SpaceX, entro fine settimana il lancio dei satelliti per internet a banda larga

SpaceX, entro fine settimana il lancio dei satelliti per internet a banda larga

SpaceX lancerà nuovi satelliti per la connessione ad internet a banda larga, e i primi verranno introdotti in un'orbita bassa entro la fine della settimana

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Scienza e tecnologia
SpaceX
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D4N!3L315 Febbraio 2018, 09:52 #11
Originariamente inviato da: rigelpd
Vero, ma questo è dovuto al fatto che attualmente per fare internet via satellite si usano satelliti in orbita geostazionaria a 36000km di distanza dalla Terra. La luce per percorrere quella distanza in andata e ritorno impiega 240ms. Quindi i ping sono miseri.

Per ridurre i ping una soluzione è mettere i satelliti più vicini alla Terra, ma quando arrivano troppo vicini il numero di satelliti necessari a coprire tutto il pianeta aumenta parecchio, e visto che costa tanto mettere in orbita anche solo un satellite nessuno ci ha mai pensato.

Ora però spaceX ha abbassato tanto i prezzi della messa in orbita, inolte ogni volta che fa partire un Falcon 9 per pettere in orbita un satellite per conto di un suo cliente c'è sempre del carico utile sprecato. Quindi per SpaceX mettere in orbita satelliti propri condividendo lo spazio nello stesso razzo viene pressocchè gratis.

Di conseguenza SpaceX ha in programma di mettere in orbita una costellazione di 4500 satelliti posti a una quota di 1200km e un'altra costellazione di 7500 satelliti posti ad una di 340km.

L'obiettivo è di ottenere ping reali almeno inferiori ai 25ms. Se realizzano una cosa del genere non ci sarà un singolo posto sulla Terra da cui non sia possibile connettersi a banda larghissima, dal mezzo degli oceani al deserto del Sahara alle montagne del Nepal.


Praticamente per partire dalla terra e allontanarsi bisognerà fare lo slalom tra i satelliti.
Ratavuloira15 Febbraio 2018, 09:54 #12
Qualcosa mi dice che tra non molto si andrà più veloci nel sahara che nelle zone d'italia in preda al digital divide
Giuss15 Febbraio 2018, 10:03 #13
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Praticamente per partire dalla terra e allontanarsi bisognerà fare lo slalom tra i satelliti.


Già adesso la situazione non è tanto rosea tra satelliti abbandonati e detriti vari....
gd350turbo15 Febbraio 2018, 10:07 #14
Originariamente inviato da: Ratavuloira
Qualcosa mi dice che tra non molto si andrà più veloci nel sahara che nelle zone d'italia in preda al digital divide


Io sono è sarò digital diviso, dato che il mondo cablato si ferma a 2765 metri da me, e solo grazie al 4g che sono in contatto con il mondo...
La velocità c'è, 140 down, 40 up, 30 ms, mi basterebbe che non ci fossero limti di traffico e non mi servirebbe alcun satellite o fibra !
Lampetto15 Febbraio 2018, 10:20 #15
Originariamente inviato da: gd350turbo
Io sono è sarò digital diviso, dato che il mondo cablato si ferma a 2765 metri da me, e solo grazie al 4g che sono in contatto con il mondo...
La velocità c'è, 140 down, 40 up, 30 ms, mi basterebbe che non ci fossero limti di traffico e non mi servirebbe alcun satellite o fibra !


Basta che compri un cavo in fibra lungo 2.800 metri, un mini-escavatore per fare il solco e ti colleghi all'armadio
gd350turbo15 Febbraio 2018, 10:23 #16
Originariamente inviato da: Lampetto
Basta che compri un cavo in fibra lungo 2.800 metri, un mini-escavatore per fare il solco e ti colleghi all'armadio


Eh, potrei proporlo a tim...
s-y15 Febbraio 2018, 11:28 #17
non sono informato sui dettagli (ad es come saranno collegati i satelliti, tutti in ptp singole con altrettante stazioni a terra, o anche in mesh o equivalente tra loro, etc) cmq da capire a che costi proporrà la soluzione, e poi che prestazioni 'sul campo' avrà a regime
Ratavuloira15 Febbraio 2018, 13:26 #18
Originariamente inviato da: Lampetto
Basta che compri un cavo in fibra lungo 2.800 metri, un mini-escavatore per fare il solco e ti colleghi all'armadio


A sto punto forse con una ventina di pali fa prima
Ratavuloira15 Febbraio 2018, 13:27 #19
Originariamente inviato da: s-y
non sono informato sui dettagli (ad es come saranno collegati i satelliti, tutti in ptp singole con altrettante stazioni a terra, o anche in mesh o equivalente tra loro, etc) cmq da capire a che costi proporrà la soluzione, e poi che prestazioni 'sul campo' avrà a regime


Siamo ancora nella formulazione di ipotesi per ipotizzare un tentativo di pre-progettazione sperimentale che ipotizzi un eventuale piano più concreto, diciamo.
s-y15 Febbraio 2018, 13:44 #20
la frase suona da tribuna elettorale vecchio stile, per chi se le ricorda ('convergenze divergenti')

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^