IBM lancia SkillsBuild Reignite, una piattaforma gratuita per la formazione dedicata alle PMI

IBM lancia SkillsBuild Reignite, una piattaforma gratuita per la formazione dedicata alle PMI

Migliaia e migliaia di ore di apprendimento a distanza fra webinar e corsi si aggiornamento professionale: ecco in cosa consiste IBM SkillsBuild Reignite, la piattaforma di iBM dedicata alla riqualificazione del personale

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Innovazione
Smart WorkingIBM
 

Come abbiamo più volte ribadito su Edge9, uno dei principali problemi del nostro Paese, in ambito business, è quello della carenza di competenze. Un concetto ribadito anche nello studio di OCSE roadmap toward a common framework for measuring the digital, secondo il quale un terzo dei lavoratori non possiede le competenze necessarie mentre un 17% avverte la necessità di un aggiornamento professionale. Un problema che tenderà ad acuirsi in futuro, se non si prendono provvedimenti: secondo l'Institute for Business Value di IBM, la rapida adozione di tecnologie per l'automazione e di intelligenza artificiale imporrà di riqualificare 120 milioni di lavoratori a livello globale. 

La soluzione di IBM si chiama IBM SkillsBuild Reignite ed è stata realizzata con la collaborazioner di Intesa Sanpaolo, Jones Day, Fondazione Human Age Institute, Geosmartcampus, Burning Glass Technologies, Experis e Cisco.

SkillsBuild Reignite

L'obiettivo di IBM: riqualificare la forza lavoro

IBM SkillsBuild Reignite è una piattaforma per l'apprendimento da remoto dedicata alle PMI, ma accessibile gratuitamente a chiunque si registri: ci si potrà iscrivere dal 25 di agosto a questo indirizzo, e i contenuti saranno accessibili a partire dal 1° settembre. 

Parliamo di 180 webinar sui temi del digitale e oltre 200 corsi di aggiornamento professionale: un totale di un migliaio di ore di formazione a disposizione di tutti, sia in italiano sia in inglese. 

I webinar si focalizzeranno su 4 temi (finanza, risorse umane, adempimenti legali e digitale) - mentre i corsi si concentreranno sui temi della trasformazione digitale: cybersecurity, data science, design thinking e strategia di business, approfondendo anche aspetti come la gestione del rischio e gli strumenti finanziari.

"La formula per dare nuovo impulso alla ripresa economica in Italia è semplice ma richiede grande determinazione per essere concretizzata: tecnologia e capitale umano adeguatamente formato sono i pilastri della trasformazione innovativa che serve al Paese" - ha dichiarato Enrico Cereda, presidente e AD di IBM Italia - "Ma se cloud, intelligenza artificiale e blockchain forniscono leve poderose alla produttività delle aziende, i profili professionali non all'altezza delle sfide che abbiamo di fronte rischiano di essere un freno allo sviluppo. Le piccole e medie imprese, ossatura del sistema Paese, hanno bisogno di skill continuamente aggiornate, specie in questo delicato momento storico. L'iniziativa SkillBuild ReIgnite ha proprio questo scopo: con la partecipazione di partner d'eccezione, IBM vuole offrire alle imprese italiane l'opportunità di tornare a vincere nella competizione globale".

Ulteriori informazioni e il link per l'iscrizione sono disponibili a questo indirizzo

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
phmk15 Agosto 2020, 13:24 #1
Questa ipocrisia della carenza di competenze e del fatto che non si trovano le persone giuste è una panzana che dovrebbe finire una volta per tutte.
Conosco persone che non trovano o sono sotto-occupate pur avendo ottime conoscenze informatiche (reti, Linux, Docker, Programmi statistici, di analisi dati, oltre a tutti le basi informatiche) e con anni di esperienza.
MA: o sono troppo "anziani", o non sanno tre lingue, o "prendevano troppo" etc. etc.
La verità è che nella maggior parte cercano "l'impossibile" per poter piazzare il raccomandato di turno.
E non parliamo poi dei concorsi pubblici

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^