Vodafone One, IperFibra, rete 4.5G e Vodafone TV: ecco tutte le novità dell'operatore

Vodafone One, IperFibra, rete 4.5G e Vodafone TV: ecco tutte le novità dell'operatore

L'operatore rosso punta sulla convergenza e per farlo introduce in questo inizio 2018 molte novità riguardanti Vodafone One ma anche la IperFibra e la rete 4.5G. Oltre a questo presenta anche la nuova Vodafone Power Station.

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale TLC e Mobile
Vodafone
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav17 Gennaio 2018, 16:43 #11
Originariamente inviato da: Cfranco
In parte vero, ma ad esempio uno che viene dall' ADSL potrebbe già avere un router wireless di proprietà

Inoltre il problema non è solo di costi
Il fatto che ad esempio sia spalmato su 48 mensilità significa essere vincolato alla linea dell' operatore per 4 anni in barba alle leggi sulla concorrenza
Inoltre non è detto che il router sia di mio gradimento, a casa mia ad esempio l' Asus RT-AC87U copre a fatica con il wifi tutta la casa e dubito che il router fornito sia altrettanto capace, senza contare poi che i dispositivi sono dotati di firmware blindato in cui non puoi neanche impostare i DNS o addirittura il nome del WIFI
Ci sono quindi parecchi motivi per cui usare un proprio router invece di uno fornito, non solo economici


Infatti la fregatura di aver il modem fornito dal provider, si divide tra il dover sottostare ai 48 mesi del comodato d'uso (che sia 0 o 4 euro, sei legato salvo pagamento della penale), ed il ricevere comunque un prodotto o tecnicamente scarso o volutamente castrato nelle funzionalità.
Cappej17 Gennaio 2018, 16:46 #12
A me la Vodafone station Revolution piace! forse perchè non ho da smanettare, inoltre non pago per il modem, poichè una volta ogni "X" tempo c'è l'offerta sul sito "senza spese e modem compreso" e paghi il solo canone pulito

Io mi trovo bene per adesso e son già 2-3 anni di iperfibra 70/30 a 58,00 puliti euro a bimestre (8 settimane) senza chiamate... non mi pare male
TheMonzOne17 Gennaio 2018, 16:49 #13
Originariamente inviato da: Cappej
A me la Vodafone station Revolution piace! forse perchè non ho da smanettare, inoltre non pago per il modem, poichè una volta ogni "X" tempo c'è l'offerta sul sito "senza spese e modem compreso" e paghi il solo canone pulito

Io mi trovo bene per adesso e son già 2-3 anni di iperfibra 70/30 a 58,00 puliti euro a bimestre (8 settimane) senza chiamate... non mi pare male
Se non fosse che di "fibra" ha solo il nome altisonante...
azi_muth17 Gennaio 2018, 18:37 #14
Originariamente inviato da: TheMonzOne
La legge NON c'è al momento...ne stanno discutendo...altrimenti sarebbero tutti fuori legge e potresti farti quanto meno rimborsare.
Almeno in Italia non c'è...c'è un regolamento Europeo non applicato da noi, ma è diverso dal dire che " la legge c'è già da un bel po' ".


Il regolamento europeo 2015/2120 è obbligatorio e direttamente vincolante. E' di per sè legge.

Il problema è un'altro: nella sua applicazione il regolamento richiede che sia il regolatore locale, da noi AGCOM, a far rispettare il regolamento.
Nello specifico il regolatore dovrebbe dovrebbe innanzitutto stabilire la necessità tecnica del modem per l'erogazione del servizio ovvero se il modem sia un apparato dell'operatore indispensabile per l'erogazione del servizio o un terminale dell'utente. Solo nell'ultimo caso ci sarebbe la libertà dell'utente di usare il modem che più preferisce.
Questo ha lasciato spazio agli operaori per trincerarsi sul fatto che il modem sia un'apparato indispensabile per erogare il servizio fonia sui VOIP nell'ambito della fibra e che quindi rispettano pienamente il regolamento europeo ma è AGCOM l'unica ad avere la competenza al riguardo al riguardo e che purtroppo ancora tace.
Gli organi regolatori in altri paesi si sono già pronunciati al riguardo perchè il regolamento sarebbe già valido a partire dal 31/12/2017

Originariamente inviato da: Cappej
A me la Vodafone station Revolution piace! forse perchè non ho da smanettare, inoltre non pago per il modem, poichè una volta ogni "X" tempo c'è l'offerta sul sito "senza spese e modem compreso" e paghi il solo canone pulito

Io mi trovo bene per adesso e son già 2-3 anni di iperfibra 70/30 a 58,00 puliti euro a bimestre (8 settimane) senza chiamate... non mi pare male


Il punto è un'altro è che dovresta avere la facoltà di scegliere. Se ti piace la prendi altrimenti devi essere libero di scegliere altro e ti dovrebbero scontare il canone del modem dal costo dell'abbonamento...
azi_muth17 Gennaio 2018, 18:39 #15
Originariamente inviato da: Mparlav
Infatti la fregatura di aver il modem fornito dal provider, si divide tra il dover sottostare ai 48 mesi del comodato d'uso (che sia 0 o 4 euro, sei legato salvo pagamento della penale), ed il ricevere comunque un prodotto o tecnicamente scarso o volutamente castrato nelle funzionalità.


Questo è un'altro problema di fatto serve a aggirare il limite massimo di durata contrattuale di 24 mesi imposto da agcom.
Anche qui sono loro che dovrebbero esprimersi contro.
sacd17 Gennaio 2018, 18:44 #16
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Il TPLink VR600 viene il centone, che è la metà


NOn credo ci agganci direttamente la fibra li..intendo la FTTH
sacd17 Gennaio 2018, 20:41 #17
Originariamente inviato da: azi_muth
Questo è un'altro problema di fatto serve a aggirare il limite massimo di durata contrattuale di 24 mesi imposto da agcom.
Anche qui sono loro che dovrebbero esprimersi contro.


"Vodafone One prevede una permanenza contrattuale minima di 24 rinnovi da 4 settimane e un corrispettivo, in caso di recesso anticipato, di 45 euro. In caso di recesso anticipato: • del mobile, continui a pagare 29,90 euro ogni 4 settimane, il contributo di attivazione della linea fissa e l'eventuale costo di Velocità Fibra • della linea fissa, l’offerta mobile si rinnova automaticamente a 15 euro ogni 4 settimane, che verranno addebitati in base al metodo di pagamento scelto."

"È prevista una commissione a titolo di contributo di disattivazione di 35 euro nel caso di migrazione verso altro operatore e di 41 euro nel caso di cessazione della linea."

Basta leggere un minimo per capire che non è così..
gsorrentino20 Gennaio 2018, 17:34 #18
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Il TPLink VR600 viene il centone, che è la metà


Per attaccarci la FTTH ci va un modem in fibra ottica che viene almeno 150 euro...
Attualmente sono pochi i router che hanno una porta modulare a cui attaccare un convertitore (che difficilmente viene meno di 100 euro)...

Devi andare su prodotti da ufficio, che superano di gran lunga il costo di quello del provider...
MiKeLezZ20 Gennaio 2018, 17:51 #19
Originariamente inviato da: gsorrentino
Per attaccarci la FTTH ci va un modem in fibra ottica che viene almeno 150 euro...
Attualmente sono pochi i router che hanno una porta modulare a cui attaccare un convertitore (che difficilmente viene meno di 100 euro)...

Devi andare su prodotti da ufficio, che superano di gran lunga il costo di quello del provider...
Grazie dell'info, non ci ho pensato alla FTTH, di solito quando si parla di fibra è sempre FTTC
Ratavuloira21 Gennaio 2018, 21:06 #20
Originariamente inviato da: gsorrentino
Per attaccarci la FTTH ci va un modem in fibra ottica che viene almeno 150 euro...
Attualmente sono pochi i router che hanno una porta modulare a cui attaccare un convertitore (che difficilmente viene meno di 100 euro)...

Devi andare su prodotti da ufficio, che superano di gran lunga il costo di quello del provider...


Beh, quante sono le connessioni FTTH in Italia? Diciamo che per aumentare la copertura e gli abbonamenti in modo significativo bisognerà aspettare un paio d'anni, almeno, vedrai che a quel punto il mercato si sarà evoluto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^