Un futuro assieme per architetture ARM e AMD?

Un futuro assieme per architetture ARM e AMD?

Un futuro scenario di evoluzione del mercato potrebbe vedere ARM e AMD lavorare assieme per soluzioni destinate al segmento mobile e ai tablet, con un approccio alla Fusion

di pubblicata il , alle 11:02 nel canale Device
AMDARM
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

66 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zhelgadis28 Aprile 2011, 12:41 #11
Originariamente inviato da: Kino87
Gli attuali processori X86 non sono più CISC, ma sono di fatto dei processori RISC con una parte di logica atta a tradurre le istruzioni X86 nelle istruzioni realmente in uso all'interno del processore... Seguendo questa logica non sarebbe possibile creare un processore che abbia una parte logica capace di interpretare istruzioni sia per architettura x86 che per architettura arm? Sono il primo a non vederne l'utilità, ma credo che quantomeno sia concettualmente più elegante ed efficace che non adottare due core diversi ed appiccicarli insieme.


E' un approccio che AMD adotta fin dal lontano 1999, col lancio dell'Athlon K7... che in realtà era in buona parte un Alpha 21264 con un decoder x86 attaccato (e questo spiegò molte cose ai tempi, se pensiamo che un nanerottolo è riuscito a mettere sotto un gigante per anni e a mandare nel cesso tutti gli investimenti legati ad IA-64 )

In realtà diciamo che una mossa del genere apre un bel po' di strade:

1. AMD si assicura un "piano B" nel caso in cui Brazos non riesca a sfondare nell'ultramobile (non è affatto detto che x86 riesca a prendere piede su palmari e tablet, vedi gli sforzi di Intel per portarci l'Atom su).
2. Fatte le considerazioni di cui al punto 1, AMD decide di usare un "ARM+Radeon" come "piano A" per l'ultramobile, tenendo Brazos e soci per portatili "classici".
3. AMD tira fuori un SoC che contiene CPU x86 + CPU ARM + GPU tutto in uno. Se riescono a contenere i costi di produzione ed i consumi possono vendere lo stesso prodotto su N mercati diversi
4. AMD fa una mossa simile a quella del K7 e tira fuori un ARM + Radeon + decoder x86, che può eseguire codice misto (K7/K8 non hanno mai esposto il nucleo RISC ai programmatori perché una cosa del genere va testata, supportata e co$$$ta, ma non c'è nessun divieto tecnologico nel farlo)
5. AMD sta per fare una fregnaccia e la pagherà cara
6. Non c'è niente di vero e ci stiamo facendo tutti quanti dei gran pipponi mentali per nulla

Insomma, le strade aperte sono parecchie al momento...
Unrealizer28 Aprile 2011, 12:42 #12
Originariamente inviato da: Kino87
Domanda estemporanea e non strettamente collegata alla news: Gli attuali processori X86 non sono più CISC, ma sono di fatto dei processori RISC con una parte di logica atta a tradurre le istruzioni X86 nelle istruzioni realmente in uso all'interno del processore... Seguendo questa logica non sarebbe possibile creare un processore che abbia una parte logica capace di interpretare istruzioni sia per architettura x86 che per architettura arm? Sono il primo a non vederne l'utilità, ma credo che quantomeno sia concettualmente più elegante ed efficace che non adottare due core diversi ed appiccicarli insieme.

In parallelo, e magari è già l'idea dietro fusion ma non sono molto informato, non sarebbe possibile fare una cosa simile fra la GPU e la CPU (usando unità di elaborazione generiche che possano essere usate a seconda delle esigenze per calcoli grafici o ad uso di unità centrale)?


esisteva qualcosa di simile:
http://it.wikipedia.org/wiki/Crusoe
http://it.wikipedia.org/wiki/Efficeon
WillianG8328 Aprile 2011, 12:50 #13
Originariamente inviato da: checo
ma qui nessuno ha parlato di acquisizioni, che viaggi che vi fate!
e poi in caso sarebbe arm ad acquisire amd


shhhhh, lasciali stare. Non hanno ancora capito che AMD ha avuto in passato un momento di gloria ma poi é callata come fosse un sasso che cade dal cielo e ARM é cresciuta tantissimo negli ultimi 4 anni e ora come azienda ha un valore maggiore rispetto a AMD, sinceramente a me dispiace che AMD sia stata ridimensionata, non per fanboysmo ma per il fattore concorrenza che sinceramente é lontano dall'ideale.
Ciaba28 Aprile 2011, 12:53 #14
Originariamente inviato da: checo
ma qui nessuno ha parlato di acquisizioni, che viaggi che vi fate!
e poi in caso sarebbe arm ad acquisire amd


I viaggi te li fai te...e dammi retta cambia pusher!
Non ho detto che AMD aquisisce ARM...ho parlato di aquisizioni e in effetti ARM sta cercando di convincere AMD per poi vendergli le licenze. Faccio disegno?
Ciaba28 Aprile 2011, 13:15 #15
Originariamente inviato da: WillianG83
shhhhh, lasciali stare. Non hanno ancora capito che AMD ha avuto in passato un momento di gloria ma poi é callata come fosse un sasso che cade dal cielo e ARM é cresciuta tantissimo negli ultimi 4 anni e ora come azienda ha un valore maggiore rispetto a AMD, sinceramente a me dispiace che AMD sia stata ridimensionata, non per fanboysmo ma per il fattore concorrenza che sinceramente é lontano dall'ideale.


Secondo me l'articolo in inglese non te lo sei neanche guardato da lontano.
Microsoft ha dichiarato recentemente che con le prossime release di Windows sarebbe intenzionata a fornire pieno supporto alle architetture ARM e questo vuol dire che(ammesso succeda ed è probabile):
1)i processori x86 come li conosciamo noi per desktop, notebook o comunque PC che richiedono una certa potenza, andranno a morire in quanto inutili con l'ottimizzazione ormai piena delle architetture x64(e l'ottimo Windows 7 ne è la dimostrazione).
2)questo determinerà una frattura nel mercato in quanto tutti i PC e derivati(tablet, net, console, etcetc), che richiedono architetture semplici, dal basso consumo, costi ridotti e ottimizzabili in base alle esigenze richiederanno processori dedicati e la risposta a questo sarà ARM(secondo ARM). Dall'altra parte workstation, gamestation, o cmq PC performanti andranno con gli x64 multicore con gpu integrate o meno.
In sintesi ARM sta dicendo ad AMD che la loro architettura per l'x86 è migliore in ogni campo in prospettiva e con la mossa di Microsoft lo diventerà ancora di più, quindi una "partnership" potrebbe essere una soluzione interessante e se consideriamo Fusion lo potrebbe essere ancora di più.
JackZR28 Aprile 2011, 13:17 #16
Immagino che supertigrotto con "comprare ARM" intedesse "comprare la licenza ARM" e non l'intera holding, tagliando le gambe alla concorrenza di nVidia.
Se invece intendeva quello che dite voi al massimo sarebbe possibile il contrario, cioè che ARM compri AMD acquisendo così la licenza x86, nuove tecnologie ma soprattutto un comparto grafico con le palle; in ambito mobile/tablet non ne vedo la necessità però in quello PC sarebbe un colpaccio e forse si arriverebbe a fare un po' di vera concorrenza ad Intel.

Originariamente inviato da: maumau138
Un po strano l'affiancamento di un core x86 e di uno ARM, visto che non credo possano funzionare in contemporanea, per il resto molto simile a quello che sta facendo Nvidia con Tegra, solo Intel si ostina a portare Atom sull'ultramobile, ma dal lato suo ha solo la forza contrattuale e le dimensioni enormi.
Due CPU differenti possono funzionare contemporaneamente se l'OS le supporta entrambe, cosa che Win8 dovrebbe fare.

L'idea di una APU composta da CPU mista (x86/ARM) e anche GPU mista non mi dispiacerebbe per niente perché quando si ha bisogno di risparmiare energia il sistema automaticamente disattiverebbe i core AMD usando solo quello ARM ottenendo consumi bassissimi, mentre quando si ha bisogno di potenza si attivano tutti i core ottenendo alte prestazioni.
Più che su tablet e smartphone sarebbe bello vederla sui PC.
checo28 Aprile 2011, 13:21 #17
Originariamente inviato da: Ciaba
I viaggi te li fai te...e dammi retta cambia pusher!
Non ho detto che AMD aquisisce ARM...ho parlato di aquisizioni e in effetti ARM sta cercando di convincere AMD per poi vendergli le licenze. Faccio disegno?


cambia pusher lo dici a qualcun altro.
arm vende licenze, stop.
il termine acquisizione non centra na fava, serve disegnino?
checo28 Aprile 2011, 13:22 #18
Originariamente inviato da: Unrealizer


si solo che l'ipc era molto basso con tale sistema..
checo28 Aprile 2011, 13:26 #19
Originariamente inviato da: JackZR
Immagino che supertigrotto con "comprare ARM" intedesse "comprare la licenza ARM" e non l'intera holding, tagliando le gambe alla concorrenza di nVidia.

beh non è che tagli le gambe alla fine l'architettura quella è magari potrà fare un cpu migliore, ma non è detto visto che nvidia ci sta investendo molto ed amd lato arm sta a zero.
checo28 Aprile 2011, 13:28 #20
Originariamente inviato da: zhelgadis
E' un approccio che AMD adotta fin dal lontano 1999, col lancio dell'Athlon K7...

per la precisione già i k5 erano risc con decoder nel 1995, mentre con intel i primi furono i pentium pro

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^