Il terzo Festival di Informatici Senza Frontiere si terrà a Rovereto dal 17 al 19 ottobre

Il terzo Festival di Informatici Senza Frontiere si terrà a Rovereto dal 17 al 19 ottobre

Alfabetizzazione informatica in contesti di disagio sociale, formazione al pensiero computazionale per bambini, fake news, tecnologie e dipendenza, tecnologia al servizio di disabili e anziani: ecco i temi che verranno affrontati durante il Festival.

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Innovazione
Informatici Senza Frontiere
 

Informatici Senza Frontiere è una ONLUS nata nel 2005 per contrastare il Digital Divide, sia in Italia sia in altre nazioni. L'obiettivo è quello di sfruttare le competenze digitali per dare supporto a chi vive in condizioni di povertà o emarginazione e di offrire opportunità di inserimento sociale alle categorie disagiate, come anziani e disabili. ISF organizza anche un Festival, che quest'anno arriva alla sua terza edizione e si terrà dal 17 al 19 ottobre a Rovereto, nella provincia di Trento.  

Di cosa si parlerà durante il Festival di Informatici senza frontiere?

I temi centrali della terza edizione saranno l'impatto sociale dell'innovazione e l'utilizzo etico della tecnologia. Verrà dedicata particolare attenzione all’alfabetizzazione informatica in contesti di disagio sociale, la progettazione open source, la tecnologia al servizio dei disabili e degli anziani, la formazione al pensiero computazionale per bambini e ragazzi, la difesa verso il cyberbullismo, l’informatica e la cooperazione allo sviluppo, i pericoli inconsci dei social, le difese dalle fake news.

A oggi sono stati confermati già 50 fra dibattiti e incontri pubblici, mostre e presentazioni, ma non mancheranno programmi per le scuole con laboratori dove gli studenti potranno provare con mano le tecnologie. 

"Fra gli obiettivi di Informatici Senza Frontiere vi è la diffusione della consapevolezza e della conoscenza sull’utilizzo etico della tecnologia. ISF è particolarmente attiva in questo campo e il Festival è il momento culmine di un lavoro permanente che prosegue anche dopo la tre giorni, per condividere i risultati nell’ecosistema di ISF" - afferma Dino Maurizio, Presidente di Informatici Senza Frontiere - “ISF è impegnata in progetti concreti di sviluppo e di superamento del Digital Divide e qui focalizza le proprie energie. Ma ritiene che senza una adeguata trasformazione culturale e una profonda riflessione filosofica ed etica, nessun programma di intervento possa portare a innovazione condivisa nelle comunità e a una società più equa e armoniosa".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^