Fibra 100Mbps anche nelle campagne, 5G e Gigabit nei servizi pubblici: la nuova proposta dell'UE

Fibra 100Mbps anche nelle campagne, 5G e Gigabit nei servizi pubblici: la nuova proposta dell'UE

Una nuova proposta dell'UE vorrebbe imporre degli obiettivi decisamente interessanti sul fronte del settore digitale, da portare a compimento fra il 2020 e il 2025

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale TLC e Mobile
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickmot16 Settembre 2016, 16:08 #11
Originariamente inviato da: Hoolman
Spero che la UE non darà gli incentivi a pioggia come Infratel, ma li usi per creare domanda.... esempio: detrazioni fiscali del 80%-90% del canone fibra per 10 anni.
Inutile stendere le reti, se poi nessuno si collega.

Invece così facendo puoi spingere spaventosamente la domanda, a quel punto le compagnie procedono alla copertura, sicure di raccogliere abbonamenti... e finalmente potremo dire addio al rame..

EDIT: il 5g servirà eccome, ma così lo lasciano più libero per applicazioni tipo "internet of Things" imho..


Al contrario!
Finanziamenti vincolati strettamente alla realizzazione delle infrastrutture nelle aree meno redditizie.
Quello che tu suggerisci è quanto fatto dall'italia in questi anni, inutile dire che il risultato è disastroso.

Milano con 45 tecnologie diverse ed ampie zone d'Italia con IPoA.
DukeIT16 Settembre 2016, 16:16 #12
Originariamente inviato da: Hoolman
Spero che la UE non darà gli incentivi a pioggia come Infratel, ma li usi per creare domanda.... esempio: detrazioni fiscali del 80%-90% del canone fibra per 10 anni.
Inutile stendere le reti, se poi nessuno si collega.

Invece così facendo puoi spingere spaventosamente la domanda, a quel punto le compagnie procedono alla copertura, sicure di raccogliere abbonamenti... e finalmente potremo dire addio al rame...
Ah, bellissimo.
Se anche qui da noi facessero domanda tutti, sarebbe ugualmente poco redditizio per le aziende portare la fibra.
La tua proposta dunque porterebbe le zone periferiche a non avere la fibra, mentre le città ad averla e pure gratis... per di più con soldi pubblici, pagati dunque anche da quelli che la fibra non la vedrebbero mai.
Hoolman16 Settembre 2016, 16:18 #13
Non mi risulta sia mai stato fatto nulla di ciò.,, A Milano gli operatori hanno investito i loro soldi, mica quelli pubblici...che diritto ho io di impedirglielo?
Quindi voi volete pagare le reti due volte.. la prima tramite gli incentivi pubblici, la seconda con il canone mensile... bravi!

Creare le reti è ben diverso dal collegare gli utenti... se lo scopo è diffondere la banda larga, bisogna incentivarla.

Come per le automobili: è meglio dare i soldi alle case lasciando i piazzali pieni di auto invendute, o è meglio dare incentivi ai clienti per la rottamazione? Vedi tu...
DukeIT16 Settembre 2016, 16:36 #14
Penso tu non abbia risposto a me, bensì al messaggio prima del mio (conviene quotare, altrimenti non si capisce).
Originariamente inviato da: Hoolman
Come per le automobili: è meglio dare i soldi alle case lasciando i piazzali pieni di auto invendute, o è meglio dare incentivi ai clienti per la rottamazione? Vedi tu...

Conviene dare i soldi vincolandoli ad un progetto.
Darli alle aziende non cambierebbe le loro strategie, darle ai clienti non servirebbe a nulla perché nelle zone densamente popolate c'è già una forte domanda e la fibra sta già arrivando, nelle zone rurali invece quei soldi non li vedrebbe nessuno, visto che la fibra non arriverebbe mai senza un piano specifico.
pipperon16 Settembre 2016, 16:48 #15

non e' cosi'

Originariamente inviato da: gd350turbo
Io scarico già a 107 mbit, tramite sim Vodafone 4g, quindi da quel punto di vista io sono allineato, mi dovete solo levare il limite di traffico mensile !
E l'ho fatto da solo, con i miei soldi, senza alcun aiuto comunitario, e con le mie capacità manuali ed intellettive...
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2733950
E se l'ho fatto io, figurati se non lo può fare un ente, un comun, uno stato...


Tu scavi a 100Mbps
Mettiamo che quella cella abbia la fortuna di reggere, con la f assegnata (il nodo nascosto e le altre menate) di arrivare a 400Mbps.
Tu da solo con mega antenna riesci a sentire bene ma gli altri non lo fanno.
Poipero' la banda termina e con i pacchetti che si scontrano e altre menate la situazione e' questa.
Tu da solo e uno che usa porcapp vai a 100
tu e un'atro "furbo" andate a 100.
Se siamo un 3 gia' risentiamo della cosa se un quarto con un cello guarda youtube.
Arriva un'altro (e siamo in 4) nell'arco dei KILOMETRI. se andiamo a 70 siamo fortunati.
In 10 se arriviamo a 20Mbps dobbiamo ritenerci fortunati e in 200... rimpiangiamo il vecchio modem.

ecco perche' si mette il cavo.
Perche' i pacchetti non occupano una frequenza condivisa ma solo quella del nostro cavo.
In centrale poi i cavi possono arrivare a velocita' sommatorie molto alte sia per lo store&forward sia perche' la centrale e' connessa in ATM o fibra.
10 connessioni da 100Mbps non sono un problema mentre per una BTS sono lacrime
Mai provato a far andare un wifi in un palazone milanese? Se e' in 2,5 arrivare a 10Mbps e' da urlo anche se gli apparecchi millantano 50,100 piu' Mbps. Le f non sono infinite i cavi basta stenderli
Quindi tu vai SOLO perche un secondo furbo non ha fatto la stessa cosa.
sekkia16 Settembre 2016, 17:06 #16
Originariamente inviato da: TheMonzOne
Ma se già forniscono, cito, "Wi-Fi gratuito in ogni città, paese e paesino europeo" il 5G a che serve?
Nessuno farà più abbonamenti dati su Rete Cellulare...


Attenzione, il 5G non dobbiamo pensarlo come un'evoluzione 2G->3G->4G->5G in termini di velocità, bensì come un modo di sfruttare le tecnologie esistenti in maniera molto più efficiente (ad esempio mille mila minuscolo celle 4G sparse per la città e i dispositivi che fanno switch LTE/WiFi pubblico dove disponibile senza soluzione di continuità.

Lettura: https://www.tomshw.it/cos-e-il-5g-c...-arrivera-65235
lamp7616 Settembre 2016, 17:12 #17
Originariamente inviato da: TheMonzOne
Ma se già forniscono, cito, "Wi-Fi gratuito in ogni città, paese e paesino europeo" il 5G a che serve?
Nessuno farà più abbonamenti dati su Rete Cellulare...


Il WiFi in movimento non è usabile, non supporta l'handover da una antenna ad un'altra, e comunque fare una copertura senza interferenze di grandi spazi aperti con il WiFi, vorrei vedere!
Spero che si riferisse alla connettività al chiuso WiFi, ad esempio in tutti gli edifici pubblici, e al 5G per la copertura di tutto il resto del territorio.

Comunque chiederei a Junker di venire a convincere "mamma" gli operatori telefonici Italiani che devono fare la copertura 4G vera, anzicchè quella porcheria della copertura 800Mhz o almeno fare una direttiva che permetta l'utilizzo della 800Mhz solamente in aree rurali mentre in zone urbane debbano utilizzare le altre frequenze 1800 o meglio 2600, così da non avere una rete 4G fasulla.

PRIMA DI PARLARE DI 5G!
Ork16 Settembre 2016, 17:16 #18
Originariamente inviato da: gd350turbo
Io scarico già a 107 mbit, tramite sim Vodafone 4g, quindi da quel punto di vista io sono allineato, mi dovete solo levare il limite di traffico mensile !
E l'ho fatto da solo, con i miei soldi, senza alcun aiuto comunitario, e con le mie capacità manuali ed intellettive...
http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2733950
E se l'ho fatto io, figurati se non lo può fare un ente, un comun, uno stato...


anch'io sono nella stessa situazione. e grazie a te
Vash8816 Settembre 2016, 17:30 #19
Originariamente inviato da: ziobepi
Finalmente l'UE fa sul serio

Ciao ciao Inghilterra


Si ma qui in UK ho già la Gigabit a casa
GabrySP16 Settembre 2016, 17:30 #20
è già estremamente improbabile che nel 2025 esisterà ancora l'EU, figuriamoci il resto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^