Bonus bancomat: esclusi gli acquisti online

Bonus bancomat: esclusi gli acquisti online

Manca ancora un decreto attuativo sulla proposta di un rimborso del 10% delle spese sostenute usando bancomat o carta di credito, ma una cosa sembra certa: gli acquisti online saranno esclusi dalla misura

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Market
Scontrino Elettronico
 
92 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
wobbly11 Settembre 2020, 14:30 #11
Intanto pagare con il bancomat rispetto ad altri mezzi elettronici come carta di credito, apple pay,...è più conveniente al commerciante perchè comunque le commissioni e i costi sono minori.
Il migliore sicuramente è il bonifico bancario però è non è il massimo della gestibilità, in particolare su molte transazioni e oggetti poco costosi.

Ci sono shop online che accettano bonifico e questo potrebbe avvantaggare quelli che lo attivano magari appoggiandosi comunque ad un negozio fisico e permettendo al cliente di riavere indietro parte dei soldi.
sbeng11 Settembre 2020, 14:34 #12
Favorevolissimo al pagamento con carte e bancomat ma, dove li prendono questi soldi da ridare ai cittadini se non ci sono i soldi neanche per la CIG e li dobbiamo chiedere a debito all'Europa?
recoil11 Settembre 2020, 14:34 #13
Originariamente inviato da: Sandro kensan
Sono 300 euro che finiscono nel conto corrente. Però secondo me dovrebbero escludere dal conteggio i supermercati, troppo facile fare 3000 euro di spesa andando al supermercato, basta una spesa mensile di 250 euro e si può evadere l'iva con tutti gli altri acquisti.


sì infatti è quello che dico anche io
se l'incentivo deve essere contro il nero inutile il cashback dove il nero non lo faresti mai
supermercati, grandi catene come Mediaworld oppure OVS, H&M e così via... oltre all'online ovviamente
popye11 Settembre 2020, 14:51 #14
perchè gli acquisti online non beneficeranno di questa misura???
semplicemente perchè non si possono fare distinguo,perciò se ne beneficia su tutte le transazioni oppure su nessuna e siccome,probabilmente,il volume di spesa maggiore viene fatto verso soggetti che non pagano tasse in italia (amazon,bangood ecc.) lo stato non ne avrebbe nessun ritorno in termini di maggiori introiti.
solita filosofia.....faccio qualcosa che da un vantaggio a te (cittadino) solo se ne ho un vantaggio anch'io (stato) altrimenti.....
Therinai11 Settembre 2020, 15:05 #15
Non capisco come questa misura possa avere effetto su
- piccoli professionisti tipo l'idraulico, l'elettricista ecc (non vanno in giro col pos )
- attività di vendita al dettaglio che vendono articoli / alimenti dal valore oggettivamente ridotto, tipo ortofrutta, panetterie, eccetera (che dovrei fare, paghere michette, pere e patate con il bancomat per importi spesso inferiore ad 1€ ? )
Poi come già ribadito da altri 3000€ all'anno li spende al supermercato chiunque.

Si parla di 100 Miliardi di Euro di evasione all'anno... con una cifra del genere potremmo rivoluzionare totalmente il concetto di pagamento, evolvere il circuito bancomat con un meccanismo di wallet sia per gli esercenti che per i consumatori con transazione istantanea tramite smartphone o carta contactless, il tutto associato ad identità digitale, con conseguente abbattimento dell'uso del contante, della certificazione cartacea tramite scontrino che è roba del medioevo e non efficiente, in più tramite una app diventerebbe istantaneo il tracciamento delle anomalie (tipo il negozio o il ristorante che ha perennemente il pos guasto... ).
Un sistema del genere inoltre avrebbe effetti anche sul controllo del riciclaggio di denaro.
Babylon511 Settembre 2020, 15:15 #16
Se non chiedo fattura o scontrino risparmio il 22% di sicuro non si combatte con questa sciocca norma l'evasione, invece si foraggiano le banche e multinazionali del Debito. Politici burattini dei poteri forti e non solo quelli.
La Paura11 Settembre 2020, 15:22 #17
Originariamente inviato da: sbeng
Favorevolissimo al pagamento con carte e bancomat ma, dove li prendono questi soldi da ridare ai cittadini se non ci sono i soldi neanche per la CIG e li dobbiamo chiedere a debito all'Europa?


Con questi metodi di pagamento riesci a recuperare molti soldi di tasse evase.
Quindi se io cliente ho un vantaggio a pagare con un metodo tracciabile, il negoziante è costretto a dichiarare di più di quanto faccia facendo del nero e quindi pagherà più tasse.

Le tasse vanno pagate e non esisterà mai una sistema i cui pagarle sia più conveniente che non pagarle.
Quindi l'unico modo è rendere più conveniente al cliente il pagamento con mezzi che consentono di controllare il commerciante.

Esempio, se vado dal dentista e mi chiedere 122€ con fattura e 100€ senza a me non conviene non farmi fare la fattura perché in primis mi posso scaricare le spese mediche e alla fine vado a pagare meno di 100€ e poi faccio pagare, giustamente, le tasse al dentista!
paolodekki11 Settembre 2020, 15:26 #18
Originariamente inviato da: Therinai
Non capisco come questa misura possa avere effetto su
- piccoli professionisti tipo l'idraulico, l'elettricista ecc (non vanno in giro col pos )
- attività di vendita al dettaglio che vendono articoli / alimenti dal valore oggettivamente ridotto, tipo ortofrutta, panetterie, eccetera (che dovrei fare, paghere michette, pere e patate con il bancomat per importi spesso inferiore ad 1€ ? )
Poi come già ribadito da altri 3000€ all'anno li spende al supermercato chiunque.

Si parla di 100 Miliardi di Euro di evasione all'anno... con una cifra del genere potremmo rivoluzionare totalmente il concetto di pagamento, evolvere il circuito bancomat con un meccanismo di wallet sia per gli esercenti che per i consumatori con transazione istantanea tramite smartphone o carta contactless, il tutto associato ad identità digitale, con conseguente abbattimento dell'uso del contante, della certificazione cartacea tramite scontrino che è roba del medioevo e non efficiente, in più tramite una app diventerebbe istantaneo il tracciamento delle anomalie (tipo il negozio o il ristorante che ha perennemente il pos guasto... ).
Un sistema del genere inoltre avrebbe effetti anche sul controllo del riciclaggio di denaro.


Ma si, scusa, qual'è il problema? Io pago pure il parcheggio con in contactless (0.50€). MOLTO meglio l'uso della moneta elettronica piuttosto del contante, sopratutto per i piccoli negozianti.

Le commissioni POS si sono drasticamente ridotte negli ultimi 10 anni (lato commerciante), così come i tempi di accredito che oggi sono al massimo 2 giorni lavorativi ma spesso sono il giorno dopo, praticamente come fare il versamento in banca senza: rischio rapina, soldi persi/danneggiati, costo delle operazioni, spese per la messa in sicurezza notturna dei contanti e cosette di questo tipo!
paolodekki11 Settembre 2020, 15:30 #19
Originariamente inviato da: La Paura
Con questi metodi di pagamento riesci a recuperare molti soldi di tasse evase.
Quindi se io cliente ho un vantaggio a pagare con un metodo tracciabile, il negoziante è costretto a dichiarare di più di quanto faccia facendo del nero e quindi pagherà più tasse.

Le tasse vanno pagate e non esisterà mai una sistema i cui pagarle sia più conveniente che non pagarle.
Quindi l'unico modo è rendere più conveniente al cliente il pagamento con mezzi che consentono di controllare il commerciante.

Esempio, se vado dal dentista e mi chiedere 122€ con fattura e 100€ senza a me non conviene non farmi fare la fattura perché in primis mi posso scaricare le spese mediche e alla fine vado a pagare meno di 100€ e poi faccio pagare, giustamente, le tasse al dentista!


Aggiungo: eliminando la circolazione di denaro "clandestino", ovvero non dichiarato, vengono ostacolate le attività illecite che fanno uso esclusivo di questa forma di pagamento, con conseguente abbassamento della criminalità. Esempi: prostituzione, droga, vendita di refurtiva.
coschizza11 Settembre 2020, 15:37 #20
Originariamente inviato da: ninja750
fosse per me il contante andrebbe abolito


sarebbe una cosa assurda e controproducente che peserebbe sulle finanze di tutte le persone, non ha proprio senso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^