che non va forse evitiamo qualche funerale.
MesserWolf15 Ottobre 2007, 11:19 #13
Originariamente inviato da: Rugginofago
MesserWolf e Rubberick, ma quanti anni avete? Cosa diavolo vuol dire "eh allora i cellulari...."? Mi vien da pensare che siate azionisti di maggioranza di qualche azienda che gestisce il Wi-fi per far questi discorsi davvero da buttar via la testa.
Se una cosa fa male fa male e stop, se poi voi volete friggervi il cervello fate pure ma non tirate su polemiche senza ne capo nè coda. Fortunatamente c'è gente con un pò più di sale in zucca che ci tiene a sapere se una cosa puo' essere nociva o meno a prescindere dai benefici che comporta.


Ps: l'ultima ricerca sui cellulari (prima ricerca seria, effettuata in 10 anni di rilevazioni continue), ha certificato un aumento della probabilità di contrarre un tumore del 30% superiore per chi usa 1h al giorno in media il cellulare rispetto a chi non lo usa o lo usa comunque sporadicamente. Speriamo che col wi-fi ci mettano un pò meno: se dovessero trovare qualcosa che non va forse evitiamo qualche funerale.


Ma hai letto quello che ho scritto ?
VEKTOR15 Ottobre 2007, 11:25 #14
Originariamente inviato da: MesserWolf

Ma hai letto quello che ho scritto ?


Che classe ha scelto? Paladino legale buono? Leggi bene Ruggi
A proposito Messerwolf, CONFESSA! SEI AZIONISTA DI MAGGIORANZA DI CHI? RISPONDI!
demon7715 Ottobre 2007, 11:25 #15
E' vero che non è ancora scientificamente dimostrato.. ma sta di fatto che i casi di leucemia e tumori vari si concentrano vicino agli elettrodotti e alle grandi antenne (vedi radio vaticana).
Quindi di fatto si sa che i campi magnetici non sono certo un toccasana..

Va però certamente detto che i danni sono anche legati alla potenza di queste onde: i casi che ho citato poco fa sono gli estremi, una situazione normale prevede la presenza di onde radio di tutte le frequenze ma la potenza del segnale non è assolutamente paragonabile.

Questo vuol dire che probabilmente (E LO SPERO) la copertura wi-fi e quelle che seguiranno non causano danni tangibili alla salute.
Rugginofago15 Ottobre 2007, 11:28 #16
Originariamente inviato da: MesserWolf

Tra l'altro se scoprono che il wi-fi fa male..... allora coi cellulari come la mettiamo? In linea teorica dovrebbero fare molto peggio.


Leggendo poi anche l'altro intervento io l'ho capita così. Siccome è un ragionamento che spesso sento fare, mi inalbero non poco davanti a queste cose. Se il tuo intento era diverso, ritiro l'accusa nei tuoi confronti
MesserWolf15 Ottobre 2007, 11:29 #17
Originariamente inviato da: VEKTOR
Che classe ha scelto? Paladino legale buono? Leggi bene Ruggi
A proposito Messerwolf, CONFESSA! SEI AZIONISTA DI MAGGIORANZA DI CHI? RISPONDI!




In realtà il mio vero nome è Montgomery Burns

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Rugginofago15 Ottobre 2007, 11:30 #18
Vektor sai che i paladini belli, corazzati e scintillanti sono le prede preferite del rugginofago!
Rubberick15 Ottobre 2007, 11:30 #19
vabbe ma appunto anche senza studio risulta chiaro che maggiore potenza = danno maggiore.. le varie ratifiche servono proprio a questo a concepire schede che sfruttino potenze sempre minori per il passaggio di dati... ci sono schedine che agganciano con -80dbm... xD siamo nell'ordine dei picowatt... poi fate voi...

una cosa e' radio vaticana che non oso pensare cosa butta nell'etere e una cosa e' un ridicolo router da pochi mW

PS: xD nn trasformiamo il topic in una seduta di D&D
MesserWolf15 Ottobre 2007, 11:31 #20
Originariamente inviato da: Rugginofago
Leggendo poi anche l'altro intervento io l'ho capita così. Siccome è un ragionamento che spesso sento fare, mi inalbero non poco davanti a queste cose. Se il tuo intento era diverso, ritiro l'accusa nei tuoi confronti


No la mia era proprio una domanda .... come la mettiamo se fa male, dato che allora anche i cellulari sono un problema? Non mi sembra una cosa così banale da risolvere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^