Lateral Phishing, la nuova tecnica di attacco scoperta da Barracuda

Lateral Phishing, la nuova tecnica di attacco scoperta da Barracuda

Uno studio di Barracuda suggerisce che un'azienda su sette ha subito attacchi di tipo Lateral Phishing: i truffatori compromettono una o più email aziendali e inviano centinaia di mail di phishing ai contatti interni ed esterni all'organizzazione

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Security
Barracuda
 

Il Lateral Phishing è una tecnica di attacco recentemente scoperta da Barracuda che, drammaticamente, si sta rivelando ben più efficace del classico phishing. In questo tipo di attacco, i truffatori prendono il controllo di uno o più account email aziendali e da qui iniziano a mandare mail di phishing sia ai colleghi interni all'organizzazione, sia a contatti di altre imprese. 

threat-spotlight_lateral-phishing

Dal momento che le email non arrivano da un indirizzo sconosciuto bensì da una fonte ritenuta affidabile, i destinatari tendono a fidarsi del mittente, facilitando la diffusione dell'attacco. I ricercatori di Barracuda hanno individuato 154 account compromessi, dai quali hanno poi inviato mail di Lateral Phishing a un totale di circa 100.000 destinatari. Di questi, il 40% erano colleghi all'interno dell'organizzazione, il restante 60% è stato inviato ad aziende partner o indirizzi personali, probabilmente utilizzando la rubrica di contatti degli account compromessi. 

threat-spotlight_lateral-phishing

I suggerimenti per proteggersi dagli attacchi di tipo Lateral Phishing

Trattandosi di attacchi che si basano sulla compromissione degli account email, per le aziende è fondamentale proteggerli meglio. Abilitare l'autenticazione a due fattori basate su app o token hardware può rendere molto più difficile la vita agli hacker, così come investire su soluzioni di sicurezza che includano tecniche avanzate di identificazione.

Importantissima la formazione dei dipendenti: tenerli costantemente aggiornati sui nuovi tipi di minacce è fondamentale per ridurre la probabilità che un attacco di questo tipo possa essere portato avanti con successo. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nicodemo Timoteo Taddeo09 Settembre 2019, 18:14 #1
Questa sì che è una vera novità...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^