VMWare vSphere annuncia il supporto ad Azure IoT Edge

VMWare vSphere annuncia il supporto ad Azure IoT Edge

VMWare evolve e rafforza la sua strategia cloud annunciando il supporto di Azure IoT Edge su vSphere, nell'ottica di spostare i servizi cloud aziendali verso l'Edge per poterli disaccoppiare dai data center.

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Server e Workstation
VMware
 

L’espansione dei servizi IoT sta imponendo a molte aziende di ripensare le loro strategie. Sono infatti parecchi gli scenare che impongono di spostare le risorse di calcolo in cloud più vicine a dove i dati vengono effettivamente raccolti, elaborati e impiegati.

Come spiega Chris Wolf, VP & CTO, Global Field and Industry di VMware, Stiamo assistendo a un bisogno crescente, in tutta la nostra base clienti, di disaccoppiare i servizi cloud dai data center cloud per soddisfare molti di questi requisiti. Inoltre, spesso una parte legacy dello stack di applicazioni può limitare la capacità di un’applicazione di integrarsi con una varietà di servizi cloud. Questo pone i responsabili IT in una posizione difficile: si trovano a dover scegliere tra il refactoring di un’applicazione, spesso sostenendo un costo elevato in termini di tempo e denaro, oppure lasciare l’applicazione così com’è e rinunciare a qualsiasi sforzo di modernizzazione. La situazione può essere risolta considerando la possibilità di portare i servizi cloud nell’on-premise o verso l’edge

Per risolvere il problema VMWare punta sulla virtualizzazione, consentendo in questa maniera di estendere l’implementazione dei servizi Azure verso l’Edge in modo che questi ultimi possano appoggiarsi a server SQL locali o ai moduli per Azure IoT Edge sviluppati da terze parti. Per gli sviluppatori il vantaggio della virtualizzazione è quello di poter lavorare in un ambiente puramente Azure mentre gli IT Manager apprezzeranno la possibilità di distribuire e gestire i servizi Azure IoT Edge con la semplicità, la sicurezza e la scalabilità tipica dalle piattaforme VMWare.

Spostare i servizi cloud verso l’Edge è una sfida tutt’altro che banale, soprattutto quando si deve fare il deployment su centinaia o migliaia di macchine contemporaneamente. Per semplificare le operazioni VMWare VMWare ha sviluppato Cloud to Edge, una serie di strumenti Open Source che permettono di automatizzare l’installazione e la configurazione in di Virtual Machine, applicazioni e configurazioni per Edge.

Una nota che verrà sicuramente apprezzata dai sistemisti è il fatto che se si utilizza già VMWare vSphere dalla versione 6.7 in poi, si potrà implementare Azure IoT Edge senza dover effettuare aggiornamenti all’infrastruttura: un dettaglio non trascurabile soprattutto quando si ha a che fare con sistemi particolarmente complessi.


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
boboviz19 Febbraio 2019, 13:54 #1
"VMWare punta sulla virtualizzazione"
E' incredibile. Non l'avrei mai detto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^