Salotto del CDO, un'iniziativa di Talend per promuovere la nascita di una community di responsabili della gestione dati

Salotto del CDO, un'iniziativa di Talend per promuovere la nascita di una community di responsabili della gestione dati

La figura del Chief Data Officer (CDO) non è ancora diffusa in Italia. Talend intende promuovere la nascita di una community di CDO in grado di costituire per queste figure professionali un punto di riferimento comune e indipendente.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Security
Talend
 

Talend è una società che si occupa di fornire servizi di integrazione e gestione dati e data integrity in cloud. Un'azienda che essendo sempre a contatto con i dati è pienamente in grado di comprendere l'importanza della lor salvaguardia, intesa come backup ma anche protezione. 

Il ruolo del CDO 

Con l'entrata in vigore del GDPR anche le società italiane si sono trovate a dover dare maggiore importanza alle informazioni che conservano, anche assumendo del personale dedicato a questo complesso compito. Quella del del CDO (Chief Data Officer) è una figura che solo da poco sta iniziando ad apparire negli organigrammi delle aziende data driven ed è un anello di congiunzione fra il management, gli amministratori di sistema e tutti i reparti che maneggiano e archiviano informazioni. 

Si trova ad affrontare un compito complesso dal momento che si trova a dover trovare un punto di equilibrio fra l'esigenza di acquisire e utilizzare dati velocemente, di proteggerli adeguatamente e di trattarli nel rispetto delle norme. 

Talend ha organizzato a Milano il primo Salotto del CDO, una tavola rotonda dove le aziende che hanno intrapreso un percorso di trasformazione guidato dai dati hanno avuto modo di confrontarsi, condividendo esperienze e criticità. 

I lavori sono stati aperti da Antongiulio Donà, Vice President Sales di Talend Italia e dopo il keynote di Flavio Venturini, Big Data Lab Director di Luiss University, è stato dato spazio agli interventi di clienti e partner di Talend, per poi dare il via alla vera e propria tavola rotonda alla quale hanno partecipato Generali, Quantyca, Italia Digitale e il Comune di Milano.

 


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^