Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Porsche punta sul 5G privato di Ericsson per incrementare la produttività

Porsche punta sul 5G privato di Ericsson per incrementare la produttività

La rete 5G dedicata sarà sperimentata nella cella tecnologica del reparto carrozzeria della Porsche Macan e permetterà il controllo delle soluzioni di robotica in tempo reale e senza cavi, così da velocizzare la produzione e garantire più sicurezza

di pubblicata il , alle 11:51 nel canale TLC e Mobile
Ericsson5G per le aziende
 

Parlando di 5G, si pensa tipicamente a un'evoluzione dello standard di connettività pubblico, usato per chiamate e trasferimento dati su reti cellulari, ma questo non sempre vale per il mondo dell'industria, che per soddisfare le sue esigenze sta puntando su reti 5G private, dedicate a singoli stabilimenti. Ne è un esempio Porsche, che ha aggiornato lo stabilimento di Lipsia, in Germania, con una rete di Ericsson, così da accelerare le attività di produzione della Macan

Porsche sperimenta il 5G di Ericsson

Anche Porsche ha voluto sperimentare i vantaggi offerti dal 5G nelle sue smart factory e per farlo si è rivolta ad Ericsson, che ha realizzato una rete 5G standalone (operante su uno spettro di frequenze privato) nello stabilimento di Lipsia. Una rete in grado di garantire connettività wireless ad elevata velocità con latenze ridotte all'osso, fondamentali negli ambienti produttivi. 

porscheericsson5g

Per il momento si tratta di un esperimento limitato al reparto carrozzeria della Macan: la rete permetterà di controllare i macchinari robotizzati all'interno dell'area produttiva e rispetto alle soluzioni tradizionali ha il vantaggio di fare a meno dei cavi e consentire il controllo in tempo reale. 

"In vista della fabbrica del futuro, la produzione di Porsche sta sperimentando una trasformazione digitale completa. Nel processo, siamo guidati dalla nostra visione: smart, snella e verde. La tecnologia 5G è uno degli elementi chiave alla base della nostra Smart Factory", afferma Albrecht Reimold, Membro del Consiglio di amministrazione, Produzione e Logistica di Porsche.

Secondo l'azienda, i vantaggi sono molteplici e spaziano dalla maggiore sicurezza per i lavoratori a una maggiore efficienza, che consentirà di abbattere i tempi di produzione, riducendo di conseguenza i costi e garantendo una maggior qualità del prodotto finale. Secondo Gerd Rupp, Chairman of the Executive Board di Porsche Leipzig "l'area dedicata al 5G offre un'eccellente opportunità per testare casi d'uso in un contesto di produzione ed è un importante passo in avanti verso i processi produttivi del futuro".

"Ericsson è orgogliosa di lavorare con aziende leader come Porsche nelle loro fabbriche intelligenti, e di fornire loro le soluzioni 5G e le Private Network leader nel mondo. La connettività 5G può favorire il prossimo passo nella trasformazione digitale della manifattura, rendendola più efficiente ed efficace. Le reti private di Ericsson abilitano una maggiore produttività, sicurezza e flessibilità in una varietà di settori, dalla produzione, all'estrazione mineraria, al petrolifero e oltre", sottolinea Åsa Tamsons, Head of Business Area Technologies and New Businesses di Ericsson.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^