5.000 tagli in 18 mesi previsti in Microsoft

5.000 tagli in 18 mesi previsti in Microsoft

A fronte di un risultato trimestrale positivo e interessante, considerando lo scenario globale, Microsoft preannuncia azioni miranti a ridurre i costi

di pubblicata il , alle 13:56 nel canale Software
Microsoft
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
GByTe8723 Gennaio 2009, 16:17 #11
Non so perchè ma avrei voluto leggere le risposte nel caso in cui la notizia fosse stata "5.000 tagli in 18 mesi previsti in Apple"

Non capisco cosa c'entrino i commenti sui notebook, che comunque è possibile comprare comunque senza OS, guardandosi un po' attorno.
Pashark23 Gennaio 2009, 16:36 #12
Originariamente inviato da: netcrusher
Sono stati ridotti gli utili dei sistemi operativi abbinati ai netbook??? Ma mi spiegate per quale motivo dobbiamo sottostare a questa mafia della Microsoft su ogni benedetto portatile venduto???? c'è gente che ha fatto cause legali vincendole ed acquistando il portatile senza il loro sistema operativo, poi mi vengono a licenziare 5000 cristiani, questo secondo me è solo l'inizio perchè questo atteggiamento dell'imposizione forzata di Microsoft ha rotto le balle un pò a tutti..........Mi dispiace per quelle persone anche se non credo vengano semplicemente tagliate fuori dall'azienda.........tra poco il mondo sarà un mondo di disoccupati....wowowowowow !!!!!!


Guarda che mica è la MS che impone Windows. Poi da qualche anno hai anche la possibilità di farti rimborsare i soldi della licenza se non accendi il pc e non la accetti, solo che in Italia ci vuole un secolo.
Pashark23 Gennaio 2009, 16:41 #13
Originariamente inviato da: GByTe87
Non so perchè ma avrei voluto leggere le risposte nel caso in cui la notizia fosse stata "5.000 tagli in 18 mesi previsti in Apple"

Sarebbe stata: "Con i guadagni che fanno sull'hardware hanno bisogno di tagliare questi posti?".
Windows vende OS e ne commercializza molti più che Apple, ma i prezzi non sono assurdi (la Ultimate non la compra nessuno Retail, e la maggior parte delle licenze è venduta in multivolume o OEM).
La considerazione sul mercato del lavoro USA sarebbe la stessa.

Originariamente inviato da: GByTe87
Non capisco cosa c'entrino i commenti sui notebook, che comunque è possibile comprare comunque senza OS, guardandosi un po' attorno.

Quando la gente legge MS o Apple non capisce più nulla. Da anni.
bpmbpm23 Gennaio 2009, 17:58 #14
Originariamente inviato da: GByTe87
Non so perchè ma avrei voluto leggere le risposte nel caso in cui la notizia fosse stata "5.000 tagli in 18 mesi previsti in Apple"

Non capisco cosa c'entrino i commenti sui notebook, che comunque è possibile comprare comunque senza OS, guardandosi un po' attorno.


Purtroppo in Italia non è così semplice comprare notebook senza os.
Molte case che all'estero (per esempio asia e america) distribuiscono notebook senza os, o con os alternativi in italia non forniscono e non spediscono gli stessi modelli (per esempio hp, dell, ecc.).

Molte case che all'estero forniscono il rimborso dell'os in italia non forniscono la stessa opzione.
SwatMaster23 Gennaio 2009, 18:33 #15
Originariamente inviato da: Pashark
Vi dimenticate che la MS è un'azienda statunitense. In USA le politiche sul lavoro sono diverse dall'Europa. Si viene assunti molto più facilmente ed un lavoratore costa meno all'azienda, si pagano meno tasse e si percepisce un reddito notevolmente superiore. Si hanno meno diritti e soprattutto il licenziamento è più facile. E' così da anni e questo sistema economico gli è sempre andato bene.

Il vecchio continente invece è più mutualistico.


In un periodo in cui tutti lasciano a casa, sarà ben difficile trovare lavoro.
Ed il discorso delle tasse... E' ben delicato: loro pagheranno meno di noi, ma è anche vero che hanno molti meno servizi "gratuiti" forniti dallo Stato (sanità in primis). Che poi in Italia paghiamo troppe tasse, è semplicemente dovuto ad una cattiva gestione ed ai cosiddetti "mangia-mangia" di qualcuno, altrimenti avremmo dei servizi da far invidia a tutti quanti, imho.
ottoking23 Gennaio 2009, 19:11 #16
bè alla fine occhi utili ridotti ma cmq 4 mld sono 4 mld insomma apple ha fatto i salti di gioia nonostante 1/4 degli utili di microsoft ok che sono due aziende di differente categoria microsoft è immensa però 5000 tagli per una cosa del genere mi sembrano eccessivi...(steve da buon squalo dell' economia pensa al grano )
Sulla questione dell' "imposizione dell' os" microsoft non obbliga nessuno a mettere il proprio OS è il mercato che lo vuole abbiamo visto tutti quanti portatili dell ha venduto con linux un numero ridicolo il calo è solo dovuto alla crisi internazionale che coinvolge i consumi hanno venduto meno PC e quindi meno OS è normale
bpmbpm23 Gennaio 2009, 19:24 #17
Originariamente inviato da: ottoking
bè alla fine occhi utili ridotti ma cmq 4 mld sono 4 mld insomma apple ha fatto i salti di gioia nonostante 1/4 degli utili di microsoft ok che sono due aziende di differente categoria microsoft è immensa però 5000 tagli per una cosa del genere mi sembrano eccessivi...(steve da buon squalo dell' economia pensa al grano )
Sulla questione dell' "imposizione dell' os" microsoft non obbliga nessuno a mettere il proprio OS è il mercato che lo vuole abbiamo visto tutti quanti portatili dell ha venduto con linux un numero ridicolo il calo è solo dovuto alla crisi internazionale che coinvolge i consumi hanno venduto meno PC e quindi meno OS è normale



dell non ha venduto un numero ridicolo di pc con linux. Anzi sta ampliando la gamma (negli stati uniti quasi tutti i modelli sono venduti anche con linux) e i paesi in cui sono disponibili.
AleLinuxBSD23 Gennaio 2009, 19:25 #18
Originariamente inviato da: Willy_Pinguino
cioè... sono il dominio di fatto... sono il monopolio assoluto ma siccome hanno avuto una contrazione degli utili (NOTA BENE contrazione degli utili netti dalle spese, quindi anche dalle spese degli stipendi di quei 2-3000 stipendiati che vogliono licenziare...) adesso vogliono licenziare???...........


che parole si possono avere per certe politiche di certe ditte???


ma che andassero a farsi benedire e che parlassero chiaro alla gente senza nascondersi dietro a un dito!!!


Quoto.
ottoking23 Gennaio 2009, 19:45 #19
Originariamente inviato da: bpmbpm
dell non ha venduto un numero ridicolo di pc con linux. Anzi sta ampliando la gamma (negli stati uniti quasi tutti i modelli sono venduti anche con linux) e i paesi in cui sono disponibili.


Hai ragione sta ampliando la gamma... effettivamente era stato solo all' inizio che ne avevano venduti 40 mila in 7 mesi cmq il punto della questione è che si sono venduti meno PC quindi meno utili per M$
omerook23 Gennaio 2009, 23:33 #20
niente qui tocca che i consumatori imparino a premiare le aziende piu virtuse! chi licenzia deve vendere di meno! insomma tocca istituire un patto di solidarietà tra noi consumatori/lavoratori. specialmente in questo periodo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^