Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Wi-Fi 6, cybersecurity, broadband: il punto della situazione con AVM

Wi-Fi 6, cybersecurity, broadband: il punto della situazione con AVM

Abbiamo incontrato Gianni Garita e Enrico Cicculli di AVM Italia alla fiera di settore dedicata alla sicurezza per fare il punto della situazione sulle ultime evoluzioni dei prodotti Wi-Fi 6, incluso l'annuncio del FRITZ!Box 7590 AX. Il caso S.A.I.T. Elettronica, Premium Partner di AVM.

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Market
sicurezzaAvm
 

In occasione della fiera Sicurezza, svoltasi recentemente a Milano, abbiamo incontrato AVM, in un evento fisico dopo tanti incontri virtuali, per capire come è stato il 2021 per l'azienda e quali importanti soluzioni per il networking sono in arrivo nei prossimi mesi. 

Un 2021 in crescita per AVM

Se per il settore automotive il 2020 e il 2021 sono stati anni durissimi, le aziende come AVM, che operano nel settore dell'informatica e delle TLC, hanno invece visto crescere il loro business. Didattica a distanza e smart working hanno trainato un mercato già in rapida crescita, e gli investimenti effettuati dal Governo sulla digitalizzazione hanno dato una spinta importante, andando a coprire con la banda larga anche le cosiddette zone bianche ovvero quelle aree dove per un ritorno economico gli operatori non prevedono al momento investimenti nei prossimi tre anni.  AVM è ben posizionata per supportare la necessità di apparati di rete e nel 2021 ha sfruttato il momento per rafforzare le sue partnership con gli operatori e gli utenti business.

Come ci spiega Gianni Garita, Country Manager di AVM Italia, la crescita che ha registrato l’azienda è stata favorita anche dall’aumento della domanda da parte degli utenti finali che necessitano di router e ripetitori in grado di reggere il numero sempre maggior di dispositivi collegati alla rete e che hanno bisogno soprattutto di velocità e stabilità di connessione. In questo senso, il Wi-Fi 6 è in grado di garantire tutti questi aspetti. 

In arrivo FRITZ!Box 7590 AX: il ruolo del Wi-Fi 6 nel B2B

Le soluzioni basate su tecnologia Wi-Fi 6 stanno iniziando a diffondersi e, secondo AVM, soprattutto in ambito business, faranno   la differenza. Il numero di dispositivi connessi aumenta costantemente e in azienda è necessario poter garantire banda a sufficienza per tutti, oltre che latenze estremamente ridotte, che sono i punti di forza del Wi-Fi 6. AVM ha già messo a listino alcuni prodotti che supportano il nuovo standard e, sotto i riflettori dello spazio espositivo, abbiamo visto anche il top di gamma: il FRITZ!Box 7590 AX che sarà disponibile sul mercato nel primo trimestre del 2022. 

8590ax

Sicurezza delle connessioni, ma anche fisica: le soluzioni di S.A.I.T Elettronica

saitelettronica

AVM collabora con numerose aziende, che fanno parte della rete dei Partner, specializzate in ambito sicurezza. Come S.A.I.T. Elettronica, azienda italiana specializzata in sistemi anti-incendio, anti-intrusione e di videosorveglianza e Premium Partner AVM, che ha messo a punto varie soluzioni ad hoc come il sistema di videosorveglianza che sfrutta il massimo delle performance della rete Wi-Fi 6 dei dispositivi FRITZ!.

Grazie agli apparati di AVM e al Wi-Fi 6, le immagini catturate dalle videocamere di sorveglianza non hanno tempi di latenza e godono del massimo della risoluzione in 4K, inoltre, sulla stessa rete viene collegato anche un videocitofono con funzione di riconoscimento facciale. Una soluzione come quella presentata da S.A.I.T. è la dimostrazione di come le soluzioni AVM possano risolvere specifiche esigenze di business e siano estremamente facili da implementare da parte di qualsiasi installatore.

 
^