AMD poco interessata al mercato workstation?

AMD poco interessata al mercato workstation?

Jon Peddie Research esprime una serie di considerazioni riguardanti la presenza sempre più evanescente di AMD sul mercato delle CPU per soluzioni workstation

di pubblicata il , alle 11:30 nel canale Server e Workstation
AMD
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maumau13829 Novembre 2010, 14:17 #11
Dal punto di vista grafico le soluzioni AMD lasciano il passo alle Nvidia a causa della messa a punto dei driver, soluzioni che infatti dal punto di vista della potenza pura sono abbastanza simili, hanno una differenza prestazionale imbarazzante. Alla fine le FirePro hanno un certo mercato nella fascia entry-level, ma vengono letteralmente frantumate dalle Quadro man mano che si sale di fascia.

Per le CPU il discorso è semplice, le soluzioni Opteron non reggono il confronto con gli Xeon, e il SMT di Intel da un boost prestazionale non indifferente.
Forse, ma dico forse, con le soluzioni Bulldozer AMD potrà recuperare qualcosa, ma è molto difficile.
bongo7429 Novembre 2010, 14:17 #12
imho tra un po' uscira' un amd.phone chi vuole rimanere fuori dal mercato phone?

imho la ristrutturazione servira' a questo, meno ws che hanno numeri +piccoli dei phone-mid.-tablet
Barra29 Novembre 2010, 14:24 #13
Originariamente inviato da: maumau138
Forse, ma dico forse, con le soluzioni Bulldozer AMD potrà recuperare qualcosa, ma è molto difficile.


Io invece sono convinto che con lo sviluppo di openCL (che sta avanzando molto rapidamente) e lo crescente diffusione di server ibridi AMD abbia in mano l'uovo di colombo. Perchè affiancare cpu e gpu quando esiste un prodotto che ha già tutto......
leddlazarus29 Novembre 2010, 14:49 #14
se nei PC dove le CPU amd anche se non proprio al top in fatto di prestazioni possono ancora dire la loro grazie ad un prezzo competitivo, nelle workstation dove + che al prezzo si guardano le prestazioni pure, amd perde terreno.

infatti se leggete bene, il problema è anche dovuto alla NON richiesta di cpu da parte degli assemblatori come HP, DELL ecc.
ArteTetra29 Novembre 2010, 22:23 #15
Originariamente inviato da: iorfader
a me più che altro sembra: dove non posso arrivare, dico che mi fa schifo....


Neanche il sottotitolo legge certa gente, e osa commentare!
enri230 Novembre 2010, 16:25 #16
Sinceramente mi sfugge una cosa: AMD non deve mica progettare CPU apposta per le workstation, c'è già la prossima generazione di CPU, Bulldozer, che saranno i nuovi Phenom, e Opteron, quest'ultimi possono essere usati sia nelle workstation, quelli con frequenza più alta, e nei server, quelli HE e a bassa frequenza. Allora dov'è il punto? Che gli Opteron praticamente non si trovano per assemblare una WS. La colpa quindi è di AMD che ha fatto una scelta di marketing , che rende la vita difficile a chi vuole usare un Opteron in una WS assemblata, marche a parte. Gli Xeon è vero sono più veloci, ma a parità di potenza AMD costa la metà. Significa che un dual xeon esacore costa quanto un sistema a quattro socket certamente più veloce. Il rapporto qualità prezzo è notevole, e non va sottovalutato. Intel si sta approfittando con i prezzi, sono troppo elevati, anche se parliamo di fascia Pro.
maumau13801 Dicembre 2010, 13:03 #17
Originariamente inviato da: enri2
Sinceramente mi sfugge una cosa: AMD non deve mica progettare CPU apposta per le workstation, c'è già la prossima generazione di CPU, Bulldozer, che saranno i nuovi Phenom, e Opteron, quest'ultimi possono essere usati sia nelle workstation, quelli con frequenza più alta, e nei server, quelli HE e a bassa frequenza. Allora dov'è il punto? Che gli Opteron praticamente non si trovano per assemblare una WS. La colpa quindi è di AMD che ha fatto una scelta di marketing , che rende la vita difficile a chi vuole usare un Opteron in una WS assemblata, marche a parte. Gli Xeon è vero sono più veloci, ma a parità di potenza AMD costa la metà. Significa che un dual xeon esacore costa quanto un sistema a quattro socket certamente più veloce. Il rapporto qualità prezzo è notevole, e non va sottovalutato. Intel si sta approfittando con i prezzi, sono troppo elevati, anche se parliamo di fascia Pro.


Come puoi vedere quì e quì, gli Opteron 12C hanno una differenza con gli Xeon 6C/12T tra i 20 e i 300 $, che sul costo totale della macchina non incidono più di tanto; naturalmente in qualche applicazione gli Opteron sono ancora preferibili, ma per un comune uso WS non c'è storia, AMD è dietro.
Poi non si capisce quale sia la scelta di marketing, semplicemente AMD si trova con un prodotto non in grado di reggere la concorrenza, e per poter essere competitiva si è trovata ad unire due CPU Opteron a 6 Core, riducendo quindi i margini di parecchio per essere quasi alla pari con le CPU Xeon a 6 Core.
AMD uscirà presto con Bulldozzer, ma nel frattempo anche Intel uscirà con Sandy Bridge.
Il problema vero è che AMD adesso ha lo 0% del market share delle WS, mentre nei server va sempre più in basso, e visto che i margini si fanno con queste CPU, avrà sempre meno soldi da investire i R&D, rendendo sempre più difficile la lotta con Intel.
Barra02 Dicembre 2010, 08:01 #18
Non so se realmente i margini di AMD siano più bassi di quelli intel.

i costi di produzione (lasciando perdere per un attimo di costi di R&D) dipendono molto dal numero di transistor e mi sembra che le soluzioni Intel siano più "grasse" rispetto a quelle AMD.

Il mito che i soldi si facciano con il settore server è IMHO appunto un mito....

MS e Apple guadagnano FORTUNE con il settore desktop (ok, desktop anche enterprise ma sempre desktop) e tante aziende come broadcom (e simili) guadagnano oggi fortune grazie ai dispositivi mobile
maumau13804 Dicembre 2010, 22:29 #19
Originariamente inviato da: Barra
Non so se realmente i margini di AMD siano più bassi di quelli intel.

i costi di produzione (lasciando perdere per un attimo di costi di R&D) dipendono molto dal numero di transistor e mi sembra che le soluzioni Intel siano più "grasse" rispetto a quelle AMD.

Il mito che i soldi si facciano con il settore server è IMHO appunto un mito....

MS e Apple guadagnano FORTUNE con il settore desktop (ok, desktop anche enterprise ma sempre desktop) e tante aziende come broadcom (e simili) guadagnano oggi fortune grazie ai dispositivi mobile


Certo, sta di fatto che se prima vendevi un processore a 1000€, e dopo ne vendi due sempre a 1000€ i tuoi margini si sono ridotti, e non è una cosa che vuoi fare, a meno che non ci sei costretto.
Tieni conto che il nuovo 12 core è uguale a due 6 core con qualche modifica della parte uncore (link HT e Memory Controller).
Certo, AMD vende il 6 core (in versione desktop) a meno di 300€, quindi non è che i margini si riducano drammaticamente, però certo non fa piacere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^