Il sindaco Sala taglia il nastro inaugurale della nuova sede milanese di Ericsson

Il sindaco Sala taglia il nastro inaugurale della nuova sede milanese di Ericsson

La nuova sede di Ericsson è situata nel complesso del Lorenteggio Business Village, all'interno di uno smart building realizzato seguendo criteri di sostenibilità. Ospita i 340 dipendenti dell'azienda, che si impegna per un futuro sempre più verde

di pubblicata il , alle 20:31 nel canale Market
Ericsson5G
 

Ericsson è uno dei principali fornitori di infrastrutture di rete a livello mondiale, anche per il 5G, settore nel quale è uno dei player più importanti. È un'impresa presente in Italia da moltissimo tempo, che di recente ha festeggiato i suoi 101 anni di attività nella penisola. Per farlo degnamente ha aperto una nuova sede all'interno del Vodafone Business Village, in zona Lorenteggio, dove a breve verranno trasferiti tutti i 340 dipendenti della filiale italiana. All'inaugurazione ha partecipato anche il sindaco di Milano Giuseppe Sala, che ha tagliato il nastro inaugurale. 

Inaugurazione Ericsson Beppe Sala

La nuova sede di Ericsson punta tutto sull'ecologia

Ericsson_Nuova_Sede_Milano

Ericsson è in prima linea nello sviluppo tecnologico, in particolare sul 5G, dove l'azienda detiene il 15,8% dei brevetti chiave (a livello mondiale) per questa tecnologia, più di qualsiasi altro concorrente, e 600 di questi sono stati sviluppati dai centri di ricerca italiani. Una simile azienda non si poteva accontentare di un comune palazzo e ha voluto ragionare su uno smart building, così da limitare l'impatto sull'ambiente. Non ci sono scrivanie assegnate, ma i dipendenti sceglieranno di giorno in giorno dove lavorare ed effettuare riunioni, anche da casa se desiderato. Ericsson concede ai suoi dipendenti 6 giorni al mese di smart working, cioè la possibilità di lavorare da casa propria. Un modo per ridurre i consumi della struttura, ma soprattutto per stimolare i lavoratori, che potranno gestire con maggiore elasticità le proprie ore. 

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala taglia un nastro tecnologico

La nuova sede di Ericsson è stata inaugurata da Giuseppe Sala, sindaco di Milano, che per l'occasione ha tagliato un nastro speciale. Al posto del comune tessuto è stata una fascia realizzata con le Ericsson Radio Stripes, un particolare nastro adesivo che funge da antenna, permettendo di portare il segnale 5G anche in angoli difficilmente raggiungibili e senza rovinare l'estetica di palazzi o strutture alle quali viene applicato. Sono spesse circa 1 mm e sono un prototipo sul quale Ericsson sta lavorando per velocizzare e semplificare l'installazione di nuove linee 5G.

La presenza del Sindaco di Milano non è stata causale, e rappresenta l'impegno del comune nei confronti delle imprese che investono nella città. Come contropartita, Giuseppe Sala si è impegnato ad aiutare le aziende, potenziando l'infrastruttura della città: la linea 4 della metropolitana raggiungerà anche questa zona della città, che si sta affermando come polo tecnologico, grazie anche alla presenza di Vodafone (inevitabilmente strategica per Ericsson) e altre e aziende che operano nel settore tecnologico. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Therinai14 Ottobre 2019, 21:44 #1
Originariamente inviato da: Articolo
Come contropartita, Giuseppe Sala si è impegnato ad aiutare le aziende, potenziando l'infrastruttura della città: la linea 5 della metropolitana raggiungerà anche questa zona della citt


Basterebbe scrivere Milano su google maps per capire che questa affermazione non ha senso.
Il Vodafone village è già servito dal vicino capolinea della linea 1, fermata bisceglie.
In futuro entrerà in servizio la linea 4, che con il capolinea di san cristoforo entrerà nell'area di influenza del village (900 metri di distanza).
La M5 non c'entra una fava, e se mai andrà oltre san siro andrà verso baggio, che non c'entra niente con la location del vodafone village.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^