Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

L'innovazione italiana al CES 2024 con le 50 startup della delegazione ufficiale

L'innovazione italiana al CES 2024 con le 50 startup della delegazione ufficiale

Si terrà a Las Vegas dal 9 al 12 gennaio il CES, principale fiera al mondo dedicata alla tecnologia. Saranno presenti 50 startup grazie alla missione italiana, guidata da ICE e Area Science Park

di pubblicata il , alle 16:51 nel canale Startup
Area Science Park
 

Intelligenza artificiale, Internet delle cose, automazione, sensoristica e digitalizzazione della sanità: questi i principali temi portati dalle startup italiane al CES 2024. Sono 50 le imprese innovative nostrane che saranno presenti nel Padiglione Italia all'Eureka Park, l'area della fiera dedicata specificamente alle startup. Edge9 le seguirà in quanto partner dell'iniziativa guidata da Area Science Park e da ICE, agenzia che punta a promuovere all'estero le aziende italiane e a favorirne l'internazionalizzazione.

Le 50 startup italiane al CES 2024

Nel 2024 saranno 3.500 gli espositori che saranno presenti al CES, con una crescita di oltre un terzo rispetto al 2023; oltre il 30% di queste aziende sarà composto da startup. All'interno della delegazione italiana, proveniente complessivamente da 13 regioni, la Lombardia rimane quella con più rappresentanza tra le startup che saranno presenti al CES, ma non mancano aziende provenienti da Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Lo sponsor principale della missione, a livello istituzionale, è proprio la regione Sardegna, mentre il principale partner è l'ente nazionale di ricerca Area Science Park, che ha organizzato un'academy dedicata alle startup: si tratta di un percorso di formazione per insegnare loro a massimizzare le opportunità offerte dal CES in termini di business e di visibilità.

Al CES 2024 le startup italiane avranno l'opportunità di raccontarsi e di raccontare i propri prodotti e servizi, alla ricerca di investitori e partner, nonché di partecipare a discussioni cui prenderanno parte alcuni dei principali attori del mondo startup in Italia e numerosi partner commerciali europei e statunitensi.

Tra le realtà presenti troviamo ALBA Robot, che ha sviluppato una piattaforma per la mobilità di persone con disabilità motorie, ad esempio all'interno di ospedali o aeroporti, nonché EZ Labs, che punta a sfruttare la blockchain per garantire la genuinità dei prodotti lungo la filiera agroalimentare italiana.

Gli ambiti in cui operano le startup italiane sono l'automazione, l'Internet delle cose, la mobilità (da quella su strada fino alla logistica aerea), le tecnologie collegate con il cosiddetto Web3 (e quindi le blockchain, ad esempio), nonché la sanità digitale e l'assistenza.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^