La crittografia post-quantistica è arrivata: capiamo come funziona

La crittografia post-quantistica è arrivata: capiamo come funziona

Il NIST, l'ente americano preposto alla definizione degli standard, ha annunciato il nuovo standard crittografico con quattro cifrari in grado di resistere agli attacchi da parte dei computer quantistici. Ne abbiamo parlato con i ricercatori IBM che hanno seguito questo sviluppo e con il professor Andrea Visconti dell'Università degli Studi di Milano per cercare di capire di più questo tema affascinante

di pubblicato il nel canale Innovazione
IBMComputer QuantisticoCloud Security
 
15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Slater9121 Luglio 2022, 14:16 #11
Grazie a tutti per i complimenti!

Originariamente inviato da: Qarboz
Mi associo ai complimenti, gran bell'articolo

Però mi sembra di aver capito che il futuro non è così roseo come descritto, visto che di soluzioni a prova di computer quantistico ne è stata presentata solo una per quanto riguarda la crittografia a chiave pubblica, dato che è proprio questa, nell'implementazione attuale, a rischio "bucatura".
Ma forse ho capito male io ..


Non hai capito male, nel senso che al momento c'è in effetti solo un algoritmo per la crittografia a chiave pubblica (CRYSTALS-Kyber). Ne arriveranno, però, altri con la fase quattro (ad esempio, Classic McEliece) e ci saranno dunque delle alternative proprio per non puntare tutto su un solo cavallo, per fare una metafora ippica.
aiv00721 Luglio 2022, 14:55 #12
Originariamente inviato da: Qarboz
Mi associo ai complimenti, gran bell'articolo

Però mi sembra di aver capito che il futuro non è così roseo come descritto, visto che di soluzioni a prova di computer quantistico ne è stata presentata solo una per quanto riguarda la crittografia a chiave pubblica, dato che è proprio questa, nell'implementazione attuale, a rischio "bucatura".
Ma forse ho capito male io ..


In linea di massima quello che è certo, e da prima dell'avvento dell'informatica, è che non esiste una serrattura sicura "all'infinito". Però la notizia è che stanno predisponendo nuove serratture prima che le vecchie possano venire violate, ed è una buona notizia.

Complimenti anche da parte mia per l'articolo.
Qarboz21 Luglio 2022, 15:51 #13
Originariamente inviato da: Slater91
Grazie a tutti per i complimenti!



Non hai capito male, nel senso che al momento c'è in effetti solo un algoritmo per la crittografia a chiave pubblica (CRYSTALS-Kyber). Ne arriveranno, però, altri con la fase quattro (ad esempio, Classic McEliece) e ci saranno dunque delle alternative proprio per non puntare tutto su un solo cavallo, per fare una metafora ippica.

Grazie 1k per la risposta

Quando sara' conclusa la fase quattro mi aspetto un articolo di livello al pari di questo
frankbel25 Luglio 2022, 15:09 #14
Bell'articolo.
Mith8925 Luglio 2022, 22:55 #15
Grazie. Davvero molto interessante

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^