Sempre più crisi tra i produttori di memorie DRAM

Sempre più crisi tra i produttori di memorie DRAM

Domanda in forte contrazione per tutti i produttori di memorie DRAM, con un calo generalizzato che ha avuto il suo picco a fine 2008

di pubblicata il , alle 17:36 nel canale Device
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bongo7410 Febbraio 2009, 19:49 #11
non mi risulta ....
dal mio rivenditore di fiducia 1settimana fa 2GB ddr2 800 Mhz costano 19 euro
Mo stanno a 30
qualcuno se lo spiega?
macfanboy10 Febbraio 2009, 19:57 #12
Originariamente inviato da: davidTrt83
Non capisco come possano tutti i produttori ridursi a vendere sottocosto.. cioè, piuttosto non produco!


Produci o non produci gli operai li paghi uguale, i macchinari si invecchiano lo stesso, le spese fisse rimangono.
Se vendi sottocosto (si spera temporaneamente) riduci le perdite. Certo a lungo non può durare: o si rialzano i prezzi o tagli da qualche parte.
tmx10 Febbraio 2009, 20:00 #13
crisi mondiale, multa al cartello delle memorie, lo spingi-ram vista venduto poco, e invece xp arzillissimo e il boom dei netbook che necessitano di poca memoria...

...ragà, secondo me ci avete preso un pò tutti.

tra l'altro numeri *pazzeschi* ste perdite...
marchigiano10 Febbraio 2009, 20:33 #14
come nel settore dell'auto... calo del 40%... non è che adesso andiamo tutti a piedi, è che prima abbiamo comprato non per necessità ma "per di più", avere 8gb tanto per averli, perchè costavano poco, la macchina nuova tanto la pago in 240 comode rate...

ora uno, anche se ha le possibilità economiche, difficilmente compra altri 8gb di ram o cambia la macchina nuova di pochi mesi... forse dovevano prevederla prima sta simil-crisi

non penso che il passaggio a vista avrebbe incrementato più di tanto la vendita di ram, se vai a vedere i sistemi della gente qui del forum il 90% ha 4gb, gli altri di più

sfogli i volantini dei computer, difficile trovare un notebook con meno di 3gb... anche economici da 400 euro
Therinai10 Febbraio 2009, 21:40 #15
ovvio, non è che il mercato ram è in crisi, è che ne hanno venduta talmente tanto che ormai è più comune del pane. Una flessione era più che prevedibile, a prescindere dalla crisi generale.
bongo7410 Febbraio 2009, 22:21 #16
ma che crisi e crisi!
mo si sono inventati le ddr3 e li si che ci magnano allegramente!
ok per ora le hanno in pochi, pero i 4GB li hanno in molti e 4GB ddr2 decenti costano ancora dei soldi veri

spesso abbiamo +ram di quella che serve diciamolo pure forte...

oramai gente che naviga e scrive mail lavora con macchine da 2-3-4GB di ram, quando ne basterebbe 512MB

è come se per andare la spesa invece che la Punto 1.2 prendessi una Lamborghini
camus8510 Febbraio 2009, 22:22 #17
Mah... io a dire il vero ho appena comprato (arrivate oggi) delle ottime G Skill DDR2 4x2 GB 800 MHz (4-4-4-12) 1.8V~1.9V a 130 euro spese di spedizione incluse. Sono 8 GB di RAM, di qualità massima senza ricorrere ad overclock o overvolt. Per la quantità di memoria, direi che il prezzo è molto buono (altrimenti non la prendevo! )!
La mia ipotesi per cui non hanno venduto come speravano, è anche e soprattutto la maledizione dei 32 bit... continuano a propinare sistemi operativi a 32 bit nonostante TUTTI gli attuali sistemi potrebbero tenere egregiamente sistemi a 64 bit. Se ti vendono un pc con 4 GB di RAM, mica ti danno (nella maggior parte dei casi) un Windows Vista a 64 bit! Ho comprato un portatile l'anno scorso, 2 GB di RAM... sistema operativo a 32 bit. Sul pc di casa ho 3 GB e fra poco mi monto gli 8 GB, ma nel weekend mi toccherà anche cambiare sistema operativo, passare da Windows XP 32 bit a Windows Vista 64 bit.

E soprattutto, vedendo come si comportano i produttori di pc, mi auguro che Windows 7 (anche se così non sarà, pare) sia distribuito SOLO a 64 bit. Altrimenti va a finire che continueranno a propinare sistemi operativi a 32 bit. Abbattiamo questo limite e continuiamo ad aumentare la dimensione della memoria, come è stato fatto fino ad ora (anche se negli ultimi anni si ha avuto un rallentamento dovuto proprio a questo motivo).

In finale... la gente mica può comprare sempre il prodotto nuovo appena uscito... non si può sempre comprare tutto! Il mercato non può essere SEMPRE in aumento! Sarebbe un bel sogno, ma bisogna anche ipotizzare uno stazionamento o addirittura una diminuzione! Chi non vorrebbe che gli affari vadano sempre meglio, di anno in anno!
frankie10 Febbraio 2009, 23:33 #18
Ricordiamoci che per far girare office non servono mille e mila giga di ram.
Poi c'è il limite dei 32bit...
Crimson Skies11 Febbraio 2009, 00:05 #19
Camu85 ha detto sagge parole.
Se ci fate caso quanti notebook con 4Gb o Desktop con lo stesso quantitativo di ram hanno Vista Hom. Un sistema a 32 bit che non vede e non sfrutta tutta la ram. I 4Gb sono solo uno specchio per le allodole per invogliare a comprare e basta.
Mo se stanno in crisi se fregano!! Si imparano a voler mangiarci sopra e vendere le cose a prezzi esorbitanti (Mb 1366 e DDR3).
share_it11 Febbraio 2009, 06:50 #20
il capitalismo teorico prevede essattamente che nel lungo periodo le aziende arrivino a vendere al prezzo di costo variabile, cioè sotto il costo totale.
Come esattamente prevede che il lavoro si sposti nei paesi poveri.
Infatti qualche comunista in parlamento è meglio che ci sia, anche se per molte altre cose magari non piacciono.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^