Windows 365 Cloud PC: Microsoft rivoluziona il PC e lo porta in cloud

Windows 365 Cloud PC: Microsoft rivoluziona il PC e lo porta in cloud

Microsoft ha presentato Windows 365 Cloud PC, una nuova tipologia di PC virtuali ospitati sul cloud di Microsoft Azure e dotati di sistema operativo Windows. Una rivoluzione attesa da anni, per ora dedicata alle aziende

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Cloud
MicrosoftWindows 365
 
19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7714 Luglio 2021, 19:25 #11
Originariamente inviato da: nickname88
Il cloud va bene ( o andrà bene ) però bisogna vedere cosa offrono
Con l'HW fisico ognuno decide la propria configurazione.


Sarà tutto in stream.. penso sarà anche possibile avere account pro che garantiscono prestazioni più alte per chi ha esigenze particolari.
Nel mondo dei server virtualizzati già funziona così.
Therinai14 Luglio 2021, 20:25 #12
Tutto bello in teoria, poi nella pratica avvio office 365 via web, provo ad applicare una formula in excel, e dopo un po' di tentennamenti mi dice che devo eseguire il calcolo con l'applicazione locale, mi chiedo dunque cosa succederà quando avierò l'intero sistema operativo in cloud? Domanda alquanto stupida, ovviamente la risposta è che succederà che potrò giusto consultarci i quotidiani e le email, insomma ecosistema perfetto per la pubblica amministrazione, il segretario di un ufficio che riceve 2 clienti al giorno, l'assistente del dentista che prende gli appuntamenti...
ps: poi ci scommetto quanto volete che il prezzo dell'abbonamento sarà totalmente fuori mercato a livello enterprise, a meno che non vogliano farlo pagare 10 centesimi al mese.
Ombra7714 Luglio 2021, 20:55 #13
Se sei in aereo come lo usi l'os su cloud? di certo non con gli attuali internet satellitari a bordo (soprattutto per 18 euro a botta sui long range).
I futuri Windows solo online non sono e mai saranno la totalità, esistono migliaia di realtà che per loro natura devono rimanere offline e isolate, o quantomeno che non possono introdurre un ulteriore potenziale point of failure rappresentato dalla connessione internet.
igiolo14 Luglio 2021, 20:59 #14
Originariamente inviato da: Therinai
Tutto bello in teoria, poi nella pratica avvio office 365 via web, provo ad applicare una formula in excel, e dopo un po' di tentennamenti mi dice che devo eseguire il calcolo con l'applicazione locale, mi chiedo dunque cosa succederà quando avierò l'intero sistema operativo in cloud? Domanda alquanto stupida, ovviamente la risposta è che succederà che potrò giusto consultarci i quotidiani e le email, insomma ecosistema perfetto per la pubblica amministrazione, il segretario di un ufficio che riceve 2 clienti al giorno, l'assistente del dentista che prende gli appuntamenti...
ps: poi ci scommetto quanto volete che il prezzo dell'abbonamento sarà totalmente fuori mercato a livello enterprise, a meno che non vogliano farlo pagare 10 centesimi al mese.


È un PC classico al 100%
Vedilo come un rds Cloud
Molto bello, assolutamente trasparente con il proprio dominio
In molte situazioni comodissimo
giovanni6914 Luglio 2021, 23:21 #15
Originariamente inviato da: demon77
E' da sempre il target finale.
Non avremo più pc, smartphone o tablet.. avremo "un ACCOUNT" accessibile indistintamente da qualsiasi dispositivo ovunque.

Tanti i vantaggi ma anche le paure..
un po' sono affezzionato al caro buon vecchio hardware offline.


In pratica si torna in forma moderna alla logica mainframe <-> terminal: il cloud computing non è altra che una revisione tecnologica per infrangere l'era 'personal' e renderla più dipendente da chi gestisce la nuvola.
demon7714 Luglio 2021, 23:31 #16
Originariamente inviato da: giovanni69
In pratica si torna in forma moderna alla logica mainframe <-> terminal: il cloud computing non è altra che una revisione tecnologica per infrangere l'era 'personal' e renderla più dipendente da chi gestisce la nuvola.


Più o meno si.
Diciamo che agli inizi il concetto mainframe e terminal era d'obbligo per via dell'elevato costo dei primi computer e dei problemi di miniaturizzazione.
Poi si è potuti passare ai personal computer.

Con il cloud si torna alle origini con la differnza che ora il mainframe è internet ed è planetario.

Poi va beh.. c'è il discorso filosofico (ma non troppo) in cui tutto è un servizio e tu non hai più nulla.
igiolo15 Luglio 2021, 00:06 #17
Originariamente inviato da: giovanni69
In pratica si torna in forma moderna alla logica mainframe <-> terminal: il cloud computing non è altra che una revisione tecnologica per infrangere l'era 'personal' e renderla più dipendente da chi gestisce la nuvola.


Esatto
Si va avanti... Per tornare indietro
Considera però che ora sono mainframe geografici e non più locali
frankie16 Luglio 2021, 09:25 #18
Confermo il discorso mainframe - client, cambia solo la connessione.

Aspettiamo "La macchina" (cit.)
dontbeevil16 Luglio 2021, 14:17 #19
Tranquilli che windows in locale non ve lo tocca nessuno per decenni... Se (voi o l'azienda che vi fornisce il pc) volete, potrete (anche) usare questo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^