Scontrino elettronico: dal 2020 via alla lotteria

Scontrino elettronico: dal 2020 via alla lotteria

A partire dal 2020 gli scontrini diventeranno a tutti gli effetti biglietti di una lotteria gestita dall'Agenzia delle Entrate. In palio premi mensili da 10.000 euro e un "jackpot" annuale da 1 milione di euro

di pubblicata il , alle 19:41 nel canale Market
Scontrino Elettronico
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

72 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
futu|2e12 Luglio 2019, 09:19 #11
Originariamente inviato da: Red Dragon
e' si, saranno contentissimi tutte le piccole attivita al dettaglio tipo bar, pizzerie, panifici, pasticcerie dove si fanno uno scontrino da 50 cent o 1 euro ogni 5 secondi, la commessa al banco stara' piu' tempo a trallazzarsi davanti al registratore cassa che a vendere la merce, prevedo una moria di attivita' senza precedenti con queste leggi assurde, addirittura la lotteria, siamo un paese finito e andra' sempre peggio.
chi dice il contrario non ha mai lavorato in vita sua o non sa' minimamente cosa significa avere questo tipo di attivita', dove c'e'da correre tutto il giorno e non c'e'da stare a giocare davanti a un registratore di cassa.


Poverini, quanto ci dispiace che non possano più evadere sui caffè.
Dinofly12 Luglio 2019, 09:19 #12
Originariamente inviato da: zbear
Li conosci solo tu. Io invece conosco CENTINAIA di esercenti del piccolo commercio, bar, etc etc che hanno chiuso negli ultimi 10 anni, in parte per la crisi ma sopratutto per la pressione fiscale, altissima, e la scarsa possibilità di evadere dati i pesanti controlli e sanzioni della finanza. Questo al nord, almeno.
E che un piccolo del bar giri in ferrari .... è credibile quanto un piddino onesto al governo.


È libero mercato, non mi pare che la gente prenda meno caffè, anzi.
Semplicemente hanno aperto attività commerciali molto più efficaci nell’offrire lo stesso servizio e il mercato li ha premiati, così funziona il libero mercato e su questo principio si basa tutto il progresso ottenuto negli ultimi 20000 anni...

A Milano fanno tutti lo scontrino, e quando salta un esercente i locali rimangono vuoti a dir tanto un mese, altri rimangono aperti per decine di anni.
domthewizard12 Luglio 2019, 09:27 #13
ovviamente per fermare l'evasione mettono lo specchietto per le allodole (anzi, per polli) del superpremio finale, non sia mai che decidano di abbassare un pò la pressione fiscale sui piccoli esercenti. mi fa ridere poi il fatto che "uhuhuh quello del bar va in giro in ferarih!11!!11!" come se esistessero solo i bar in italia (tra l'altro, almeno qui al sud, tutti i bar trendy, quelli che fanno i big money perchè i 'cciovani passano il sabato sera buttati lì fuori, sono tutti gestiti dalle varie mafie locali, per questo vanno in giro in ferarih!11!!1!!) e non i piccoli negozi che vendono sempre meno perchè "eh ma su amazon me lo consegnano a casa"


l'altro genio che ha detto "il negoziante può chiudere e andarsene a fare il dipendente" neanche merita risposta, evidentemente è uno di quelli che sostiene il reddito di cittadinanza, che ovviamente viene pagato con i soldi derivanti dai vari amazon, fca, apple ecc. ecc. che hanno tutti sede fiscale all'estero per pagare meno tasse, mica con i soldi che succhiano ai piccoli commercianti che tanto gli stanno sulle balle


(scusate lo sfogo ma la cosa mi tocca profondamente)
gigioracing12 Luglio 2019, 09:27 #14
Originariamente inviato da: futu|2e
Poverini, quanto ci dispiace che non possano più evadere sui caffè.


Capirai che guadagno su un caffè, quando ci sono i distributori di pompe bianche, giusto x esempio, che evadono milioni di euro con carburanti che vengono dall est. Quelli si girano in Ferrari, non il povero titolare del bar o tabaccaio

E poi se proprio vogliamo parlare dei bar, quelli che fanno i soldi sono i cinesi casomai
Burke12 Luglio 2019, 09:30 #15
Originariamente inviato da: maxsy
..se non riesce a pagarle amen, va a fare il dipendente.

Eh magari...riuscire ad avere un lavoro dipendente oggi, è più difficile che vincere al superenalotto
Premesso che ho un'attività commerciale, che non vedo l'ora che entri lo scontrino elettronico (non ne posso più di km di rotoli di carta e chiusure di cassa e corrispettivi) e che incentivo ogni giorno il pagamento con carta/bancomat per tutti i clienti, anche i pensionati che non l'hanno mai usata.Mi tocca spiegargli sul momento come si fa

PS: non conosco molti negozianti con Ferrari, ma magari in Sardegna è diverso.Io ad esempio ho una bellissima Panda 1.2
maxtorrent7812 Luglio 2019, 10:20 #16
e inutile l'italia e un punto di non ritorno
futu|2e12 Luglio 2019, 10:43 #17
Originariamente inviato da: gigioracing
Capirai che guadagno su un caffè, quando ci sono i distributori di pompe bianche, giusto x esempio, che evadono milioni di euro con carburanti che vengono dall est. Quelli si girano in Ferrari, non il povero titolare del bar o tabaccaio

E poi se proprio vogliamo parlare dei bar, quelli che fanno i soldi sono i cinesi casomai


Lo so, in Italia si guarda sempre l'altro
nazza12 Luglio 2019, 10:53 #18
Certo dover passare il codice fiscale ogni volta porterà ad allungare i tempi di attesa davanti alla cassa.
Spero che almeno il pagamento con carta permetta di bypassare il codice fiscale...

Gli scontrini saranno tutti equivalenti? Spendo 1 euro oppure 100, ho sempre le stesse possibilità di vincita?
Quanti dovendo pagare cappuccino e cornetto chiederanno 2 scontrini distinti? Buona idea per far emergere il nero, ma vedo dei dettagli da limare.
Dumah Brazorf12 Luglio 2019, 11:12 #19
Già vedo orde di ggente uscire e rientrare dagli esercizi commerciali comprando 1 (uno) articolo per volta.
Chiaro che il 99% delle persone non farà così ma basta quell'1% a rendere un inferno a chi lavora.
LucaLindholm12 Luglio 2019, 11:15 #20
Originariamente inviato da: Red Dragon
e' si, saranno contentissimi tutte le piccole attivita al dettaglio tipo bar, pizzerie, panifici, pasticcerie dove si fanno uno scontrino da 50 cent o 1 euro ogni 5 secondi, la commessa al banco stara' piu' tempo a trallazzarsi davanti al registratore cassa che a vendere la merce, prevedo una moria di attivita' senza precedenti con queste leggi assurde, addirittura la lotteria, siamo un paese finito e andra' sempre peggio.
chi dice il contrario non ha mai lavorato in vita sua o non sa' minimamente cosa significa avere questo tipo di attivita', dove c'e'da correre tutto il giorno e non c'e'da stare a giocare davanti a un registratore di cassa.


Originariamente inviato da: Red Dragon
e si figura di merda, infatti se l'italia va male e' perche tutte le piccolissime attivita' non fanno gli scontrini fiscali vero?
qualcuna di queste se evade anche in piccolissima parte lo fa' per arrivare a fine anno se no chiuderebbe prima, dato la tassazione spropositata che abbiamo in italia qualcuno e' costretto ad evadere.
i pesci grossi invece quelli che evadono milioni e milioni la faranno sempre franca, ma vabbe' il problema in italia sono i piccoli commercianti.


Originariamente inviato da: gigioracing
Basterebbe abbassare l Iva di qualche punto x far ripartire l economia. In questo modo ricomincierebbero a spendere di più un po' tutti


Originariamente inviato da: zbear
Li conosci solo tu. Io invece conosco CENTINAIA di esercenti del piccolo commercio, bar, etc etc che hanno chiuso negli ultimi 10 anni, in parte per la crisi ma sopratutto per la pressione fiscale, altissima, e la scarsa possibilità di evadere dati i pesanti controlli e sanzioni della finanza. Questo al nord, almeno.
E che un piccolo del bar giri in ferrari .... è credibile quanto un piddino onesto al governo.


Originariamente inviato da: gigioracing
Capirai che guadagno su un caffè, quando ci sono i distributori di pompe bianche, giusto x esempio, che evadono milioni di euro con carburanti che vengono dall est. Quelli si girano in Ferrari, non il povero titolare del bar o tabaccaio

E poi se proprio vogliamo parlare dei bar, quelli che fanno i soldi sono i cinesi casomai


Originariamente inviato da: domthewizard
ovviamente per fermare l'evasione mettono lo specchietto per le allodole (anzi, per polli) del superpremio finale, non sia mai che decidano di abbassare un pò la pressione fiscale sui piccoli esercenti. mi fa ridere poi il fatto che "uhuhuh quello del bar va in giro in ferarih!11!!11!" come se esistessero solo i bar in italia (tra l'altro, almeno qui al sud, tutti i bar trendy, quelli che fanno i big money perchè i 'cciovani passano il sabato sera buttati lì fuori, sono tutti gestiti dalle varie mafie locali, per questo vanno in giro in ferarih!11!!1!!) e non i piccoli negozi che vendono sempre meno perchè "eh ma su amazon me lo consegnano a casa"


l'altro genio che ha detto "il negoziante può chiudere e andarsene a fare il dipendente" neanche merita risposta, evidentemente è uno di quelli che sostiene il reddito di cittadinanza, che ovviamente viene pagato con i soldi derivanti dai vari amazon, fca, apple ecc. ecc. che hanno tutti sede fiscale all'estero per pagare meno tasse, mica con i soldi che succhiano ai piccoli commercianti che tanto gli stanno sulle balle


(scusate lo sfogo ma la cosa mi tocca profondamente)


Originariamente inviato da: Burke
Eh magari...riuscire ad avere un lavoro dipendente oggi, è più difficile che vincere al superenalotto
Premesso che ho un'attività commerciale, che non vedo l'ora che entri lo scontrino elettronico (non ne posso più di km di rotoli di carta e chiusure di cassa e corrispettivi) e che incentivo ogni giorno il pagamento con carta/bancomat per tutti i clienti, anche i pensionati che non l'hanno mai usata.Mi tocca spiegargli sul momento come si fa

PS: non conosco molti negozianti con Ferrari, ma magari in Sardegna è diverso.Io ad esempio ho una bellissima Panda 1.2


[B]ALERT! ALERT!

THIS IS [COLOR="Red"]CODE RED[/COLOR]!

ITALIANO MEDIO IDENTIFIED!

PROCEED WITH PLAN C1.[/B]

-------------------------------------------------------------------------------------

Risposte in modo vario alle follie scritte sopra:

1) In italia abbiamo 120 MILIARDI di € di evasione, di cui 35 solo per l'IVA (primi in Europa);

2) Io abito sia a Stoccolma che a Roma, più o meno nella stessa zona della città, ovvero nel centro medio residenziale.
Ebbene, come mai a Stoccolma, dappertutto, riesco a trovare ancora oggi TUTTI i negozietti e negozi classici (strumenti musicali, cristalleria, hi-fi, mobili, belle arti, caccia, fiori, etc.), mentre nella stessa zona a Roma ha chiuso tutto?
Eppure gli svedesi usano internet e Amazon molto di più degli italiani... però tutti quei negozi stanno sempre lì e sono molto partecipati dalla clientela.
CHE STRANO...
Sarà mica che in Svezia: 1) C'è più cultura generale per cui ancora si comprano tante belle cose e 2) i commercianti/imprenditori lì hanno saputo sfruttare internet e gli e-Commerce per diventare ancora più competitivi?
Ma nooooo... sarà tutta una mia allucinazione...

3) Sempre nel mio quartiere centrale di Roma, praticamente quasi tutti i commercianti evadono alla grande, rilasciando scontrini solo molto sporadicamente... eppure essi li vedo partire ogni domenica con il loro bel SUV da 5 metri per farsi la gita ai Castelli Romani... CHISSA'...

4) Le tasse in Italia per le imprese NON sono più alte rispetto, ad esempio, alla Francia (anzi, lo sono di più lì e la stessa IVA è perfettamente nella media Europea.
In Svezia, per dire, l'IVA è al 25% e noi Socialisti da molto proponiamo, nel nostro programma elettorale, di raddoppiarla al 50% su molti prodotti per finanziare un ancor più colossale welfare con molte più Case del Popolo, Case della Cultura, etc. etc.
Se davvero ogni imprenditore in Italia pagasse il 70% di tasse, a quest'ora lo Stato Italiano traboccherebbe di denaro, come la Norvegia con il suo fondo sovrano da 1000 miliardi di $.


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^