Microsoft Teams down per un certificato di sicurezza non rinnovato

Microsoft Teams down per un certificato di sicurezza non rinnovato

Microsoft Teams non è stato raggiungibile per qualche ora nella giornata del 3 febbraio: l'azienda ammette di aver lasciato scadere un certificato fondamentale, rendendo così impossibile l'accesso al servizio

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Public Cloud
Microsoft
 

Microsoft Teams non è stato accessibile per circa tre ore nella giornata di ieri a causa del mancato rinnovo di un certificato di sicurezza. Alla base della problematica un errore umano, dato che i responsabili sembrano aver dimenticato di rinnovare il certificato.

Microsoft Teams non funziona per tre ore: non è stato rinnovato un certificato

Microsoft ha scritto che "abbiamo determinato che un certificato di autenticazione è scaduto, fatto che ha causato problemi agli utenti che usano il servizio". L'azienda ha comunque risolto il problema in circa tre ore, mostrando una risposta particolarmente rapida a questo incidente.

Cosa può insegnare questo inciampo di Microsoft? Una migliore gestione delle scadenze, con promemoria puntuali e ampio margine di tempo per effettuare il rinnovo, nonché l'uso di strumenti per tenere sotto controllo lo stato dei certificati, sono pratiche di buon senso che possono aiutare a evitare problematiche di questo tipo.

Microsoft non è, peraltro, l'unica ad aver avuto problemi di questo tipo: lo scorso anno Mozilla era finita nell'occhio del ciclone per aver lasciato scadere i certificati usati per firmare le estensioni, fatto che aveva generato non pochi problemi tra estensioni bloccate, perdita di dati e, più in generale, disagi per gli utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
daniele86Z05 Febbraio 2020, 08:38 #1
M$ allo sbando
daronk05 Febbraio 2020, 08:51 #2
Originariamente inviato da: daniele86Z
M$ allo sbando


non è la prima (azienda) e non sarà l'ultima.
PLASMA05 Febbraio 2020, 08:55 #3
Successe uguale anche a oculus nel marzo 2018
biffuz05 Febbraio 2020, 09:32 #4
È il bello del cloud, baby
jepessen05 Febbraio 2020, 11:19 #5
Originariamente inviato da: biffuz
È il bello del cloud, baby


É il bello dell'https, il cloud non c'entra una fava
Jack.Mauro05 Febbraio 2020, 11:31 #6
Secondo me l'errore "certificato scaduto" dovrebbe essere trattato in modo meno grave di "certificato non valido" da parte di tutta la catena di trust: dovrebbero esserci 10? 30? giorni di grazia durante i quali viene visualizzato un warning, anziché trattarlo subito come non valido senza dare all'utente la possibilità di scelta. Ovvio che passato questo periodo di grazia il certificato vada considerato davvero non valido.
NicoMcKiry05 Febbraio 2020, 13:07 #7
qualche anno fa, in Fininvest, qualcuno si dimenticò di rinnovare il dominio .com
emiliano8405 Febbraio 2020, 17:41 #8
Originariamente inviato da: daniele86Z
M$ allo sbando


Ero venuto a verificare giusto commenti tipo questo, addirittura il primo bravo :-)

Per colpa di un singolo, non so chi, che si è dimenticato di rinnovare il certificato? Non penso sia compito di nadella

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^