Yahoo! taglia 560 posti di lavoro

Yahoo! taglia 560 posti di lavoro

L'azienda statunitense decide di licenziare il 4% della propria forza lavoro, in un programma di ridimensionamento dei conti

di pubblicata il , alle 16:37 nel canale Mercato
Yahoo
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
the_wizard16 Dicembre 2010, 01:14 #11
Originariamente inviato da: PhilAnselmo@Superjoint
Taglia 560 posti di lavoro?

Yahoooooooo!





Scusate, era più forte di me.


Yohoooooooo

c'è un neurone funzionante nel tuo cervello?

scusa, è stato più forte di me
AleLinuxBSD16 Dicembre 2010, 08:38 #12
Probabilmente spostano i posti di lavoro nei Paesi del terzo mondo in modo da spendere meno ed usano la crisi economica come scusa per effettuare simili tagli.
E yahoo non sarebbe comunque né la prima né l'ultima.
PaSteam16 Dicembre 2010, 10:23 #13
se avessero accettato di farsi comprare dalla microsoft magari unendo le forze
qualcosa di buon ci poteva anche uscire.

ed ecco qua a cosa porta la superbia
Ork16 Dicembre 2010, 10:43 #14
Originariamente inviato da: PaSteam
se avessero accettato di farsi comprare dalla microsoft magari unendo le forze
qualcosa di buon ci poteva anche uscire.

ed ecco qua a cosa porta la superbia


beh yahoo è il secondo motore di ricerca nel mondo (e in alcuni paesi è il primo, cina/giappone). Non era una scelta da poco farsi comprare da bing
dtreert16 Dicembre 2010, 10:49 #15
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Probabilmente spostano i posti di lavoro nei Paesi del terzo mondo in modo da spendere meno ed usano la crisi economica come scusa per effettuare simili tagli.
E yahoo non sarebbe comunque né la prima né l'ultima.


bah... per me la delocalizzazione funziona solo con manodopera produttiva. non per "informatici". sensa senzo per me
alexdal16 Dicembre 2010, 13:17 #16
Yahoo ha perso tantissimo.

In Europa e' dimenticato
In America sopravvive
In GIappone e' forte, infatto ebay non e' riusciuto a fare niente perche' tutti usano yahoo come compravendita

Ma nessun o quasi usa la posta di yahoo.

E se la usi devi pagare per usarla con outlook o con il telefono

Avevano iniziato a fare un buon portale per i cellulari ma (a meno che mi sbagli) non e' stato usato per nulla.

Io personalmente non potevo leggere i caratteri diversi dall'alfabeto.
ferro98616 Dicembre 2010, 23:10 #17
Originariamente inviato da: alexdal
Yahoo ha perso tantissimo.

In Europa e' dimenticato
In America sopravvive
In GIappone e' forte, infatto ebay non e' riusciuto a fare niente perche' tutti usano yahoo come compravendita

Ma nessun o quasi usa la posta di yahoo.

E se la usi devi pagare per usarla con outlook o con il telefono

Avevano iniziato a fare un buon portale per i cellulari ma (a meno che mi sbagli) non e' stato usato per nulla.

Io personalmente non potevo leggere i caratteri diversi dall'alfabeto.



Cosa?

Secondo me ti sbagli, l'email di yahoo è gratuita, anche via POP3!!!!
Io la uso da anni e continuo a usarla, per me è una delle migliori email del mondo, quasi al pari di Gmail, anzi, per certe cose superiore.

Purtroppo, non ha avuto come google alcune trovate geniali che la spingessero forte.

Ma, domandone: non c'era stata una grossa parthnership tra yahoo e facebook?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^