Secondo un'indagine di Equinix la maggior parte delle aziende mira al multicloud, ma solo poche hanno definito una strategia

Secondo un'indagine di Equinix la maggior parte delle aziende mira al multicloud, ma solo poche hanno definito una strategia

Nonostante moltissime aziende abbiano intenzione di intraprendere strategie multicloud, a oggi l'adozione è ancora limitata: il 20% a livello mondiale, 14% per quanto riguarda l'Italia. Il principale freno è rappresentato dai rischi di sicurezza

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Cloud
Equinix
 

Equinix ha condotto un'indagine a livello globale intervistando poco meno di 2.500 professionisti IT in 23 diversi paesi. Lo studio era focalizzato sulle strategie di adozione del cloud da parte delle aziende ed evidenzia un aspetto interessante: l'impegno verso un approccio multicloud è ancora limitato, tanto che solo il 17% degli intervistati ha integrato simili strategie. 

I professionisti IT puntano sul cloud per il futuro

Equinix 2019-20 Tech Trends Survey.pdf _ Con tecnologia Box

Allo stato attuale, i professionisti coinvolti nell'indagine di Equinix dichiarano che meno della metà dell'infrastruttura aziendale è su cloud. In media, si parla del 44% dell'infrastruttura, con i paesi americani e asiatici posizionati leggermente meglio rispetto ai territori EMEA, dove solo il 40% dell'infrastruttura è stata spostata sulla nuvola. 

Questo non significa che manchi l'interesse: il 71% degli intervistati a livello globale sta pensando di spostare ulteriori funzioni sul cloud, dato che per i professionisti IT italiani sale al 74%. Ambizioni che talvolta sono frenate da altre priorità, a partire dalla sicurezza, che rimane al primo posto della lista per l'83% dei responsabili IT italiani. 

Non si può dire lo stesso dell'approccio multicloud, dato che solamente il 45% del campione sta pianificando l'adozione di simili strategie, e solo un 17% le sta implementando concretamente. La metà degli intervistati, invece, guarda con attenzione al digital edge

"Continuiamo ad assistere a un’evoluzione dell’adozione del cloud, verso modelli ibridi multicloud" - ha dichiarato Emmanuel Becker, Managing Director di Equinix Italia - "Tuttavia, come emerge da questa indagine, c’è ancora un divario significativo tra le ambizioni delle aziende e l’implementazione dell’adozione del cloud. In questo momento di crisi, innescato dal COVID-19, le aziende italiane avranno sempre più bisogno di accelerare i propri servizi digitali, e quindi le infrastrutture. L’implementazione di architetture ibride multicloud che trasmettono dati in modo sicuro su reti private dedicate è importante, ed è un motivo fondamentale per le aziende che sempre più spesso si rivolgono a Equinix".

Emmanuel Becker_Equinix Managing Director Italy

Uno sguardo al 5G

Fra le domande poste ai responsabili IT non mancavano quesiti relativi al 5G, in particolare sull'impatto di questa tecnologia per il loro business. Per il 47% del campione, l'adozione del 5G permetterà di sfruttare AI e IoT, mentre il 38% indica che consentirà di connettersi con un numero maggiore di partner. Solo il 34%, invece, sostiene che questa tecnologia darà una spinta allo sviluppo di nuovi prodotti. 

C'è però da sottolineare che il 40% degli intervistati vede alcune criticità, a partire dalla necessità di ristrutturare la propria architettura, fatto che avrà un impatto sensibile sulle risorse: secondo il  22% porterà a un aumento dei CapEx. . 

Vale la pena di sottolineare la valutazione dell'operato dei governi nelle strategie di implementazione del 5G. Se in Asia il 44% del campione sostiene che stia procedendo ""Bene" o "Molto bene", nei territori EMEA c'è una minore fiducia, e il dato cala al 30%. Il 21%, sempre in EMEA, ritiene che i progressi siano ancora "Lenti" o "Molto lenti"

Il rapporto completo di Equinix è disponibile a questo indirizzo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
eureka8517 Aprile 2020, 16:06 #1
Il Cloud serve alla classe dominante Neoliberista Illuminata per poter controllare facilmente ed automaticamente tutto ciò che il suo Gregge fa e produce soltanto quello che conservate a casa vostra è ed resta realmente privato e riservato.
il 5G serve appunto per questo sarà la fine di ogni privacy
jepessen17 Aprile 2020, 17:25 #2
Originariamente inviato da: eureka85
Il Cloud serve alla classe dominante Neoliberista Illuminata per poter controllare facilmente ed automaticamente tutto ciò che il suo Gregge fa e produce soltanto quello che conservate a casa vostra è ed resta realmente privato e riservato.
il 5G serve appunto per questo sarà la fine di ogni privacy


L'eremitaggio e' sempre un'opzione se vuoi liberarti da tutto...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^