Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Broadcom terminerà il programma per i partner di VMware, molte le incertezze

Broadcom terminerà il programma per i partner di VMware, molte le incertezze

Tra le prime mosse di Broadcom dopo l'acquisizione di VMware c'è la chiusura del programma per i partner di quest'ultima. Non è chiaro cosa sarà dei partner attuali, e nemmeno dei clienti che vi si affidano

di pubblicata il , alle 17:11 nel canale Market
BroadcomVMware
 

Broadcom ha annunciato la fine del programma per i partner di canale di VMware. L'azienda, che ha concluso l'acquisizione di VMware a fine novembre dello scorso anno, intende far confluire il programma nel proprio Broadcom Advantage Partner Program, che è esclusivamente su invito.

Broadcom termina il programma di canale di VMware

Come riportato da The Register, "a partire dal 5 febbraio 2024 Broadcom passerà il programma per i partner di VMware al Broadcom Advantage Partner Program, che è aperto solo su invito. In base a recenti discussioni con centinaia di partner nel mondo, questa transizione li aiuterà ad avere ancora più opportunità di guadagno tramite offerte semplificate di pacchetti [di prodotti] e tramite i servizi."

L'azienda sembra non aver informato direttamente i propri partner del cambiamento. Non è inoltre chiaro se tutti gli attuali partner verranno traghettati verso il nuovo programma, o se alcuni perderanno il proprio status; in tal caso, rimane incerto il futuro dei clienti che si sono finora affidati a tali partner. La novità diventerà effettiva tra circa un mese, il che non lascia molto tempo ai clienti (e ai partner) per organizzarsi.

Vista la durata del processo di acquisizione, era forse lecito aspettarsi un'organizzazione migliore di questa transizione. Ciò che è certo è che i concorrenti come Nutanix, XCP-ng e Proxmox non stanno a guardare.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6902 Gennaio 2024, 20:01 #1
Era prevedibile purtroppo ma... nooooo!!!!
Rubberick02 Gennaio 2024, 20:39 #2
e si spera che i concorrenti aumentino e ne approfittino
930BF02 Gennaio 2024, 23:23 #3
ci è voluto quasi un anno... ma abbandonare vmware è stata la migliore soluzione.
Con le competenze interne i costi sono ridotti del 70%.

Certo, mi vorrai dire che devi avere un ottimo mangement con conpetenza tecniche.
Se i PM sono solo bravi a fare i calcoli su excel non andrai mai oltre.
marconwps03 Gennaio 2024, 08:07 #4

Proxmox

Mi rendo conto che la migrazione non e' una passeggiata ma di certo questa alternativa apre strade molto interessanti. https://www.proxmox.com/en/ dateci un occhiata .
JACK8303 Gennaio 2024, 09:00 #5
Originariamente inviato da: marconwps
Mi rendo conto che la migrazione non e' una passeggiata ma di certo questa alternativa apre strade molto interessanti. https://www.proxmox.com/en/ dateci un occhiata .


Per cortesia.. per quanto possa essere un buon prodotto, offrendo un supporto solo 8x5 e non 24x7 non può considerarsi un'alternativa seria a VMware
rackone.it05 Gennaio 2024, 14:32 #6
Originariamente inviato da: JACK83
Per cortesia.. per quanto possa essere un buon prodotto, offrendo un supporto solo 8x5 e non 24x7 non può considerarsi un'alternativa seria a VMware


La nostra azienda utilizza Proxmox da diversi anni, e in qualità di Partner Gold Proxmox, offriamo supporto H24. Siamo anche Training Partner e forniamo formazione certificata. Puoi trovare maggiori informazioni al seguente link: https://www.rackone.it/proxmox/. Siamo convinti di poterti convincere che Proxmox è perfettamente adatto per l'uso in ambienti enterprise!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^