Cisco va verso l'acquisizione di Sentryo per potenziare l'IoT industriale

Cisco va verso l'acquisizione di Sentryo per potenziare l'IoT industriale

Cisco ha annunciato la volontà di acquisire Sentryo, azienda francese specializzata nella sicurezza per l'Internet of Things in ambito industriale. Un'acquisizione per potenziare l'offerta e rispondere meglio alle esigenze del mercato

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Security
Cisco
 

Cisco ha annunciato di voler acquisire la società francese Sentryo, specializzata nella protezione delle reti industriali ICS (Industrial Control System) utilizzate nell'ambito IIoT (Industrial Internet of Things). Con questa acquisizione Cisco fortifica la propria offerta in ambito IoT acquisendo conoscenze e tecnologie per rispondere meglio alle esigenze della produzione.

Cisco e l'acquisizione di Sentryo per sviluppare l'industrial IoT

Uno dei più grandi problemi con l'IoT in ambito industriale è quello della protezione delle reti: senza questo tassello fondamentale i progetti di implementazione di IoT sono destinati a non avere successo. Un ulteriore aspetto è quello della gestione della rete e dei dispositivi a essa collegati, che con la crescita richiesta dai progetti di implementazione IoT diventa complessa.

Cisco punta, grazie all'acquisizione di Sentryo, a rendere più semplice l'implementazione dell'IoT a livello industriale automatizzando la gestione delle reti e migliorandone la sicurezza, permettendo dunque alle aziende di cogliere più facilmente i vantaggi dell'IoT.

La chiusura dell'acquisizione è prevista entro la fine del primo trimestre fiscale 2020 di Cisco, che si chiude a fine ottobre.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^