Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

HPE espande GreenLake con 12 nuovi servizi, dal block storage fino all'HPC

HPE espande GreenLake con 12 nuovi servizi, dal block storage fino all'HPC

HPE ha annunciato un'importante espansione del portafogli GreenLake, che porta il totale dei servizi offerti a oltre 50 e include ora servizi di rete, di archiviazione a blocchi, backup e ripristino, e HPC

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Cloud
HPEHPE ArubaHPE GreenLakeAs a service
 

HPE ha annunciato un'ulteriore espansione del catalogo di servizi disponibili tramite HPE GreenLake, con ben 12 nuovi servizi, per un totale di oltre 50, e l'inclusione di HPE Aruba Central all'interno del portafogli. La piattaforma è stata inoltre aggiornata per offrire un'esperienza d'uso migliore.

HPE Aruba Central entra in HPE GreenLake e arrivano 12 nuovi servizi

Una delle principali novità introdotte da HPE è l'inclusione di HPE Aruba Central in GreenLake. Questo passaggio porterà gli oltre 120.000 clienti di Aruba dentro GreenLake e consentirà loro di accedere sia ad Aruba Central, piattaforma in cloud per la gestione delle soluzioni di rete dell'azienda, sia agli altri servizi messi a disposizione da GreenLake.

HPE ha presentato inoltre una nuova esperienza di utilizzo della piattaforma che fornisce una panoramica dei servizi che include tutto il portfolio disponibile, con accesso unico (single sign-on) e strumenti di sicurezza, protezione dei dati, scalabilità e ottemperanza alle normative.

I 12 nuovi servizi messi a disposizione sono pensati principalmente per la distribuzione tramite i partner di canale e includono ambiti come le reti, l'HPC, il backup, l'archiviazione e la gestione della potenza di calcolo.

La maggior parte dei nuovi servizi riguarda le reti e quello che HPE chiama "network as a service", ovvero l'accesso a hardware di rete e servizi collegati sotto abbonamento. Tra i servizi offerti rientrano: la connettività wireless sia in ambienti chiusi che all'aperto, nonché quella in uffici secondari; le reti cablate; le reti definite via software per la connessione di sedi secondarie (SD branch); infine, l'Aruba User Experience Insight, che permette di effettuare analisi delle reti per risolvere eventuali problemi che possono danneggiare l'esperienza degli utenti.

All'offerta di archiviazione basata su file e su oggetti, HPE ha aggiunto anche quella basata su blocchi (block storage) con una garanzia di disponibilità dei dati che arriva al 100%. Durante la presentazione alla stampa, HPE ha mostrato come sia possibile ottenere l'archiviazione selezionando da una semplice applicazione lo spazio necessario e la disponibilità richiesta in base al tipo di carico che è necessario eseguire, con la distinzione tra "business critical" (99,999%) e "mission critical" (100%).

Sempre parlando di archiviazione, HPE Backup and Recovery Service è un servizio di backup pensato per ambienti di cloud ibrido e permette alle aziende di proteggere i dati delle proprie virtual machine archiviandoli sul cloud pubblico od on premise.

Nel dicembre 2020 HPE aveva presentato HPE GreenLake for High Performance Computing, servizio che consente di accedere a risorse di calcolo ad alte prestazioni come servizio. L'azienda ha ora espanso tale servizio con diverse novità, a partire da una configurazione minima di dieci nodi. Il servizio include ora i sistemi HPE Apollo 6500, i quali mettono a disposizione fino a 8 GPU NVIDIA (A100, A40 e A30) con connettività NVIDIA NVLink; durante la presentazione ci è stato detto che sistemi con GPU AMD Istinct arriveranno in futuro.

All'interno di GreenLake for HPC è possibile trovare anche HPE Slingshot, tecnologia basata su Ethernet e pensata specificamente per l'HPC e l'IA per fornire alte prestazioni nel trasferimento dei dati, HPE Parallel File System Storage, pensata per offrire alto throughput, e API per la connessione a più cloud e l'esecuzione di compiti in molteplici ambienti.

HPE GreenLake for Compute Ops Management, da ultimo, è una console in cloud che permette monitorare, gestire e avere accesso ai server HPE ProLiant. Il servizio consente alle aziende di gestire i dispositivi da remoto e in maniera sicura, sfruttando anche API per automatizzare i processi (di aggiornamento, ad esempio).

HPE ha annunciato l'espansione della distribuzione di HPE GreenLake, con accordi con ALSO Group, Arrow Electronics, Ingram Micro e TD Synnex, nonché un accordo con Digital Realty per facilitare l'uso dei servizi di GreenLake in colocation nei data center di Digital Realty.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^