AMD vola, la crescita è EPYCa: il fatturato è aumentato del 93% in un anno

AMD vola, la crescita è EPYCa: il fatturato è aumentato del 93% in un anno

EPYC, Ryzen, Radeon e console next-gen spingono i conti del primo trimestre 2021 di AMD. L'azienda ha visto crescere i ricavi del 93% in un anno, facendo segnare un nuovo record storico. La corsa però sembra solo all'inizio, tanto che il fatturato annuo dovrebbe aumentare del 50% rispetto al 2020.

di pubblicata il , alle 06:31 nel canale Market
AMDRadeonEPYCRyzen
 

AMD ha presentato i conti del primo trimestre 2021 e i risultati sono senza precedenti per un'azienda che già prima della pandemia aveva gettato le basi per una forte crescita futura. Il fatturato è salito del 93% a 3,45 miliardi di dollari rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con un utile operativo di 662 milioni (+274%) e uno netto di 555 milioni (+243%). L'utile per azione diluita è arrivato a toccare 45 centesimi (+221%).

"La nostra attività ha continuato ad accelerare nel primo trimestre, guidata dal miglior portfolio di prodotti della nostra storia, da una costante esecuzione e da una forte domanda di mercato", ha affermato Lisa Su, presidente e CEO di AMD. "Abbiamo registrato un'eccezionale crescita del fatturato su base annua in tutte le nostre attività e il fatturato dei datacenter è più che raddoppiato. L'aumento delle stime per l'intero anno evidenzia la forte crescita che ci aspettiamo il tutto il business sulla base di una crescente adozione dei nostri prodotti di calcolo ad alte prestazioni e sull'espansione delle relazioni con i clienti".

Anche se AMD cresce in tutte le aree, la divisione "Enterprise, Embedded and Semi-Custom" è quella con l'andatura più veloce in termini di ritmo: i ricavi hanno fatto segnare +286% da un anno all'altro a 1,35 miliardi di dollari. Rispetto al quarto trimestre 2020, invece, il comparto ha messo a segno un +5%. L'aumento su base annua è figlio non solo di maggiori vendite di CPU EPYC (più che raddoppiate), ma anche della produzione dei SoC per le console di nuova generazione di Microsoft e Sony.

Per quanto riguarda il raffronto con il Q4 2020, AMD parla di un aumento guidato da maggiori vendite di CPU EPYC (una crescita a doppia cifra) "parzialmente compensato da minori vendite di prodotti semi-custom" (il dato non è noto ma è a singola cifra, quindi sotto il 10%). La divisione ha messo a bilancio un utile operativo di 277 milioni a fronte di una perdita di 26 milioni fatta segnare dodici mesi fa e di 243 milioni nel trimestre precedente.

La divisione "Computing and Graphics" ha visto aumentare il fatturato del 46% su base annua e del 7% sul Q4 2020, arrivando a toccare 2,1 miliardi di dollari. A spingere i conti, secondo AMD, tanto le CPU Ryzen quanto quelle Radeon, anche se non ci sono dati sui "rapporti di forza" che ci consentono di discernere esattamente quale delle due parti abbia conferito l'apporto maggiore (ma siamo abbastanza sicuri che si tratti dei Ryzen).

Il CEO Lisa Su si è limitata a dichiarare che i chip per notebook hanno raggiunto vendite record per il sesto trimestre di fila grazie alla domanda sostenuta di processori Ryzen 4000 ma anche dei nuovi modelli 5000, protagonisti di una partenza migliore della serie precedente.

Allo stesso tempo, AMD ha raddoppiato le vendite di GPU Radeon RX 6000 rispetto al trimestre precedente malgrado una disponibilità non eccelsa che è tuttavia destinata a migliorare. AMD ha confermato l'arrivo delle GPU Radeon RX 6000 per il settore mobile entro metà anno, mentre non ha parlato delle offerte desktop di fascia più bassa - che comunque ci attendiamo sempre nello stesso periodo.

L'utile operativo della divisione ha raggiunto i 485 milioni di dollari rispetto ai 262 milioni di un anno fa e ai 420 milioni di fine 2020. Nella sua nota stampa AMD parla di un prezzo medio di vendita (ASP) delle CPU client cresciuto sia su base annua che su quella trimestrale grazie "a un mix più ricco di processori Ryzen desktop e notebook", ma anche l'ASP delle GPU è salito in virtù delle ultime schede presentate, tutte di fascia alta.

In virtù di questo ritmo di crescita, AMD si aspetta un fatturato per il secondo trimestre tra 3,5 e 3,7 miliardi di dollari, il che segnerebbe un +86% sullo scorso anno e un ulteriore aumento del 4% sui conti del primo trimestre 2021. "Si prevede che l'aumento su base annua sarà trainato dalla crescita di tutte le attività. L'aumento trimestrale dovrebbe essere principalmente spinto dalla crescita nei settori datacenter e gaming", sostiene AMD. Riviste, infine, anche le stime per l'intero anno: l'azienda pronostica un aumento del fatturato di circa il 50% sul 2020, mentre in precedenza fissava la crescita al 37%.

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
300028 Aprile 2021, 07:14 #1
Ah che se aveste fatto vaccini avreste concretizzato oltre il 1000% in più.
ilariovs28 Aprile 2021, 07:51 #2

un po era prevedibile

Guardando i prodotti nel mercato retail una mezzo sospetto poteva nascere che avrebbero fatto il botto.

Il 5600X viaggia stabile sui 350€ (prodotto che vorrei. Penso di aggiornare la mia configurazione e passare da un 1600 al 3600/3700X, sulla mia B350 (a meno di bios per Zen3:
3600 178€
3700X 280€

Parliamo di prodotti di quasi due anni fa, con i successori già usciti da mesi. Non aggiornerei mai a questi prezzi.

Unica spigazione, per me, che c'è tanta richiesta.
Axel.vv28 Aprile 2021, 08:00 #3
Chissà se i PowerEdge Intel su eBay si abbasseranno di prezzo...
sisko21428 Aprile 2021, 08:23 #4

Avrebbero fatto di più

Se non ci fosse questa penuria di cpu e gpu.
sniperspa28 Aprile 2021, 09:13 #5
Originariamente inviato da: ilariovs
Guardando i prodotti nel mercato retail una mezzo sospetto poteva nascere che avrebbero fatto il botto.

Il 5600X viaggia stabile sui 350€ (prodotto che vorrei. Penso di aggiornare la mia configurazione e passare da un 1600 al 3600/3700X, sulla mia B350 (a meno di bios per Zen3:
3600 178€
3700X 280€

Parliamo di prodotti di quasi due anni fa, con i successori già usciti da mesi. Non aggiornerei mai a questi prezzi.

Unica spigazione, per me, che c'è tanta richiesta.


D'altronde se è riuscita ad avere buoni risultati di vendita anche Intel con le sue ciofeche...un mezzo sospetto che anche AMD avrebbe fatto il botto c'era (anche se secondo me c'è molto altro potenziale se riescono a produrre chip)
montanaro7928 Aprile 2021, 09:52 #6
@ilariovs
Non ho capito non compreresti mai un 3600 a 180€?
boboviz28 Aprile 2021, 10:13 #7
Ottimo, va sempre bene quando c'è concorrenza.
Adesso, però, cara AMD è ora di scegliere cosa fare con il "lato software" della vostra azienda. Avete ottimo hw, è ora di assumere programmatori e di avere una [U]visione per il futuro[/U].
Volete rocm? Ok, miglioratelo e rendetelo compatibile con sycl/oneapi/opencl. Ma non tra 2 anni, adesso.
Volete il settore gpu? Driver, sdk, tools come se non ci fosse un domani.
Ecc, ecc, ecc.
coschizza28 Aprile 2021, 10:35 #8
Originariamente inviato da: montanaro79
@ilariovs
Non ho capito non compreresti mai un 3600 a 180€?


quel prezzo andava bene una volta ma ormai sono una generazione indietro e preferirei a quel prezzo un 11400f o un 10400f
coschizza28 Aprile 2021, 10:39 #9
Originariamente inviato da: boboviz
Ottimo, va sempre bene quando c'è concorrenza.
Adesso, però, cara AMD è ora di scegliere cosa fare con il "lato software" della vostra azienda. Avete ottimo hw, è ora di assumere programmatori e di avere una [U]visione per il futuro[/U].
Volete rocm? Ok, miglioratelo e rendetelo compatibile con sycl/oneapi/opencl. Ma non tra 2 anni, adesso.
Volete il settore gpu? Driver, sdk, tools come se non ci fosse un domani.
Ecc, ecc, ecc.


Questo è la grave carenza di amd i framework intel e nvidia non sono meglio sono su un livello completamente diverso

Prendi per esempio blender la prossima versione funzionera solo su schede nvidia perchè hanno deciso di deprecare quella schifezza di opencl (alleluia) e amd per questo non funzionera più su quel software fino a quando non troveranno il modo di ripartire da 0 e implementare una nuova api (devono ancora decidere che strada prendere quindi gia hanno detto che i tempi saranno molto lunghi).
paolo.oliva228 Aprile 2021, 10:58 #10
Oserei dire che il covid non abbia influito granché, visto che la domanda di chip (in generale) è di gran lunga superiore all'offerta e che TSMC riporta che produce al 101%.
Di certo l'impennata di domanda è a "causa" di AMD , perché se le CPU fossero proseguite a +0/+5% di prestazioni l'anno, dubito grandi corse ad upgradare.
Nell'insieme, proci che in 5 anni vanno il doppio, oltre 6 volte in MT (considerando da X4 a X16)... con prezzi che con Zen2 quasi si prende un X12 al posto di un X4...

Il problema è che per tutto il 2021 non sono previsti cali di listino, e probabile pure per il 2022.

È questo il grande problema... l'aumento prestazionale è buono se seguito dallo stesso prezzo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^