Mobile Payment: nel 2019, 3 pagamenti non NFC su 4 sono passati da Satispay

Mobile Payment: nel 2019, 3 pagamenti non NFC su 4 sono passati da Satispay

Risultati estremamente positivi per i servizi di mobile payment, secondo i dati emersi dagli ultimi report. Satispay conferma il proprio ruolo di protagonista, registrando un'importante crescita nel 2019 e numeri altrettanto positivi nel Q1 2020, durante il quale ha lanciato un nuovo servizio

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Market
 

Nel sempre più popolare ambito del mobile payment, soluzioni come Satispay vengono utilizzate ogni giorno per effettuare pagamenti in maniera semplice e veloce, senza dover ricorrere alle più familiari carte di credito. È proprio Satispay ad affermarsi, anche nel 2019, come uno dei protagonisti nella transizione del mercato verso i pagamenti elettronici.

Lo conferma l'Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano, il cui ultimo report rivela altri interessanti aspetti legati al segmento degli 'Innovative Payments'.

Pagamenti innovativi: crescita brillante per Satispay nel 2019

In merito al suddetto report, l'Osservatorio avrebbe analizzato il sotto-segmento 'Mobile Payment in negozio'. Scopriamo dunque che, nel 2019, il volume del transato è triplicato rispetto al 2018, sfiorando 1,83 miliardi di euro. Di questi, il volume transato attraverso sistemi non NFC, indipendenti dai circuiti tradizionali delle carte di credito e debito, equivale a 380 milioni di euro: il 50% di questa somma è passato da Satispay attraverso un numero di pagamenti pari a 12,5 milioni, che rappresentano il 74% del volume di transazioni del segmento non NFC.

Sono risultati estremamente incoraggianti, non solo per il segmento in questione, ma anche per un servizio quale Satispay, che nel 2019 ha potuto registrare una crescita particolarmente brillante. La società ha infatti registrato un +110% sul volume totale dei pagamenti rispetto al 2018, passando da 154 milioni a 323 milioni di euro complessivi, includendo anche i pagamenti online e i servizi aggiuntivi supportati.

satispay mobile payment pagamenti elettronici

Per quanto concerne il Q1 2020, nel primo trimestre Satispay ha superato il traguardo di 1 milione di utenti e 100mila esercenti aderenti al circuito. In questo periodo abbiamo assistito al lancio di un nuovo servizio, Consegna e Ritiro, realizzato con l'obiettivo di sostenere i piccoli commercianti nel mantenere l'attività durante l'attuale emergenza sanitaria da Coronavirus.

A tal proposito, Satispay è stato scelto dal Comune di Milano e dal Comune di Carmagnola come strumento per distribuire i buoni per la spesa alimentare ai cittadini in difficoltà.

Alberto Damasso, co-founder e CEO di Satispay, ha commentato: "I numeri sono importanti ma ancora di più lo sono i valori e le caratteristiche di semplicità, trasparenza, convenienza e indipendenza su cui Satispay fonda e si è presentata al mercato fin dal 2015.

Sono questi gli elementi che in questa difficile fase ci stanno permettendo di portare un grande valore aggiunto ai negozianti con il nuovo servizio 'Consegna e Ritiro' e ai cittadini in difficoltà con la distribuzione in alcuni comuni dei buoni spesa, senza contare la raccolta fondi a favore della Protezione Civile che ha superato il milione di euro nel nostro servizio Donazioni [...]".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^