Verizon potenzia la sua soluzione di SDI grazie alla collaborazione di Equinix

Verizon potenzia la sua soluzione di SDI grazie alla collaborazione di Equinix

In collaborazione con Equinix, Verizon ha migliorato il suo servizio Software Defined Interconnect, che ora supporta le reti geografiche Ethernet E-Line ed E-LAN. Un'operazione che fa parte della strategia Network-as-a-Service dell'azienda di telecomunicazini

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale TLC e Mobile
VerizonEquinix
 

Verizon ha lanciato nel 2019 la sua soluzione SDI (Software Defined Interconnet) con il supporto di Equinix e di recente, nell'ambito della sua strategia Network-as-a-Service, l'ha potenziate ulteriormente così da soddisfare le esigenze di un mercato in costante evoluzione. Il nuovo aggiornamento dell'infrastruttura consentirà ai clienti dell'azienda (per lo più aziende con più sedi locali) di poter attivare ancora più velocemente i servizi di networking, garantendo allo stesso tempo costi minori e una maggiore agilità.

Le organizzazioni sono alla ricerca di modalità di lavoro più agili da qualsiasi luogo e su qualsiasi dispositivo. Per sfruttare le nuove soluzioni basate sul 5G, dall'analisi dei dati in tempo reale all'intelligenza artificiale, passando per quelle di sicurezza avanzata e AR/VR, hanno bisogno di una piattaforma flessibile, programmabile, scalabile e affidabile che fornisca loro servizi di rete in un modo molto più resiliente e incentrato sul cloud rispetto alle tradizionali infrastrutture di rete” - ha affermato Massimo Peselli, Senior Vice President of Global Enterprise di Verizon Business -  "Equinix è un partner strategico affidabile, che ci aiuta a implementare la nostra strategia Network-as-a-Service per i servizi gestiti e questo miglioramento della soluzione SDI offre ai nostri clienti l'agilità di cui hanno bisogno per soddisfare le loro esigenze durante la migrazione al cloud".

verizonequinx

Cosa sono le connessioni SDI

Solitamente le aziende collegale le proprie filiali alla rete tramite connessioni dedicate, che sono più veloci e sicure, ma richiedono tempi di implementazione più lunghi e costi molto più elevati. Le soluzioni SDI ovviano a questo problema consentendo di utilizzare una classica connessione a Internet, sia essa in fibra, ADSL o su reti cellulari, trattandola come se fosse dedicata a automatizzando il provisioning delle risorse. 

Un approccio che pur non potendo garantire le stesse prestazioni, ha il vantaggio di poter essere implementato in pochissimo tempo, fatto che durante la pandemia si è dimostrato strategico per la continuità del business. Inizialmente il servizio offerto da Verizon includeva il provisioning immediato dell'IP privato negli ambienti di colocation di Equinix, e ora è stato esteso per supportare anche reti Ethernet E-Line ed E-LANQuesto permette ai clienti di sfruttare la rete ad alta velocità (fino a 10 Gbps) di Verizon insieme a Equinix Fabric, per espandere e migliorare la connettività MPLS ed Ethernet a livello globale. 

"Poiché le aziende e le organizzazioni del settore pubblico continuano la loro trasformazione digitale, richiedono soluzioni di rete che siano coerenti a livello globale, in linea con gli standard del settore e fornite as-a-Service per ottenere dei vantaggi sul piano della digitalizzazione” - ha affermato Bill Long, Senior Vice President, Core Product Management di Equinix - “Per soddisfare queste esigenze, negli ultimi due anni, Verizon ed Equinix hanno offerto al mercato una soluzione di interconnessione software-defined, che aiuta i clienti a connettere le loro infrastrutture fondamentali; questa nuova evoluzione incorpora la prossima generazione di funzionalità richiesta dai nostri clienti. Espandendo le capacità globali di automazione e connettività della soluzione Verizon SDI, i clienti possono ora sfruttare il servizio di interconnessione Equinix Fabric e l'offerta Network-as-a-Service di Verizon, per connettere in modo privato e sicuro i loro ecosistemi digitali, tra cui wireline, wireless 5G e reti cloud pubbliche”.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^