Juniper Networks e Terrecablate per la modernizzazione della rete

Juniper Networks e Terrecablate per la modernizzazione della rete

Il service provider Terrecablate, punto di riferimento per la provincia di Siena, collabora con Juniper Networks per consolidare e aggiornare la rete, modernizzandola attraverso le soluzioni targate Juniper. L’operatore toscano trova anche il supporto di Texor, che ha fornito il suo sistema operativo di rete Junos OS.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Cloud
Juniper Networks
 

Con il prezioso supporto di Juniper Networks - che ha recentemente tenuto il suo evento NXTWORK 2019 in quel di Londra - l’operatore toscano Terrecablate inaugura un ambizioso progetto che prevede un’estesa modernizzazione della rete, per le case e le aziende disseminate sul territorio. Il service provider è un punto di riferimento per la provincia di Siena e, con il recente upgrade, potrà ampliare la propria copertura e migliorare l’esperienza dell’utente finale.

Terrecablate sfrutterà le più recenti soluzioni targate Juniper, come MX Series Universal Routing Platform e QFX Series Data Center Switches, grazie alle quali potrà soddisfare le esigenze di più di 8.000 clienti. Il provider toscano ha trovato anche il supporto del system integrator Texor e del suo Junos OS, sistema operativo di rete che permetterà a Terrecablate di fornire una rete intrinsecamente sicura e di semplificarne la gestione. 

Terrecablate aggiorna la rete con il supporto di Juniper e Texor

Come ci spiega Simone Bartalini, Managing Director di Terrecablate, le soluzioni proposte da Juniper Networks hanno permesso all'operatore di incrementare la capacità della rete con un backbone a 100 GbE e un numero scalabile di access point da 10 GbE, soddisfando le esigenze attuali e future di residenti e imprese.

Terrecablate ha utilizzato la piattaforma di routing MX204-R Universal Routing Platform, che garantisce altissima densità e throughput in grado di supportare la crescente richiesta di servizi cloud e streaming. Il provider ha inoltre installato ulteriori unità MX204-IT per il servizio di peering, con l’obiettivo di ottimizzare i flussi di traffico e i carichi sulla rete; numerosi QFX 5110 Data Center Switches sono stati invece utilizzati come dispositivi Point of Premises, per assicurare agli utenti toscani un accesso costante alla rete.

“[…] Con l’aggiornamento della rete, i nostri clienti attuali e futuri potranno beneficiare di servizi e connettività scalabili. Siamo soddisfatti del lavoro fatto con Juniper per realizzare la nostra vision di una piattaforma di networking flessibile, fluida, intelligente e allo stesso tempo più semplice. Un encomio va anche al lavoro di Texor e del nostro staff tecnico interno che hanno supportato il progetto in modo eccellente”, ha dichiarato Bartalini.

È intervenuta anche Texor, attraverso le parole di Pierfranco Bandera, Business Developer Manager e Managing Director dell’azienda bresciana: “Siamo orgogliosi di essere stati scelti per l’aggiornamento della rete di Terrecablate. In un’era di crescita esclusiva sul fronte sia consumer sia aziendale, i clienti non si limitano a chiedere performance ma pretendono la scalabilità necessaria per affrontare l’espansione futura. Grazie all’eccellenza delle soluzioni Juniper abbiamo potuto aiutare gli ingegneri di Terrecablate a semplificare la rete su tutti i fronti e sostenere la crescita dell’azienda negli anni a venire”.

Mario Manfredoni, Country Manager Italia di Juniper Networks, ha commentato: “I provider di ogni dimensione sono sotto pressione a causa della crescente domanda di traffico di rete e della complessità generata dalla quantità di nuovi servizi e dispositivi. Juniper può risolvere queste e altre sfide e sostenere la crescita dei service provider come Terrecablate per soddisfare e superare le aspettative dei loro clienti”.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^