SVT-AV1, il nuovo codec video realizzato da Intel e Netflix

SVT-AV1, il nuovo codec video realizzato da Intel e Netflix

Dal palco del NAB Intel e Netflix annunciano il nuovo codec software SVT-AV1 destinato alle applicazioni di Live Streaming e Video on Demand. È più veloce ed efficiente di quelli attuali e supporta stream 4K@60FPS, anche in HDR.

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Cloud
NetflixIntel
 

SVT-AV1 (acronimo di Scalable Video Technology AV1) è un codec video Open Source nato dalla collaborazione di Intel e Netflix concepito per ottenere il miglior compromesso fra latenza, performance e qualità visiva quando si lavora sul visual cloud, come per l'appunto nel caso di Netflix.

Rispetto alle soluzioni attualmente implementate è ben più efficiente, tanto che può permettere di dimezzare l'utilizzo della banda passante senza inficiare sulla qualità dell'immagine, un aspetto fondamentale per il partner Netflix. 

Codec STV-AV1, studiato per gli Xeon

Il nuovo STV-AV1 fa parte della famiglia di codec software SVT (Scalable Video Technology) di Intel e di conseguenza è ottimizzato per le architetture multicore, nello specifico i processori della serie Xeon Scalable, cpu sulle quali è in grado di gestire l'encoding di un livestream a 4K@60FPS a 10 bit di colore per canale, quindi in HDR. 

"La collaborazione con Intel per SVT-AV1 ha portato una soluzione AV1 alternativa alla comunità open source, consentendo uno sviluppo più rapido di algoritmi AV1 e aprendo le porte a una nujova generazione di tecnologie di compressione" - ha dichiarato David Ronca, Director of Encoding Technologies di Netflix.

Trattandosi di software Open Source, chiunque può scaricarlo e utilizzarlo liberamente a questo indirizzo ma occhio ai requisiti harware: richiede almeno una CPU Xeon E5-v4. Come abbiamo specificato, non si tratta di un prodotto destinato al mondo consumer, al momento, ma di un codec specificatamente pensato per le applicazioni di Visual Cloud, come il Video on Demand, il live streaming e il game streaming

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
coschizza09 Aprile 2019, 11:50 #1
non serve uno xeon per usarlo basta avere una cpu uguale o maggiore della "5th Generation Intel® Core"
MonkeyMan09 Aprile 2019, 11:51 #2
Non mi è chiara una cosa: è un codec pensato per lo streaming ma serve un xeon.
Spero solo in codifica e che poi si possa decodificare con qualsiasi hardware, se no che senso ha?
coschizza09 Aprile 2019, 11:52 #3
Originariamente inviato da: MonkeyMan
Non mi è chiara una cosa: è un codec pensato per lo streaming ma serve un xeon.
Spero solo in codifica e che poi si possa decodificare con qualsiasi hardware, se no che senso ha?


ovvio che è cosi, non è che devi installare uno xeon sul tuo cellulare per vedere i video
Il sito www.phoronix.com ha già fatto vari test del codec
Bradiper09 Aprile 2019, 12:08 #4
Penso intendano che se vuoi comprimere un qualsiasi video di un farmato x... In questo nuovo formato ti serva uno xeon... Poi per vederlo basteranno i classici lettori a patto di aver aggiornato i codec.
coschizza09 Aprile 2019, 12:10 #5
Originariamente inviato da: Bradiper
Penso intendano che se vuoi comprimere un qualsiasi video di un farmato x... In questo nuovo formato ti serva uno xeon... Poi per vederlo basteranno i classici lettori a patto di aver aggiornato i codec.


no, si intente che per vederlo in tempo reale ti serve uno xeon per comprimerlo ti basta una qualsiasi cpu anche amd ovviamente, il fatto che netflix abbia deciso di passare a questo codec la dice lunga sulla qualità del prodotto.
Bradiper09 Aprile 2019, 12:32 #6
Però come dici tu non ha senso... Allora sulla tv o sul pc per vedere un filmato in questo formato dovrò avere uno xeon?
LukeIlBello09 Aprile 2019, 12:34 #7
Originariamente inviato da: Bradiper
Però come dici tu non ha senso... Allora sulla tv o sul pc per vedere un filmato in questo formato dovrò avere uno xeon?


magari usare CUDA piuttosto che uno xeon sarebbe anche meglio
al13509 Aprile 2019, 12:36 #8
ma a cosa serve Il 4 kappa se è uguale al fullacccadddiiiii??!?!111!!! nn srveee e nn vedete la differenzzzzaaa !!!111
scusate , ormai va di moda.
coschizza09 Aprile 2019, 12:38 #9
Originariamente inviato da: LukeIlBello
magari usare CUDA piuttosto che uno xeon sarebbe anche meglio


magari è piu efficiente usare la cpu, usare i cuda è inferiore come approccio infatti sulle gpu non usi cuda ma le unita a calcolo fisso che è una cosa completamente diversa ed a oggi non esistono schede video compatibili con il codec AV1.
LukeIlBello09 Aprile 2019, 12:43 #10
Originariamente inviato da: coschizza
magari è piu efficiente usare la cpu, usare i cuda è inferiore come approccio infatti sulle gpu non usi cuda ma le unita a calcolo fisso che è una cosa completamente diversa ed a oggi non esistono schede video compatibili con il codec AV1.

ad oggi, ma non domani
a meno che te per decodare i filmati in h264 te usi la cpu
non dico che non si possa fare, ma consumi molta piu corrente e non usi un componente DEDICATO per gestire i flussi video, con ben 10k cores e oltre

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^