Il nuovo supercomputer a base AMD in un virtual tour

Il nuovo supercomputer a base AMD in un virtual tour

AMD e HPE offrono la possibilità di vedere l'interno del datacenter che ospita il supercomputer Hawk, basato su processori AMD EPYC: uno dei più potenti al mondo

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Device
AMDHPEEPYC
 

I supercomputer installati nei datacenter vengono spesso immaginati come strutture imponenti, che occupano locali molto ampi diventando irraggiungibili. Che non sia facile accedervi è un dato di fatto, ma ci si può sorprendere come anche i supercomputer più potenti non occupino più di alcune fili di armadi rack in un moderno datacenter.

AMD e HPE hanno realizzato uno strumento che offre la possibilità di eseguire un tour virtuale del supercomputer Hawk, installato all'interno dell'High-Performance Computing Center Stuttgart (HLRS), parte della università di Stoccarda in Germania. Basato su un totale di 720.896 core di elaborazione e 1,44 Petabytes di memoria di sistema, questo supercomputer mette a disposizione una potenza di calcolo di picco che tocca i 26 Petaflops.

Questo supercomputer è utilizzato dagli scienziati per eseguire ricerche ed elaborazioni particolarmente complesse, spesso tali da richiedere una combinazione tra intelligenza artificiale, analisi di big data, tecniche di deep learning e simulazione.

A questo indirizzo è possibile accedere allo strumento con il quale eseguire un tour virtuale dell'infrastruttura di calcolo; da notare in particolare i sistemi di raffreddamento a liquido, che assicurano una temperatura dell'acqua all'ingresso di 25 gradi centigradi e una dell'acqua in uscita che tocca i 35 gradi centigradi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nicodemo Timoteo Taddeo05 Giugno 2020, 16:23 #1
Bene, giusto in tempo per poter installare Windows 10 2004.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^