Smart Health, la soluzione di Fastweb per rivoluzionare la sanità

Smart Health, la soluzione di Fastweb per rivoluzionare la sanità

Fastweb ha annunciato Smart Health, un servizio per il monitoraggio da remoto dei pazienti concepito per migliorare la qualità della loro vita. Il servizio è già predisposto per integrarsi con le reti 5G.

di pubblicata il , alle 19:41 nel canale Innovazione
Fastweb
 

Smarth Health è una soluzione che potrebbe cambiare la vita a molte persone che devono ricorrere a terapie mediche. Si tratta di un kit composto da una serie di strumenti necessari per il controllo dei parametri (misuratori di pressione digitali, di glicemia, saturimetri, fascia cardio e via dicendo) e da un trasmettitore che si occupa di inviare i dati delle apparecchiature ai medici, che possono verificare la situazione anche da remoto. Questi dispositivi sono poi connessi con la piattaforma cloud di Fastweb e accessibili tramite una piattaforma web utilizzata dal personale sanitario. 

A tutti gli effetti, si tratta di un'implementazione dell'IoT in ambito medico basata sulla piattaforma di cloud computing di Fastweb che oltre all'acquisizione dei dati dai sensori, gestisce tutti i documenti relativi alla refertazione e permette la comunicazione fra paziente e medici tramite videochiamate.

Con il lancio della nostra soluzione di telemedicina dimostriamo come il digitale e le nuove tecnologie applicate in ambito sanitario possano restituire alle persone serenità e una qualità di vita migliore” - ha dichiarato Roberto Chieppa, Chief Marketing Officer di Fastweb“L’arrivo del 5G inoltre contribuirà, grazie alle sue caratteristiche tecniche uniche per velocità, latenza e connessioni di oggetti tra loro oltre che di persone, a rivoluzionare ulteriormente il settore con nuove applicazioni a servizio della comunità che renderanno la sanità del futuro ancora più efficiente e vicina ai pazienti e alle loro famiglie”.

La soluzione Smart Health è certificata in classe IIA medicale 93/42/CE ed è integrabile coi sistemi informatici già utilizzati presso le strutture mediche. Fastweb sta collaborando con l'IRCSS Giovanni Paolo Secondo di Bari per sperimentare nuove applicazioni che possano trarre vantaggio dalla bassa latenza garantita dalle rei 5G. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ComputArte15 Marzo 2019, 02:36 #1

...privacy....

Possibile che le telco, nonostante il GDPR ora si mettano a scimmiottare le OTT ....


....forse a qualcuno è sfuggito che i dati sensibili come queli sanitari NON si possono commercializzare ( alias stuprare!!!)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^