Microsoft Dynamics 365 punta su IA e Mixed Reality

Microsoft Dynamics 365 punta su IA e Mixed Reality

Microsoft vuole ridefinire il concetto di CRM e di ERP con la nuova versione di Dynamics 365. Le parole d'ordine sono Intelligenza Artificiale e Mixed Reality, sia con HoloLens 2 sia con Android.

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Cloud
Microsoftsofware
 

Intelligenza Artificiale, per tutto e per tutti. Potremmo riassumere così le novità di Dynamics 365, una suite che sarebbe limitante definire CRM o anche ERP (Enterprise Resource Planning), nonostante questi siano i suoi utilizzi principali. Una suite che ora si arricchisce di una serie di funzioni di intelligenza artificiale mirate a incrementare la produttività e a districarsi meglio nella crescente mole di dati. Come? Aggregando informazioni, organizzandole al meglio e presentandole al momento giusto all'utente, quando ne ha effettivamente bisogno. 

Può aiutare il team dedicato alle vendite a tenere sotto controllo i KPI così come ad avere informazioni estremamente dettagliate sui clienti, come nel caso del parco di divertimenti Tivoli, in Danimarca, che ha sperimentato queste funzioni per unificare i dati sparsi su vari database e offrire un'esperienza personalizzata ai clienti del parco. Dynamics_365_Customer InsightNon mancano utilizzi più classici delle IA, come quello dell'assistenza ai clienti. Chatbot quindi, che in Dynamics 365 sono definiti Virtual Agent, ma anche varie funzioni per riconoscere in anticipo i picchi di richieste e per tenere sotto controllo le prestazioni dei singoli Virtual Agent. 

Dynamics-Customer Service Virtual Agent chatbotDynamics 365 e HoloLens 2

Il visore di realtà aumentata HoloLens 2, attualmente in preordine, dovrebbe uscire entro la fine dell'anno. Come il predecessore costerà molto (si parla di 3.500 dollari) e sarà dedicato solo all'utenza business. È supportato dai nuovi moduli di Dynamics 365, Layouts, Guide e Remote Assist. Layouts è dedicato agli studi di progettazione e permette di visualizzare modelli virtuali in scala reale, mentre Guide e Remote sono dedicati alla formazione a distanza e all'assistenza remota. Estremamente interessante il fatto che il modulo di assistenza remota supporterà oltre ad HoloLens 2 anche i terminali Android. 


 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inited02 Aprile 2019, 12:56 #1
Non è che si chiamino in origine chatbot e sia MS ad usare la denominazione Agent così, per marketing, chi ha studiato informatica all'università da un punto di vista della UI/UX e/o della AI li conosce come "Agenti Intelligenti" da decenni, compreso anche il famigerato Clippy.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^