Affrontare la crisi col digitale: la visione di Wolters Kluwer Italia

Affrontare la crisi col digitale: la visione di Wolters Kluwer Italia

La ripresa post epidemica sarà difficile per le imprese e i loro commercialisti, i principali consulenti aziendali. Wolters Kluwer ha sviluppato per queste esigenze degli strumenti digitali in grado di vigilare sullo stato di salute del business

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Innovazione
Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia
 

La ripartenza dopo il lockdown non sarà semplice e le aziende dovranno tenere conto dei tantissimi fattori che influenzeranno le loro attività. In un simile contesto, il Commercialista è chiamato a uno sforzo supplementare, sia per monitorare lo stato finanziario e amministrativo, sia per indirizzare i suoi clienti con consigli e consulenze. Per supportarli nel loro lavoro, Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha messo a disposizione due strumenti digitali davvero innovativi che consentiranno ai Commercialisti di vigilare con attenzione sullo stato di benessere dei business dei loro clienti: Genya Crisi d’Impresa e Genya Revisya, soluzioni software dedicate alla rilevazione tempestiva di un eventuale stato di crisi, così da poter reagire tempestivamente con iniziative idonee a contrastare i problemi.

Si tratta di soluzioni in cloud che fanno parte dell’ecosistema Genya e si collocano all'interno di una nuova famiglia di prodotti concepita per consentire al Professionista di offrire, in modo semplice e affidabile, nuovi servizi nell’ambito della consulenza finanziaria e gestionale alle imprese.

Revisya WK Italia

Le nuove soluzioni Genya dedicate ai professionisti

Sia Genya Crisi d’Impresa sia Genya Revisya sono state sviluppate in collaborazione con RSM Società di Revisione e Organizzazione Contabile S.p.A. RSM fa parte di RSM International, il 6° network al mondo di società tra loro indipendenti, specializzate in revisione e organizzazione contabile e nell'ambito della consulenza fiscale, societaria e finanziaria.

RSM International è presente in oltre 120 Paesi e può vantare 43.000 collaboratori e un fatturato globale di oltre 5,7 miliardi di dollari. Grazie alla globalità del network societario, RSM garantisce in Italia elevati standard qualitativi, metodologie aggiornate e costante attenzione all'innovazione, basandosi sulla competenza dei propri partners e collaboratori e sulla costante condivisione di conoscenza tra i membri di RSM a livello internazionale.

“Per far fronte alla complessa situazione nella quale versa il nostro Paese, gli Studi Professionali e le PMI vanno sostenuti e dotati di innovazioni digitali”, spiega Pierfrancesco Angeleri, Managing Director di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia, sottolineando come il lancio delle nuove soluzioni sarà in grado di fornire un sostegno concreto al mondo dei Professionisti e delle PMI. “Le nostre nuove soluzioni in cloud puntano all'automazione semplice e gestibile di quanto richiesto dalle più recenti normative. Contemporaneamente, grazie agli strumenti di business intelligence integrati nelle nostre soluzioni, i nostri Clienti potranno concentrarsi maggiormente sui servizi di consulenza, sulla crescita del proprio business e sul recupero delle posizioni che l’attuale crisi sanitaria ci sta facendo lasciare sul campo”.

Genya Crisi d’Impresa è un software dedicato al commercialista e al suo studio, per supportarlo nel fornire ai clienti un servizio per la diagnosi dello stato delle attività dell’azienda. La nuova soluzione di Wolters Kluwer Italia fa riferimento alla normativa, prorogata al 2021, che impone a tutte le aziende di monitorare il proprio stato di salute con dei parametri (indici di allerta) definiti dalla normativa stessa, e di comunicare eventuali stati di possibile crisi agli OCRI, Organismi di composizione della crisi d'impresa, nuove strutture create dalle Camere di Commercio. 

Partendo da una situazione contabile acquisita da un qualsiasi applicativo, Genya Crisi d’Impresa consente ai commercialisti di calcolare automaticamente gli indici di allerta, una ricca serie di indici di bilancio e la gestione del rating bancario, grazie all'analisi del documento della Centrale dei Rischi e Medio Credito Centrale. È una soluzione estremamente efficiente che consente fin da subito la vigilanza attiva sul benessere della attività, oltre a rendere la gestione del nuovo adempimento fluida e funzionale.

Oltre ai calcoli e alle previsioni automatizzate, Genya Crisi d’Impresa agevolerà l’attività consulenziale del commercialista, che potrà fornire ai propri clienti anche analisi di bilancio, analisi del posizionamento rispetto al rating bancario ed ulteriori analisi sull'andamento del business dell’azienda. Il commercialista potrà fornire al proprio cliente un report o l’accesso diretto alla soluzione. 

Crisi d’impresa, il nuovo modulo per Arca EVOLUTION

È stata sviluppata anche una versione dell’applicativo pensata per le esigenze delle PMI, Crisi d’Impresa per Arca EVOLUTION, un modulo del consolidato gestionale Arca EVOLUTION.

Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia lo ha ingegnerizzato pensando alle aziende strutturate che devono gestire al meglio la propria impresa, mantenendo sotto costante controllo le performance, anticipando lo stato di crisi e che eventualmente dovranno mettere in atto azioni correttive anche secondo le nuove regole del Decreto Legge Crisi d’Impresa.

Arca EVOLUTION

Crisi d’Impresa per Arca EVOLUTION presenta una serie di funzionalità estremamente efficaci, come il calcolo automatico degli indici di allerta (secondo quanto definito dal Ministero Economia e Finanze in accordo con il CNDCEC, Consiglio nazionale dottori commercialisti ed esperti contabili), la semplificazione del calcolo (grazie all'integrazione con gli altri moduli di Arca per recuperare automaticamente i dati di input agli indici), la storicizzazione dell’output degli indici e la loro esportazione in Excel e PDF.

L’integrazione con altri moduli di Arca EVOLUTION, come per esempio Flussi Finanziari, Data Analyzer o Budget Vendite, permetterà alle aziende di effettuare il calcolo degli indici in autonomia, ma soprattutto di accedere a strumenti completi per gestire al meglio l’attività, mantenendo sotto costante controllo le performance e anticipando, se necessario, lo stato di crisi.

 
^