A breve più utenti connessi a internet dalla Cina che dagli USA

A breve più utenti connessi a internet dalla Cina che dagli USA

La crescita esponenziale del numero di utenti connessi in Cina porta con sé alcune riflessioni sulla libertà d'opinione e sulle lingue che in futuro domineranno il web

di pubblicata il , alle 14:20 nel canale Software
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Demone_Horobi17 Luglio 2007, 16:02 #11
Ritengo improbabile che in internet l'inglese possa venire sostituito o molto ridimensionato, per il semplice fatto che ...impararlo è relativametne semplice, imparare il mandarino non è esattamente la stessa cosa
E' però un'altro segnale di come l'asse del mondo stia sempre di più spostandosi, che lo si voglia o meno :|

[Ot]
Confermo il commento sugli stranieri e l'inglese : non date per scontato che come al solito siamo ultimi in europa e nel mondo (bhe, magari penultimi... :P ).
es.
Francesi : magari lo sanno, ma piuttosto che parlarlo, fanno gli gnorri...
Giapponesi: NON lo sanno, gli adulti NON lo vogliono parlare o leggere,ed anche fra i giovani è basso il tasso di conoscenza.
Cinesi&russi : pochissimi lo parlano, un pò di più lo leggono e lo scrivono. E diversi di quelli che li parlano lo fanno malissimo...brrrr!!!
...e così via!

[Otx2]
Non sarei così ansioso che i cinesi 'si sveglino', perlomeno se non in maniera estremamente graduale e lenta, a meno che ognuno di noi sia preparato a pagare veramente caro qualsiasi componente elettronico e/o di larghissimo consumo. Se il costo di produzione di un componente triplica, a noi arriverà a 6 volte (grazie commercianti voi tutti).
Salut!

lucaf17 Luglio 2007, 16:21 #12
Originariamente inviato da: MicheleWT
in tutto il modno tutti parlano inglese!

anzi all'estero tutti si stupiscono che in italia ci siano pochissime persone che parlano inglese. Ovvio che i cinesi parleranno inglese.

Sottolineo il problema della censura.


Già noi siamo bravissimi a infarcire l'italiano di inglesismi ma poi a parlarlo veramente saremo in 3.
All'estero (francia, spagna, germania) è il contrario....
K7-50017 Luglio 2007, 16:39 #13
IMHO

Demone il tuo OT2 è quasi corretto, meglio che la tigre non si svegli proprio!

E come dice Demone, se si svegliano sono cazzi nostri... mel senso che se non fanno le cose in modo porgressivo si rischia un collasso planetario. Sono un miliardino di persone, non 60 mioni.

La censura la fanno anche gli Usa (non nel blocco di informazioni ), che hanno anche la pena di morte e dove i nazi non sono fuori legge, ragazzi non potete sempre sparare sulla Cina dicendo che sono delle bestie (ho preso gli Usa come esempio per via dell'antagonismo storico) . Sembra un fanboismo sui paesi, "no, la Cina è meglio, no, la Francia è meglio... no, fetusi, l'Italia è meglio!".

Hanno un mercato da tenere sotto controllo, o tornano al periodo feudale, e poi il Khan chi lo ferma? Io vado a mangiare l'anguria, ciao!

Però loro si che rischiano il collasso per iperinformazione, e le deformazioni che acquisiscono nel procedimento. Azz, essere cinesi in di questi tempi è dura...
El Bombastico17 Luglio 2007, 17:58 #14
E' tutto vero....se i cinesi si svegliano di colpo(e le premesse non sono buone) per tutti saranno augelli per diabetici (ovvero CAZZI AMARI !!!!) ; solo per il consumo energetico vi immaginate un miliardo e mezzo di persone che di colpo passano dalla bicicletta al motorino(bene che vada)?
K7-50017 Luglio 2007, 18:14 #15
Bomba, andiamo in Cina a mettere su una pompa di benzina... però nel sud che c'è il mare
Hitman07917 Luglio 2007, 18:46 #16
Originariamente inviato da: K7-500
IMHO

Demone il tuo OT2 è quasi corretto, meglio che la tigre non si svegli proprio!

E come dice Demone, se si svegliano sono cazzi nostri... mel senso che se non fanno le cose in modo porgressivo si rischia un collasso planetario. Sono un miliardino di persone, non 60 mioni.

La censura la fanno anche gli Usa (non nel blocco di informazioni ), che hanno anche la pena di morte e dove i nazi non sono fuori legge, ragazzi non potete sempre sparare sulla Cina dicendo che sono delle bestie (ho preso gli Usa come esempio per via dell'antagonismo storico) . Sembra un fanboismo sui paesi, "no, la Cina è meglio, no, la Francia è meglio... no, fetusi, l'Italia è meglio!".

Hanno un mercato da tenere sotto controllo, o tornano al periodo feudale, e poi il Khan chi lo ferma? Io vado a mangiare l'anguria, ciao!

Però loro si che rischiano il collasso per iperinformazione, e le deformazioni che acquisiscono nel procedimento. Azz, essere cinesi in di questi tempi è dura...

le proiezioni del pentagono dicono che entro il 2040 la cina entrerà in guerra con gli usa (più probabile il contrario), e comunque se la manodopera cinese inizierà a costare troppo...ripiegeranno sui paesi ancora più poveri (africa)
Wolfgang Grimmer17 Luglio 2007, 18:46 #17
Non capisco le preoccupazioni per la censura cinese quando l'italia non gli è di certo seconda.
Chissà che in un futuro non troppo prossimo parleremo tutti cinese, figata
Hitman07917 Luglio 2007, 18:49 #18
Originariamente inviato da: Wolfgang Grimmer
Non capisco le preoccupazioni per la censura cinese quando l'italia non gli è di certo seconda.
Chissà che in un futuro non troppo prossimo parleremo tutti cinese, figata


magari traslitterato...
conichuuà (ha no...è giapponese)
arigatooo
K7-50017 Luglio 2007, 19:06 #19
Hitman, se quello è il tuo cinese vorrei praticarlo anch'io... anche traslitterato va benissimo!! LOL

Cerca su google l'idea di Gedafi per creare gli stati uniti d'africa, mi sa che tra 40 anni ci saranno delle belle novità, pensiamo ad arrivarci suvvia va'... Personalmente come progetto mi sembra una buona idea.

Boh, vedremo, la censura è ovunque, vado a spiare la vicina, ciao!
bartolomeo_ita17 Luglio 2007, 19:17 #20
cmq ... http://ansa.it/opencms/export/site/..._151080643.html

da noi civili gli avrebbero dato una multa o al massimo 6 mesi con la condizionale

Eh non scherzo, sempre notizia di oggi: http://ansa.it/opencms/export/site/..._151045827.html

Chi è il barbaro?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^