La Apache Foundation rilascia OpenOffice 4.1.4, ma il futuro del progetto resta incerto

La Apache Foundation rilascia OpenOffice 4.1.4, ma il futuro del progetto resta incerto

OpenOffice 4.1.4 è stato rilasciato con la correzione di alcuni problemi di entità variabile. Il progetto sembra però destinato a una fine non gloriosa, soppiantato dalla Document Foundation e da LibreOffice

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Software
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie24 Ottobre 2017, 18:40 #11
Per free intendo free to use x uso non commerciale.
Tux2924 Ottobre 2017, 20:03 #12
Originariamente inviato da: frankie
Per free intendo free to use x uso non commerciale.


Cioè? Te lo chiedo perché è un termine troppo vago
Davis525 Ottobre 2017, 11:07 #13
libre office finalmente apre i file di tutti i corel e illustrator... ed e' free...

(se usate versioni crakkate di ps-lr o altro non venite qua a dire fesserie, dai commenti si capisce!!! quello non e' free, ma uso di versioni crakkate in uso fin dal secolo scorso... nessuna novita'!!!)

s0nnyd3marco25 Ottobre 2017, 12:07 #14
Originariamente inviato da: Tux29
Beh mica stanno così le cose..


Vuoi dirmi che se Microsoft rilasciasse Office open source, non sarebbe come buttare alle ortiche una vagonata di soldi?
Tux2927 Ottobre 2017, 12:16 #15
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Vuoi dirmi che se Microsoft rilasciasse Office open source, non sarebbe come buttare alle ortiche una vagonata di soldi?


Mi riferisco in primo luogo al commento che hai citato prima, non tutto quel che è Open Source (o FLOSS) è gratuito, è fatta a gratis. E di sicuro non è una semplice "Alternativa" ad M$ Office.

Per quanto riguarda Office, non credo proprio che sia sbagliato Open Source. M$ non ci rimette mica (ma mi auguro di no perché le applicazioni FLOSS sono decisamente migliori di quelle Closed Source in termini di sviluppo, affidabilità e trasparenza).
Preferirei che si dia supporto a applicativi FLOSS piuttosto. Quindi devi supportare l'autore dell' applicativo ed i servizi che ti offre (pagando).
nickname8827 Ottobre 2017, 12:38 #16
Investire risorse e tempo su due ramificazioni di uno stesso progetto e per giunta del ramo destinato a cadere.
Concentrassero tutti gli sforzi su LibreOffice e basta.
Tux2927 Ottobre 2017, 16:44 #17
Originariamente inviato da: nickname88
Investire risorse e tempo su due ramificazioni di uno stesso progetto e per giunta del ramo destinato a cadere.
Concentrassero tutti gli sforzi su LibreOffice e basta.


Quarda che non mi riferisco ad altro, cioè che si deve supportare economicamente l'autore e il progetto stesso (non semplici donazioni). Specialmente su applicativi dedicati a lavori professionali.

Io so che è un' arma a doppio taglio quella dei fork e derivate, ma dipende anche dai casi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^