AWS presenta il suo nuovo blog dedicato ai computer quantistici

AWS presenta il suo nuovo blog dedicato ai computer quantistici

AWS ha annunciato un nuovo canale del proprio blog dedicato specificamente ai computer quantistici, nel tentativo di far capire meglio questa tecnologia nascente e permetterne dunque un'adozione più veloce e più cosciente

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Innovazione
AWSComputer Quantistico
 

Capire i computer quantistici non è semplice e lo è ancora meno quando si pensa a quali decisioni le aziende devono prendere in merito. Ha senso investire ora nei computer quantistici? Quando diventeranno effettivamente utili nelle attività di tutti i giorni? La risposta a queste domande è spesso assente. Per aiutare aziende, sviluppatori e ricercatori ad avere un migliore quadro della situazione, AWS ha aperto una nuova sezione del suo blog dedicata proprio ai computer quantistici.

I computer quantistici secondo AWS: nasce il blog dedicato

"Su questo nuovo canale del blog di AWS condivideremo insight man mano che il settore si sviluppa, includendo informazioni su alcune delle scoperte scientifiche e tecnologiche. Per rimanere sull'ambito pratico, mostreremo storie dei nostri clienti e tutorial, e presenteremo esperimenti che potete eseguire voi stessi. In aggiunta alle notizie, alla tecnologia e alle opinioni di AWS, daremo voce alla comunità che si occupa di computer quantistici più in generale, dai gruppi che costruiscono l'hardware agli sviluppatori del software, fino ai progettisti degli algoritmi e ai ricercatori." Con queste parole Simone Severini, direttore della divisione Quantum Computing in AWS, presenta il nuovo canale del blog di AWS.

Il problema principale che i computer quantistici affrontano come tecnologia è infatti l'incertezza e la complessità che li circondano: attualmente sono ancora oggetti a metà tra la realtà e la fantascienza, con proprietà difficili da comprendere e applicazioni pratiche ridotte. Tuttavia rappresentano, secondo molti, il futuro per molti campi, dalla farmacologia alla scienza dei materiali.

Servirà ancora diverso tempo prima che i computer quantistici possano avvicinarsi a mantenere le promesse che fanno i loro fautori sulle loro capacità. Nel frattempo è necessario però fare maggiore chiarezza e dare esempi di cosa è possibile fare, in maniera non troppo dissimile da quanto accadeva sessant'anni fa con i primi computer tradizionali. AWS vuole farlo col proprio blog e non resta che aspettare per vedere cosa nascerà.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jepessen18 Febbraio 2021, 10:11 #1
Una buona notizia per chi e' interessato all'argomento. Spero che spunteranno tutorial e spiegazioni varie, perche' per il "grande" pubblico non c'e' ancora molto a riguardo, forse solo i tutorial su Q# di Microsoft...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^