Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Dati immutabili contro i ransomware: i NAS ASUSTOR implementano ora la funzionalità WORM

Dati immutabili contro i ransomware: i NAS ASUSTOR implementano ora la funzionalità WORM

Il sistema operativo dei NAS ASUSTOR, ADM, ha ricevuto un nuovo aggiornamento che consente ora di creare cartelle WORM, che fanno sì che i dati diventino immutabili: un'ottima soluzione per combattere i ransomware

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Device
AsustorNAS Aziendali
 

I ransomware sono un fenomeno ormai endemico e sempre più diffuso. Combatterli non è semplice (né tantomeno facile) e sono diverse le tecniche che è possibile impiegare. Una delle favorite è l'approccio WORM, acronimo di "Write Once, Read Many" ("scrivi una volta, leggi molte volte"), e proprio tale approccio è parte dell'ultimo aggiornamento di ADM, il sistema operativo dei NAS ASUSTOR.

ASUSTOR porta il WORM sui propri NAS

ASUSTOR ha arricchito ulteriormente le funzionalità dei propri NAS con la possibilità di creare delle cartelle condivise di tipo WORM: una volta effettuata la scrittura iniziale, non è più possibile modificare i dati, così da proteggerli da alterazioni, siano esse volontarie o meno. Si tratta di una funzionalità particolarmente importante, ad esempio, per proteggere con maggiore sicurezza i backup dai ransomware.

L'implementazione di ASUSTOR consente, in realtà, di modificare i dati entro un lasso di tempo che è possibile impostare, così da poter correggere eventuali errori. Tale possibilità non è però presente nella cosiddetta "modalità di conformità", pensata per quei dati che devono essere archiviati in maniera immutabile per ragioni legali o normative; dall'altro lato, in tale modalità è possibile impostare un termine all'immutabilità.

Le nuove funzionalità sono disponibili su ADM 4.2.6, versione che vede anche l'arrivo della funzionalità "risk list", che registra gli indirizzi IP da cui provengono le connessioni al NAS e li confronta con quelli presenti nel database di AbuseIPDB per bloccare eventuali indirizzi sospetti.

Le funzionalità WORM sono disponibili sulle serie Nimbustor, Nimbustor Gen2, Lockerstor, Lockerstor Gen2, Lockerstor Pro e Flashstor.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1308 Febbraio 2024, 10:24 #1
immagino che anche WORM essendo una implementazione software siano attaccabili ed abbiano limiti hakerabili. l'unico vero backup immutabile resta il disco esterno DVD o BD.
Cfranco08 Febbraio 2024, 11:10 #2
Originariamente inviato da: djfix13
immagino che anche WORM essendo una implementazione software siano attaccabili ed abbiano limiti hakerabili. l'unico vero backup immutabile resta il disco esterno DVD o BD.


Sto giusto controllando dei DVD stampati, non masterizzati, di 15 anni fa che sono rimasti in una scatola al buio tutto questo tempo
Il 10% dei DVD non è più leggibile o presenta errori in lettura, in assenza completa di graffi o danni, addirittura uno mostra uno scollamento tra i vari strati
Non oso pensare a quanto possano durare quelli masterizzati, magari della Princo
omihalcon08 Febbraio 2024, 11:29 #3
Maledett i Princo e quando li hanno prodotti!

Avevo 2 CD audio bellissimi, dopo 10 anni il lettore neanche legge la TOC e pur senza graffi sono da buttare.
Per fortuna ho sempre fatto poco affidamento, il problema è che adesso i supporti anche di marca sono di bassa qualità dopo un paio d'anni diventano poco leggibili.
Ai Verbatim semi-trasparenti poche alternative se trovassi TDK o Maxwell che mi trovavo bene...

Ah... Traxdata Gold e Kodak Gold masterizzati ai primi tempi leggi 1996 vanno ancora benissimo!
djfix1308 Febbraio 2024, 14:27 #4
mi dispiace x voi ma io ho CD e DVD di 20-25 anni fa perfettamente leggibili e molti sono princo
OptimusAl08 Febbraio 2024, 14:39 #5
Originariamente inviato da: djfix13
immagino che anche WORM essendo una implementazione software siano attaccabili ed abbiano limiti hakerabili. l'unico vero backup immutabile resta il disco esterno DVD o BD.


ma LOL, scusami con tutto il rispetto non ti affiderei neanche il backup delle foto del figlio del mio vicino di casa che odio.... stiamo parlando di soluzioni aziendali, che c'entrano i dvd....
Saturn08 Febbraio 2024, 15:31 #6
Originariamente inviato da: djfix13
immagino che anche WORM essendo una implementazione software siano attaccabili ed abbiano limiti hakerabili. l'unico vero backup immutabile resta il disco esterno DVD o BD.


eh ???????????

L'unico vero backup immutabile resta il nastro, le cassette.

Altri che i DVD/BD !

Originariamente inviato da: OptimusAl
ma LOL, scusami con tutto il rispetto non ti affiderei neanche il backup delle foto del figlio del mio vicino di casa che odio.... stiamo parlando di soluzioni aziendali, che c'entrano i dvd....


Chi odi, il vicino, il figlio del vicino o tutti e due ?!?
mally08 Febbraio 2024, 15:34 #7
il singolo sistema perfetto non esiste, i dati vanno lasciati su tre supporti e aggiornati ogni x anni...
OptimusAl08 Febbraio 2024, 15:56 #8
Originariamente inviato da: Saturn
eh ???????????

L'unico vero backup immutabile resta il nastro, le cassette.

Altri che i DVD/BD !



Chi odi, il vicino, il figlio del vicino o tutti e due ?!?


era una battuta :P

il discorso è che qua stiamo parlando si soluzioni di backup aziendali, non delle foto private. Io capisco che chi non ci lavora (voglio sperare) dica la sua, ma siamo molto lontani dalla realtà.

Fai un restore di 7TB da BD/DVD, conserva tutti i BD, fai backup sui BD e poi prendi qualcuno che li va a mettere, togliere, archiviare... cioè spiegarlo è pure difficile in quanto davvero inconcepibile.

Poi i supporti ottici, fortune a parte.... sono delicati e spesso illegibili dopo anni e basta un niente per graffiarli, insomma è davvero qualcosa di totalmente OT rispetto alla news ed al prodotto.
Cfranco08 Febbraio 2024, 16:31 #9
Originariamente inviato da: Saturn
eh ???????????

L'unico vero backup immutabile resta il nastro, le cassette.

Oddio ... pure i nastri non sono eterni ...

E comunque un backup su nastro ha costi fuori dalla portata degli utenti home o prosumer che sono quelli che comprano questi tipi di NAS

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^