AMD chiude un 2020 da record, cresce ovunque e il 2021 sarà persino migliore

AMD chiude un 2020 da record, cresce ovunque e il 2021 sarà persino migliore

AMD chiude un anno fiscale senza precedenti, poco sotto i 10 miliardi di dollari, grazie a un fatturato di 3,24 miliardi di dollari nel quarto trimestre (+53%). Le forti vendite in tutti i settori e la roadmap solida fanno pensare a un 2021 persino più esaltante.

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Market
AMDRyZenRadeon
 

AMD ha chiuso un 2020 da record, con vendite nel quarto trimestre per 3,24 miliardi di dollari, in aumento del 53% sullo stesso periodo del 2019. L'utile operativo ha toccato quota 570 milioni (+64%), mentre l'utile netto si è assestato a 1,78 miliardi grazie a un beneficio di carattere fiscale, altrimenti sarebbe stato sì in crescita di oltre il 60%, ma poco oltre i 600 milioni di dollari.

Tutte le divisioni di AMD hanno fatto registrare un ottimo andamento, con il comparto "Computing and Graphics" che ha raggiunto un fatturato di 1,96 miliardi di dollari (+18%) spinto principalmente dalle forti vendite di CPU Ryzen. L'azienda sottolinea l'aumento delle vendite di processori desktop sia nel trimestre che sull'intero anno, ma soprattutto "consegne record" di CPU mobile Ryzen 4000. Per quanto concerne le GPU, AMD indica un aumento delle vendite rispetto al terzo trimestre in virtù del debutto delle prime soluzioni Radeon RX 6000, senza tuttavia fornire maggiori informazioni.

  Q4 2020 Q4 2019 Confronto Q4 2020 - Q4 2019
Fatturato 3,24 miliardi 2,12 miliardi +53%
Margine lordo 45% 45% -
Spese operative 881 milioni 601 milioni +47%
Utile operativo 570 milioni 348 milioni +64%
Utile netto 1,78 miliardi 170 milioni +948%
Utile per azione 1,45 dollari 0,15 centesimi +867%

Il comparto "Enterprise, Embedded and Semi-Custom" ha incrementato le vendite del 176% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, arrivando a 1,28 miliardi di dollari grazie alla richiesta di chip custom per le console di Microsoft e Sony (che si dovrebbe tenere piuttosto alta anche nella prima metà 2021) e quelle delle CPU server EPYC.

A tal proposito, AMD ha registrato un fatturato record nel comparto server spinta dalle maggiori vendite rispetto al Q3 dal settore cloud e dalle imprese. AMD è pronta a rilanciare con l'arrivo sul mercato degli EPYC di terza generazione "Milan" a marzo. Il quarto trimestre va a incastonarsi in quadro annuale già fortemente positivo, portando il fatturato totale di AMD nel 2020 a 9,76 miliardi di dollari, in crescita del 45% rispetto al 2019.

  2020 2019 Confronto 2020 - 2019
Fatturato 9,76 miliardi 6,73 miliardi +45%
Margine lordo 45% 43% +2pp
Spese operative 2,97 miliardi 2,29 miliardi +30%
Utile operativo 1,36 miliardi 631 milioni +117%
Utile netto 2,49 miliardi 341 milioni +630%
Utile per azione 2,06 dollari 0,30 dollari +587%

"Abbiamo accelerato significativamente il nostro business nel 2020, raggiungendo un fatturato annuo record, migliorando il margine lordo e più che raddoppiando l'utile netto rispetto al 2019", ha commentato il CEO e presidente Lisa Su. "La nostra previsione finanziaria per il 2021 evidenzia la forza del nostro portfolio di prodotti e la grande domanda di prestazioni di calcolo elevate nei settori PC, gaming e datacenter. Siamo entusiasti delle opportunità che abbiamo davanti a noi e molto fiduciosi nella nostra strategia a lungo termine mentre continuiamo a lavorare per concretizzare le nostre roadmap".

L'azienda prevede per il primo trimestre fiscale 2021 un fatturato tra 3,1 e 3,3 miliardi di dollari (+79% sul Q1 2020) e una crescita delle vendite annuali stimata in un +37% rispetto al 2020, sulla scia di una crescita in tutti i settori di mercato.

Le previsioni tengono conto anche delle attuali problematiche del partner produttivo TSMC, che fatica ad assicurare una produzione di CPU, GPU e chip per console adeguata alla domanda da parte dei consumatori. Secondo AMD, questa difficoltà ("shortage") si protrarrà per tutta la prima metà dell'anno, in particolare nella fascia bassa del settore PC e nel gaming. Si confermano quindi le brutte notizie delle scorse settimane in merito alla disponibilità delle nuove schede video.

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R27 Gennaio 2021, 08:18 #1
Io vedo che il trend dell'ultimo anno sta cambiando da un po'
Con la poca reperibilità della serie 5000 ed i costi meno competitivi tanti sono tornati a consigliare Intel quando prima non c'era dubbio
Ed anche su Steam Stats la crescita amd si è ridotta sia lato cpu che gpu
https://store.steampowered.com/hwsurvey
Gyammy8527 Gennaio 2021, 08:35 #2
Originariamente inviato da: Max_R
Io vedo che il trend dell'ultimo anno sta cambiando da un po'
Con la poca reperibilità della serie 5000 ed i costi meno competitivi tanti sono tornati a consigliare Intel quando prima non c'era dubbio
Ed anche su Steam Stats la crescita amd si è ridotta sia lato cpu che gpu
https://store.steampowered.com/hwsurvey


#mainagioia
Max_R27 Gennaio 2021, 08:38 #3
Originariamente inviato da: Gyammy85
#mainagioia


E' pura e semplice constatazione. A me non cambia alcunché.
Phopho27 Gennaio 2021, 08:50 #4
Originariamente inviato da: Max_R
Io vedo che il trend dell'ultimo anno sta cambiando da un po'
Con la poca reperibilità della serie 5000 ed i costi meno competitivi tanti sono tornati a consigliare Intel quando prima non c'era dubbio
Ed anche su Steam Stats la crescita amd si è ridotta sia lato cpu che gpu
https://store.steampowered.com/hwsurvey


è cosi. le parti si sono invertite. ma comunque la crescita di AMD sicuramente continuerà (non si spiegherebbe altrimenti come intel fosse davanti alle serie 1000 e 2000 Ryzen)
FroZen27 Gennaio 2021, 09:18 #5
Ok ragazzi, abbiamo vinto.

Ora possiamo puntare su un altro cavallo e lasciare AMD correre felice nei pascoli di wall street: il mio prossimo sistema sarà con CPU Via e scheda grafica Matrox, tempo dieci anni e cagheranno in testa sia a Intel che AMD
supertigrotto27 Gennaio 2021, 09:27 #6
Bella questa Frozen!
Io però punterei su lo z80 !
Legolas8427 Gennaio 2021, 09:29 #7
Originariamente inviato da: Max_R
Io vedo che il trend dell'ultimo anno sta cambiando da un po'
Con la poca reperibilità della serie 5000 ed i costi meno competitivi tanti sono tornati a consigliare Intel quando prima non c'era dubbio
Ed anche su Steam Stats la crescita amd si è ridotta sia lato cpu che gpu
https://store.steampowered.com/hwsurvey



Be tutto nella norma. AMD è sempre costata meno di intel e nvidia perchè per anni è stata tecnologicamente indietro... ad oggi ha recuperato. Sul lato CPU ha dominato fin dal primo Ryzen sebbene fosse ancora indietro nei giochi, ma con l'ultima serie ha conquistato anche lo scettro del gaming, e quindi tac... eccoti subito dei bei prezzi allineati con la concorrenza. Lato GPU, finalmente ad oggi è stata in grado di lanciare una GPU di fascia alta (guarda caso proprio dopo l'addio di koduri se non è questa la causa, è quanto meno pittoresco). È competitiva in raster ma è ancora dietro in ray tracing e non ha tecnologie simil DLSS quindi per ora i prezzi (a listino) sono ancora un pelo più basso di NVIDIA..... ma non appena avrà tutte le carte in regola si adeguerà anche li.

Per carità io non mi scandalizzo e so benissimo che è giusto che sia così. Mi viene da sorridere quando penso a gente come gnammy (ma ce ne sono molti altri) che a suo tempo credevano al marketing della rebellion e oggi ti dice che le schede non possono mica fartele trovare nelle patatine... Potere del marketing, e dell'abilità di AMD di aver convinto alcuni utenti che lei è un'azienda diversa, un'azienda poverina che subisce le angherie dei due colossi, che sta dalla parte del cliente, che è trasparente....
Max_R27 Gennaio 2021, 10:08 #8
Originariamente inviato da: FroZen
Ok ragazzi, abbiamo vinto.

Ora possiamo puntare su un altro cavallo e lasciare AMD correre felice nei pascoli di wall street: il mio prossimo sistema sarà con CPU Via e scheda grafica Matrox, tempo dieci anni e cagheranno in testa sia a Intel che AMD

Vado di PowerVR! (in assenza di 3Dfx)
Originariamente inviato da: Legolas84
Be tutto nella norma. AMD è sempre costata meno di intel e nvidia perchè per anni è stata tecnologicamente indietro... ad oggi ha recuperato. Sul lato CPU ha dominato fin dal primo Ryzen sebbene fosse ancora indietro nei giochi, ma con l'ultima serie ha conquistato anche lo scettro del gaming, e quindi tac... eccoti subito dei bei prezzi allineati con la concorrenza. Lato GPU, finalmente ad oggi è stata in grado di lanciare una GPU di fascia alta (guarda caso proprio dopo l'addio di koduri se non è questa la causa, è quanto meno pittoresco). È competitiva in raster ma è ancora dietro in ray tracing e non ha tecnologie simil DLSS quindi per ora i prezzi (a listino) sono ancora un pelo più basso di NVIDIA..... ma non appena avrà tutte le carte in regola si adeguerà anche li.

Per carità io non mi scandalizzo e so benissimo che è giusto che sia così. Mi viene da sorridere quando penso a gente come gnammy (ma ce ne sono molti altri) che a suo tempo credevano al marketing della rebellion e oggi ti dice che le schede non possono mica fartele trovare nelle patatine... Potere del marketing, e dell'abilità di AMD di aver convinto alcuni utenti che lei è un'azienda diversa, un'azienda poverina che subisce le angherie dei due colossi, che sta dalla parte del cliente, che è trasparente....

Certo non mi scandalizzo. L'ho detto anche io al salire dei prezzi di listino che non ci si doveva stupire: il prodotto è migliorato ed hanno aggiustato i prezzi.
Poi quello che è successo dopo è un altro discorso
nickname8827 Gennaio 2021, 10:14 #9
Sarà ancora meglio nel senso che se ne troveranno ancora meno ?
CrapaDiLegno27 Gennaio 2021, 10:25 #10
Originariamente inviato da: Legolas84
che è trasparente....


Così trasparente che nel suo report annuale mischia le CPU con le GPU, di cui non dice mai nulla di preciso su introiti, costi e crescita forse perché non è vero che vanno così bene, e mette nello stesso pentolone i SoC per console con gli EPYC (notoriamente parte dello stesso mercato) per cui non sai mai come realmente sta avanzando nel mercato professionale che ogni volta se scende il fatturato di quella divisione è perché vende meno SoC quando aumenta (come in questo trimestre di lancio delle console) è perché ha fatto il record di vendite di EPYC (ma non si sanno i margini né di uno né dell'altro).
Cosa che trovo assurda.

Quando guardi la trimestrale di Intel puoi farti una idea di come stanno andando i vari mercati, quanto migliorano le vendite e che sofferenza ha l'azienda per rimanere competitiva, con quello AMD puoi solo tirare ad indovinare su chi stia facendo meglio o peggio, chi contribuisce e chi invece assorbe risorse (tipo i chipset in costante perdita).
Diciamo che AMD si nasconde bene e vale per ora il fatto che alla fine i numeri migliorano di anno in anno.
Poi alla fine credo qualcuno chiederà spiegazioni quando le cose non saranno più così rosee e si vorrà capire esattamente quale divisione non contribuirà alla crescita dell'azienda.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^