Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

È di Cradlepoint la prima SD-WAN ottimizzata per il 5G

È di Cradlepoint la prima SD-WAN ottimizzata per il 5G

La soluzione SD-WAN di NetCloud Exchange sfrutta il Service Gateway NetCloud Exchange, la soluzione Secure Connect e utilizza router di Cradlepoint. È gestita attraverso NetCloud Manager, la piattaforma completa di gestione e orchestrazione dal cloud di Cradlepoint

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale TLC e Mobile
Cradlepoint5G per le aziende
 

Cradlepoint ha reso disponibile la prima SD-WAN ottimizzata per sfruttare al meglio le reti 5G e le sue peculiarità, a partire dal network slicing, che è una delle caratteristiche principali delle reti cellulari di nuova generazione. Questa soluzione SD-WAN è integrata all'interno di NetCloud Exchange

SD-WAN, network slicing, 5G... facciamo chiarezza

Diamo per scontato che tutti i nostri lettori sappiano cosa sia il 5G. Meno noti invece i concetti di SD-WAN e network slicing. SD-WAN è l'acronimo di Software Defined Wide Area Network, e come suggerisce il nome si tratta di reti private definite via software e instradate attraverso le tradizionali connessioni offerte dai provider. Per fare un esempio, pensiamo a un'azienda con più sedi che desidera connetterle in un'unica WAN dedicata. Tradizionalmente, si stendono dei cavi dedicati proprio a questi uffici, fatto che richiede parecchio tempo e ha costi elevati. Adottando una SD-WAN, invece, le sedi (ma anche le abitazioni dei dipendenti che lavorano da remoto) possono essere collegate in maniera sicura a questa WAN passando per le tradizionali linee ADSL, FTTC, FTTH e ora, grazie a Cradlepoint, anche via 5G. 

 

Netcloud sdwan

Il fatto di poter instradare la SD-WAN anche tramite 5G consente poi di sfruttare le potenzialità del network slicing, una delle funzioni chiave delle nuove reti cellulari. Letteralmente, network slicing significa "fare a fette la rete", cioè suddividerla in più reti logiche con differenti caratteristiche. Una "fetta" (slice) può essere per esempio dedicata ai sistemi per la gestione dei dispositivi IoT industriali, privilegiando la latenza, mentre una seconda slice può essere destinata ad altre funzioni, come la connettività dei dispositivi dei dipendenti. Ognuna di queste fette può avere degli SLA (Service Level Agreement) differenti, così da privilegiare specifici aspetti a secondo della specifica applicazione. 

Le funzionalità della SD-WAN di Cradlepoint

La soluzione SD-WAN di NetCloud Exchange (NCX) si appoggia al Service Gateway NetCloud Exchange, la soluzione Secure Connect e fa leva su router di Cradlepoint. Per la gestione della rete gli amministratori dovranno sfruttare NetCloud Manager, la piattaforma di gestione e orchestrazione dal cloud di Cradlepoint.

NCX considera gli attributi cellulari quando indirizza il traffico, per esempio la larghezza di banda disponibile e l'utilizzo dei dati, garantendo elevate prestazioni e affidabilità. 

Un'altra funzione chiave è la possibilità di mantenere la larghezza di banda sui collegamenti con un limite ai dati. NCX utilizza il traffico in-line per calcolare le metriche delle prestazioni WAN, evitando impatti sui piani dati e semplificando la vita agli amministratore, che non dovranno programmare manualmente le misurazioni.

sd-wan-5g

Chi gestirà la SD-WAN potrà infine integrare Cradlepoint Cellular Intelligence per fornire maggiori insight e visibilità sulle reti 5G: la soluzione fornisce informazioni complete sulla rete cellulare, che includono la visibilità dei provider del servizio, la possibilità di visualizzare la potenza del segnale cellulare e di tracciare su una mappa la posizione dei router SD-WAN e delle torri cellulari di servizio per il posizionamento ottimale dei dispositivi.

"Oggi le organizzazioni sono interessate sia alla facilità di provisioning che ai vantaggi del network slicing", ha dichiarato Donna Johnson, SVP Marketing di Cradlepoint. "Cradlepoint NCX SD-WAN coniuga la semplicità e la mobilità cellulare con la facilità di gestione dal cloud".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^