AMD EPYC di seconda generazione nel supercomputer Cray per la difesa britannica

AMD EPYC di seconda generazione nel supercomputer Cray per la difesa britannica

L'ente della difesa britannica che si occupa di armi atomiche ha scelto Cray per la creazione di un nuovo supercomputer. Nel cuore di questo computer da 7 petaflop i processori AMD EPYC di seconda generazione

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Device
AMDEPYCCray
 

Il programma Atom Weapons Establishment (AWE) del Ministero della Difesa britannico ha scelto di dotarsi di un nuovo supercomputer per eseguire i propri calcoli scientifici. La scelta è ricaduta su Cray, che costruirà un computer di classe Shasta basato su processori AMD EPYC di seconda generazione.

La Difesa britannica sceglie Cray e AMD EPYC per il nuovo supercomputer

Il nuovo supercomputer, chiamato Vulcan, utilizzerà un unico Shasta con una potenza di calcolo complessiva che eccede i 7 petaflop. Il supercomputer utilizzerà l'interconnessione Cray Slingshot per collegare i vari nodi, ciascuno dei quali sarà animato da processori AMD EPYC 7542 di seconda generazione. L'archiviazione sarà gestita da Cray ClusterStor Lustre, in grado di offrire quasi 100 GB/s di I/O complessiva.

Il supercomputer Vulcan sarà utilizzato per effettuare calcoli scientifici e simulazioni per la divisione della difesa britannica che si occupa di armi atomiche e che, dopo il Trattato per la messa al bando totale degli esperimenti nucleari del 1996, deve continuare a sviluppare mezzi di difesa contro il possibile utilizzo di armi atomiche senza poter effettuare test reali.

L'annuncio arriva a breve distanza dall'acquisizione di Cray da parte di HPE, ma arriva soprattutto come un interessante messaggio in favore di AMD e della sua piattaforma EPYC. Il motivo per cui l'AWE ha scelto Vulcan è il minore costo di acquisto e manutenzione (TCO, total cost of ownership o costo totale di proprietà) rispetto a modelli basati sui processori Intel. L'adozione dei nuovi processori EPYC di seconda generazione da parte di un ente statale, per di più nel ramo della difesa, dà infatti un segnale rassicurante a quelle imprese e a quegli enti statali in dubbio su quale piattaforma scegliere tra Intel e AMD.

Forrest Norrod, senior vice president e general manager della divisione Datacenter e Sistemi Embedded di AMD, dichiara che "ci fa piacere lavorare nuovamente con Cray per creare un nuovo supercomputer di elevata potenza che supporterà ricerche critiche nel Regno Unito. I nostri processori EPYC di seconda generazione offrono prestazioni senza precedenti e allo stesso tempo riducono il TCO, due elementi chiave per guidare verso il successo AWE nei prossimi anni".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sintopatataelettronica14 Novembre 2019, 14:17 #1
ehehehe..

mo' aspetto solo i "soliti" 2 o 3 compari intellisti del forum che dicono che tanto tutto ciò non significa niente, che intel c'ha il novantanovemilionimila percento e domina.. e blablablabla

(ma intanto intanto, commessa su commessa.... ... .... )
Lithios14 Novembre 2019, 14:31 #2
Si pian piano AMD sono sicuro che riuscirà ad erodere belle quote, ma il mercato Server è lento ad aggiornarsi (e anche giustamente visti i costi).

Quindi per riuscire nell'intento AMD dovrà confermarsi nettamente superiore anche per i prossimi anni. Certo questi primi segnali sono una buona iniezione di fiducia.

AceGranger14 Novembre 2019, 14:58 #3
Originariamente inviato da: Lithios
Si pian piano AMD sono sicuro che riuscirà ad erodere belle quote, ma il mercato Server è lento ad aggiornarsi (e anche giustamente visti i costi).

Quindi per riuscire nell'intento AMD dovrà confermarsi nettamente superiore anche per i prossimi anni. Certo questi primi segnali sono una buona iniezione di fiducia.


non è lento per quello, è lento perche serve tempo per test interni e certificazioni; il costo del sistema è solo una delle tante variabili, molte volte nemmeno la piu importante.

che gli EPYC attualmente siano piu efficienti e prestanti è cristallino, il problema è che i datacenter hanno software cuciti sopra all'architettura core da 10 anni, la cui base è sempre quella; AMD nello stesso periodo in cui Intel ha affinato Core, è passata dai Phemon, al CMT e ora all'SMT ... ora per fortuna ha ingranato la strada giusta.

poi mettici anche il fatto che gli OEM hanno dovuto metterci del tempo per certificare le piattaforme e metterle in vendita; creare un nodo per datacenter e metterlo in vendita non è come fare semplicemente una MB da gamer; un annetto fa le soluzioni EPYC le contavi quasi sulle dita di una mano ora stanno iniziando ad arrivarne e sara sempre piu semplice trovare il sistema per le proprie esigenze.
Marko_00114 Novembre 2019, 15:08 #4
pure una banca russa, la Serbank, ha fatto il suo super
credo si posizioni al 29 posto nella Top500
creato con 75 nodi NVIDIA DGX-2 (in ognuno ci sono 16 GPU NVIDIA Tesla V100)
destinato alle reti neurali, testato a 6,7 petaflop (ma teoriche 150),
il nome dato è Christofari che sarebbe quello del primo cliente della banca.
dato in uso gratuito, o molto bassi, per la ricerca,
in affitto per scopi commerciali.
quello inglese servirà per fare dei bot che ingannino
la censura di fb, wk e tw per spammare fakenews su Putin
;-), si scherza eh!
tuttodigitale14 Novembre 2019, 17:28 #5
Nessuno considera il fatto che probabilmente gli OEM sono vincolati nella fornitura con Intel, pena penali, o la restituzione di sconti su grossi volumi che hanno beneficiato negli anni precedenti.
Il mercato è lento anche in virtù di questi vincoli. E questo vale anche per il mobile e desktop (cosa diversa per il mercato RETAIL).


Per AceGranger.
NO-SMT ->CMT (o SMT2 limitato alle FPu) ->SMT2 è una progressione.
supertigrotto14 Novembre 2019, 18:45 #6
Originariamente inviato da: Marko_001
pure una banca russa, la Serbank, ha fatto il suo super
credo si posizioni al 29 posto nella Top500
creato con 75 nodi NVIDIA DGX-2 (in ognuno ci sono 16 GPU NVIDIA Tesla V100)
destinato alle reti neurali, testato a 6,7 petaflop (ma teoriche 150),
il nome dato è Christofari che sarebbe quello del primo cliente della banca.
dato in uso gratuito, o molto bassi, per la ricerca,
in affitto per scopi commerciali.
quello inglese servirà per fare dei bot che ingannino
la censura di fb, wk e tw per spammare fakenews su Putin
;-), si scherza eh!

Christofari?
Sembra un cognome veneto (sarebbe Cristofori o anche Cristofari), o altoatesino,in effetti io sono stato a Pieve di Tesino,gli abitanti emigrarono in tutto il mondo,specialmente in Russia (la storia è lunga,bisognerebbe visitare il museo di un paese di 600 anime),anche se Vladimir lo nega,il cognome Putin sarebbe veneto,molti negozi che si trovano a Mosca sono stati aperti da quelli di Pieve di Tesino ancora due secoli fa.
rockroll15 Novembre 2019, 02:24 #7
[QUOTE=Marko_001;46482616]pure una banca russa, la Serbank, ha fatto il suo super
credo si posizioni al 29 posto nella Top500
creato con 75 nodi NVIDIA DGX-2 (in ognuno ci sono 16 GPU NVIDIA Tesla V100)
destinato alle reti neurali, testato a 6,7 petaflop (ma teoriche 150)... [QUOTE]

Un super computer con solo GPU e senza CPU?
AceGranger15 Novembre 2019, 07:19 #8
Originariamente inviato da: tuttodigitale
Nessuno considera il fatto che probabilmente gli OEM sono vincolati nella fornitura con Intel, pena penali, o la restituzione di sconti su grossi volumi che hanno beneficiato negli anni precedenti.
Il mercato è lento anche in virtù di questi vincoli. E questo vale anche per il mobile e desktop (cosa diversa per il mercato RETAIL).


Per AceGranger.
NO-SMT ->CMT (o SMT2 limitato alle FPu) ->SMT2 è una progressione.


tralasciando che il CMT è stata una regressione totale , il punto è che quelle 3 architetture sono profondamente differenti, mentre l'architettura Core è rimasta di base quella.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^