Da Sophos una gamma di switch per l'accesso sicuro alla rete

Da Sophos una gamma di switch per l'accesso sicuro alla rete

Disponibili in versioni da 8, 24 e 48 porte, sono pensati per le esigenze di PMI, negozianti e filiali aziendali. Si integrano con l'ecosistema di cybersecurity di Sophos e possono essere gestiti da remoto tramite Sophos Central

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Device
Sophos
 

Sophos ha lanciato una nuova gamma di switch di rete progettati per le esigenze di piccole e medie aziende, filiali aziendali, negozi e catene di retail, uffici remoti. I modelli disponibili si dividono in due gamme, la Serie 100 e la Serie 200: i primi offrono porte a 1 Gbe più una connessione SFP o SFP+. I modelli della Serie 200, invece, sono tutti dotati di porta SFP+ e supportano connessioni a 2,5 Gbe.

Dopo Sophos Firewall e Sophos Wireless. arrivano gli switch di Sophos 

Sophos è un'azienda nota per le sue soluzioni di sicurezza informatica, che includono sia piattaforme software sia dispositivi hardware, come i firewall basati sull'architettura Xstream. La multinazionale da qualche tempo ha iniziato a realizzare anche access point wireless e recentemente ha annunciato anche degli switch da affiancare alla sua serie di dispositivi.

sophos central

Parliamo di switch destinati al mercato delle piccole e medie aziende, per le filiali aziendali e i negozi, semplici da installare e configurare e gestibili da remoto, così da non richiedere la presenza di un responsabile IT in ogni filiale o nei singoli punti vendita: i dispositivi possono infatti essere gestiti da remoto tramite Sophos Central, una console unica che permette di tenere sotto controllo tutti i prodotti e le soluzioni proposte da Sophos. Chi preferisce un approccio più classico potrà in ogni caso gestirli da locale, tramite la classica interfaccia web, oppure appoggiandosi alla CLI (la linea di comando) o al protocollo SNMP.

Sophos Switch si integra perfettamente nell’ecosistema adattivo di cybersecurity di Sophos (ACE) al fine di ottimizzare e ampliare la connettività alle LAN aziendali”, spiega Joe Levy, CTO di Sophos. “Stiamo progressivamente eliminando le complessità causate da implementazioni multi-vendor, mettendo a disposizione delle aziende e dei nostri Partner di Canale un’unica piattaforma di gestione, monitoraggio e risoluzione dei problemi”.

Sophos Switch Serie 100 e Serie 200

Sophos ha reso disponibili 8 modelli di switch, e altri due si aggiungeranno al listino verso la metà del 2022: nello specifico, parliamo dei modelli a 24 e 48 porte della Serie 200. Al momento, quest'ultima include solamente il CS210-8FP, switch a 8 porte con una capacità di commutazione di 120 Gbps dotato di 8 porte 2,5 GBe e quattro porte SFP+ a 10 Gbe. Le 8 porte supportano anche il protocollo PoE (Power over Ethernet) con un budget PoE totale di 240 Watt. 

sophos switch

I modelli della Serie 100, invece, sono già tutti disponibili, e spaziano dal CS101-8 al CS110-48FP. Il primo è il dispositivo più essenziale: ha una velocità di commutazione di 20 Gbps, due porte SFP a 1 Gbps ed è privo di supporto PoE. Il CS110-48FP è invece il top di gamma della Serie 100, supporta una capacità di commutazione di 176 Gbps ed è dotato di 4 porte SFP+ a 10 Gbps. Il budget PoE è di ben 740 Watt, che consentono di collegare e alimentare numerosi dispositivi contemporaneamente fra luci, telefoni IP e access point wireless. 

A questo indirizzo sono disponibili le specifiche tecniche dei vari modelli. 

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6919 Gennaio 2022, 21:22 #1

Software 'tradizionale' in locale: si grazie.. altrimenti no!

Quel Sophos Central gira dunque su cloud che ha base sui server di Sophos?

Perchè se è un altro SaaS che si fa i fatti miei di quel che succede a livello di switch, allora "no grazie".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^