ANSYS Cloud: l'HPC per l'ingegneria grazie a Microsoft Azure

ANSYS Cloud: l'HPC per l'ingegneria grazie a Microsoft Azure

ANSYS Cloud propone una soluzione semplice a un problema complesso: come velocizzare i calcoli ingegneristici senza grossi investimenti? La risposta sta nell'integrazione con Microsoft Azure

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Public Cloud
ANSYS
 

Qualche decennio fa affittare il tempo di CPU di un computer era la norma: il costo per l'acquisto delle macchine era tale che solo le università, le banche e alcune grandi imprese private potevano permetterselo. Tale modello torna oggi in uso per i calcoli scientifici: ANSYS Cloud è una soluzione che permette di sfruttare la potenza di calcolo del cloud di Azure per effettuare calcoli scientifici e ingegneristici senza dover acquistare l'infrastruttura HPC necessaria.

ANSYS Cloud: l'HPC per le aziende a portata di click

ANSYS è un'azienda statunitense che produce software per svolgere simulazioni ingegneristiche. Come è noto, tali simulazioni richiedono una potenza di calcolo notevole per essere svolte in tempi brevi. ANSYS Cloud permette di sfruttare la potenza di calcolo del cloud di Azure per velocizzare i calcoli e ottenere i risultati in tempi sensibilmente più brevi.

Il principale vantaggio di questa soluzione sta nel fatto che le aziende e le altre organizzazioni che fanno utilizzo dei software ANSYS non devono effettuare gli investimenti massicci necessari per creare una propria infrastruttura HPC, ma possono pagare solo per il tempo di utilizzo effettivo delle capacità di calcolo in cloud.

“ANSYS Cloud ha guadagnato rapidamente il favore degli utenti, che ricavano un vantaggio immediato dalla maggiore velocità di simulazione e dalla maggiore agilità che ne deriva”, dice Navin Budhiraja, general manager Cloud & Platform di ANSYS. “L’incorporazione di ANSYS Electronics Desktop nell’ultima versione di ANSYS Cloud amplia le possibilità di accesso a risorse HPC on demand, con miglioramenti sia nella qualità dei prodotti sia nel time to market”.

Il problema è reale: gli investimenti per un'infrastruttura HPC in grado di rispondere alle esigenze di calcolo odierne sono consistenti e non sempre è possibile effettuarli. Poter dunque sfruttare una risorsa in grado di mettere a disposizione la potenza di calcolo necessaria quando serve può essere di importanza vitale per le aziende, poiché accelera notevolmente il ciclo di sviluppo del prodotto e riduce complessivamente i costi.

“Abbiamo prodotto una serie di grosse e complesse simulazioni aerodinamiche sulle biciclette su ANSYS Cloud, usando Microsoft Azure Active Directory e il supporto Azure per scenari cloud ibridi, che ci ha fornito una connessione facile, istantanea ed economica alle risorse HPC ogni qualvolta fosse necessario”, dice Bert Blocken docente all’Università di Tecnologia di Eindhoven. "I nostri ricercatori hanno potuto connettersi ad ANSYS Cloud direttamente dal proprio desktop all’interno di ANSYS Fluent, conducendo simulazioni estremamente complicate a una velocità finora inimmaginabile. I risultati della simulazione si sono rivelati preziosi, rivelando significativi guadagni aerodinamici che hanno permesso di fare progredire molto le nostre ricerche".

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito di ANSYS.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^