Google prepara la propria risposta a Microsoft Teams e Slack

Google prepara la propria risposta a Microsoft Teams e Slack

Secondo indiscrezioni, Google starebbe lavorando a una nuova applicazione per fornire una piattaforma di messaggistica agli utenti della sua G Suite e rispondere dunque a Microsoft Teams e Slack

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Public Cloud
GoogleSmart Working
 

Sono numerose le piattaforme di comunicazione a disposizione delle aziende, ma quelle più integrate con le soluzioni di produttività sono quelle che ottengono il maggior successo e tengono le aziende maggiormente legate alla piattaforma stessa. È per questa ragione che Google sta sviluppando un'applicazione di messaggistica per competere con Slack e Microsoft Teams.

Google G Suite avrà presto anche un'app di messaggistica

Il grande successo di Slack e Microsoft Teams, rispettivamente con 10 e 13 milioni di utenti attivi quotidianamente, sta spingendo anche Google a riconsiderare la propria strategia in questo segmento di mercato. L'azienda aveva annunciato la chiusura di Hangouts e lo spostamento degli utenti aziendali su Hangouts Meet e Hangouts Chat, ma questa soluzione lascia in realtà gli utenti senza un punto di riferimento unico e divisi tra più prodotti. Una confusione che non riesce a ribattere efficacemente alla concorrenza.

Un altro elemento di differenza tra la suite Google e quella Microsoft è l'integrazione di Teams in Office 365: grazie a questa Microsoft è riuscita a conquistare il primato nel mercato, poiché prodotti più strettamente integrati consentono di raggiungere una maggiore produttività, oltre a essere più facili da sfruttare. Per questa integrazione Microsoft aveva subito critiche pesanti da Slack, che l'aveva accusata di giocare in maniera scorretta.

Eppure l'integrazione con le applicazioni che si utilizzano per la produttività - client email, calendari, cloud storage, suite office - può davvero fare la differenza. Google ha già a sua disposizione una delle suite di prodotti tra le più utilizzate al mondo che integra a Gmail, Google Drive, Google Documenti e così via; l'ultimo tassello, un unico client di messaggistica unificato e integrato con le altre applicazioni, sarebbe in fase di sviluppo e già in uso internamente all'azienda, come riportato da CloudPro.

Non è noto quando Google vorrà rendere questo nuovo servizio pubblico, ma è possibile che ciò avvenga in corrispondenza o poco dopo la sospensione di Hangouts.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb004 Febbraio 2020, 18:54 #1
Con un app di messaggistica di google, Slack e microzozz hanno proprio di che preoccuparsi
WarSide04 Febbraio 2020, 20:48 #2
Gchat
Google talk
Google Hangouts
Pie
Google Allo
Google Duo


Dai che questa volta è quella buona
Zurlo04 Febbraio 2020, 23:40 #3
Teams e' un overkill - troppo confusionario ... basterebbe avere dei canali permanenti su skype e di Teams se ne potrebbe fare a meno.

Google propone tre instant messaging l'anno, ne uccide due e ne dimentica uno - inaffidabile.
kamon05 Febbraio 2020, 01:37 #4
Originariamente inviato da: WarSide
Gchat
Google talk
Google Hangouts
Pie
Google Allo
Google Duo


Dai che questa volta è quella buona


Unrealizer05 Febbraio 2020, 10:12 #5
L'ennesima app di messaggistica Google, sono sicuro che avrà vita lunga

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^