Dell EMC PowerStore: lo storage intelligente pronto per il cloud

Dell EMC PowerStore: lo storage intelligente pronto per il cloud

Dell EMC ha presentato il nuovo PowerStore, soluzione di archiviazione pensata per rispondere alle sfide odierne con prestazioni elevate e funzionalità avanzate, tra cui l'integrazione con il cloud pubblico

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Private Cloud
Dell TechnologiesDellEMC
 

Dell ha presentato la nuova piattaforma di storage Dell EMC PowerStore, puntando su una maggiore velocità e una minore latenza rispetto alle generazioni precedenti di prodotti di archiviazione a marchio Dell EMC. Particolarmente interessante è la possibilità di utilizzare i prodotti di questa gamma con connettori specifici per il cloud pubblico.

Dell EMC PowerStore: l'archiviazione prestante e flessibile

Dell EMC PowerStore

I nuovi Dell EMC PowerStore offrono prestazioni più elevate rispetto ai prodotti passati: grazie alla tecnologia NVMe e agli SSD Intel Optane, i PowerStore offrono fino a sette volte la velocità e tre volte meno latenza. Il tutto con una progettazione pensata per offrire una disponibilità a sei nove (99,9999%, pari a circa 32 secondi di downtime all'anno). È presente la deduplicazione sempre attiva e la compressione automatica dei dati di 4:1.

Con la crescita dell'utilizzo di modelli di sviluppo come DevOps è necessario che l'infrastruttura sia pronta per supportare le necessità degli sviluppatori. Per questo Dell ha integrato in PowerStore il supporto ai principali framework di sviluppo (Kubernetes, Ansible, VMware vRealize Orchestrator) e agli strumenti di VMware.

Per semplificare il lavoro delle squadre IT i PowerStore sono stati resi autonomi: i processi che richiedono maggiore lavoro, come l'impostazione del load balance, la migrazione tra volumi e l'impostazione iniziale dei volumi sono, sono automatizzati. Con gli strumenti di monitoraggio della suite CloudIQ è inoltre possibile avere sotto controllo prestazioni e analisi dettagliate sullo stato dell'infrastruttura.

Aspetto interessante di Dell EMC PowerStore è il fatto che le applicazioni di base del sistema operativo sono basate sul modello dei container, che permette di eseguire aggiornamenti e introdurre nuove funzionalità in maniera molto più semplice rispetto ai modelli tradizionali.

Grazie al fatto che è presente un hypervisor VMware ESXi è possibile eseguire applicazioni direttamente sull'array. Dell chiama questa funzionalità AppsON e la reputa ideale per i carichi di lavoro che richiedono elaborazioni intense dei dati.

Dell va incontro alle esigenze di quelle aziende che desiderano sfruttare anche il cloud pubblico creando un ambiente ibrido: i prodotti PowerStore possono essere collegati con i servizi dei principali fornitori di cloud pubblico (AWS, Azure, Google Cloud) e possono essere utilizzati come soluzioni di archiviazione all'interno di Dell EMC PowerOne, in grado di rendere le operazioni sull'infrastruttura simili a quelle del cloud pubblico. Nel caso in cui si sfrutti VMware Cloud on AWS, poi, è possibile sfruttare i prodotti Dell PowerStore per fornire servizi di tipo data recovery as a service.

"I clienti ci dicono che il principale ostacolo che impedisce loro di raggiungere i propri obiettivi di trasformazione digitale è il continuo tiro alla fune tra il supporto al sempre crescente numero di carichi di lavoro - dalle applicazioni di IT tradizionale all'analisi dei dati - e la realtà dei vincoli di costo, delle limitazioni e della complessità della loro infrastruttura IT esistente", afferma Dan Inbar, presidente e direttore generale della divisione archiviazione di Dell Technologies. "Dell EMC PowerStore unisce automazione, tecnologia di nuova generazione e una architettura software innovativa per fornire ai nostri clienti un'infrastruttura che li aiuta a rispondere a queste esigenze."

Dell EMC PowerStore è già disponibile a livello mondiale. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^